Come realizzare dei segnalibro e dei bigliettini decorativi

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

I segnalibri o i bigliettini decorativi sono svariati e disponibili in diverse fantasie e formati. Se si è creativi e si è degli appassionati del “fai da te” è possibile crearli da soli. Il risparmio non sarà elevato visto il costo esiguo di questi e anche perché la loro frequenza di utilizzo è abbastanza bassa, ma sicuramente se si è in famiglia potrebbe essere un buon modo per trascorrere un pomeriggio piacevole con i propri figli, divertendosi e facendo divertire loro. Tra l’altro un segnalibri realizzato con amore è sicuramente molto più pieno di significato di uno comprato, stessa cosa per i bigliettini decorativi, che con “il dai da te” possono essere personalizzati in maniera esclusiva. Per creare dei segnalibro e dei bigliettini di carta decorativi, occorre semplicemente procurarsi i materiali necessari e seguire il rapido e chiaro procedimento tecnico descritto nella presente guida che spiega come realizzarli. Con pochi gesti creativi, otterrete biglietti e segnalibro originali. Non vi resta che continuare nella lettura e buon divertimento!!!!

25

Occorrente

  • Carta ricalco colorata
  • stylus
  • matita
  • colla
  • gomma da cancellare
  • nastrini colorati
  • mascherine stencil varie forme
  • perforatrice
  • forbici
  • stencil da stampa in rilievo
  • nastro adesivo
35

Per cominciare, ritagliate della carta ricalco del colore che preferite, della dimensione di circa 15*10 centimetri. A questo punto con del nastro adesivo di carta, applicate e fissate lo stencil a forma di bordura di fiori, da fissare nel bigliettino. Quindi, seguitene i contorni del motivo decorativo con lo stylus.

45

Dopodiché, ritagliate dalla carta da ricalco bianca un triangolo di 20 cm di base e 10 di altezza. Con una matita appuntita, ricalcate la sagoma di un decoro, poi ripassate di nuovo con lo stylus, in modo da incidere bene il decoro scelto. Per finire, cancellate con la gomma i segni a matita fatti.

Continua la lettura
55

Completate il biglietto, incollando il triangolo sul dorso della carta colorata decorata con la colla gel, lasciate asciugare bene e tagliate infine la carta in eccedenza. Poi fate i segnalibro, riportando e tagliando con cura, le sagome di questi sulla carta da ricalco. Completate incidendo al centro dei decori con degli stencil, procedendo come per il biglietto. Infine, fate un foro in ogni segnalibro ed inserite un cordino o un nastrino annodandolo al foro. Come avete visto è davvero semplice, ci vuole solo precisione e pazienza. Ma a dirla tutta è consigliabile divertirsi con i propri figli per realizzare lavori pieni d'affetto, se pur imperfetti: sicuramente ogni volta che leggerete un libro vi ricorderete della piacevole giornata trascorsa con loro.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

Come realizzare un semplice segnalibro

Se amiamo leggere e per farlo impieghiamo un po' di tempo a causa dei tanti impegni, possiamo realizzare dei segnalibri, in modo tale da riprendere la lettura nei momenti in cui possiamo goderci un po' di relax. In commercio e precisamente nelle cartolerie...
Bricolage

Come realizzare un segnalibro egizio

I segnalibri fai da te sono sicuramente un ottimo modo per personalizzare le nostre letture, e soprattutto per evitare di rovinare i nostri libri con le antiestetiche “orecchie”. In ogni libreria che si rispetti, naturalmente, possiamo trovare segnalibri...
Bricolage

Come realizzare Un Segnalibro Che Non Si Sfila Dalle Pagine

Alcune volte ci capita di perdere molto tempo girando per i vari negozi alla ricerca di un regalo unico e particolare per i nostri amici o parenti e spesso dopo tanta fatica per la ricerca il suo costo risulta anche molto elevato. Potremo quindi provare...
Bricolage

Come realizzare un segnalibro

In tutte le cartolerie si possono trovare dei bellissimi segnalibri con stampe coloratissime oppure con delle fantasie abbastanza carine, ma a volte esse non rispecchiano il nostro stile. Un buon romanzo è sempre gradito dagli amanti e dai divoratori...
Altri Hobby

Come fare un segnalibro con le cannucce

Quante volte capita di leggere un libro e perdere il segno dove viene lasciato. La soluzione ideale è quella di mettere nella pagina un segnalibro. Questi risultano utilissimi ma spesso non si prende in considerazione il fatto di acquistarli. Infatti,...
Bricolage

Come realizzare un segnalibro con pompon e bambolina

In questo articolo vogliamo aiutare tutti i nostri cari lettori e lettrici, a capire come poter realizzare un simpatico ed anche del tutto originale segnalibro, con l'utilizzo di pompon ed anche di una bambolina. Iniziamo subito con il dire che tutti...
Cucito

Come realizzare un segnalibro a macramè

Il macramè è una tecnica di cucitura di merletti che ebbe origine in Turchia. Questa tecnica consente di creare, tramite l'unione di più nodi realizzati in modo differente, moltissime decorazioni su tessuti e oggetti. Il macramè viene utilizzato per...
Bricolage

Come fare un segnalibro in stile naif

Lo stile naif non è ancora molto apprezzato o conosciuto. La semplicità e l'ingenuità che lo caratterizzano lo rendono facilmente comprensibile e i colori vivaci che lo qualificano hanno il potere di mettere di buon umore chi lo sta osservando. L'arte...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.