Come Realizzare Delle Applicazioni A Forma Di Gatto In Feltro

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Nei lunghi pomeriggi piovosi o nei week-end invernali, siamo sempre alla ricerca di qualcosa di divertente per intrattenere i bambini o per trascorrere il nostro tempo libero. Per far divertire i vostri bambini e dare sfogo alla vostra fantasia, è possibile inventare tanti simpatici lavoretti manuali utili anche alla decorazione della casa. All'interno di questa guida, vi dirò come realizzare delle meravigliose applicazioni a forma di gatto, utilizzando il feltro. Una volta terminate, potrete applicarle su bicchieri, vasetti, bottiglie o qualsiasi altro supporto. Vediamo quindi come procedere.

26

Occorrente

  • feltro
  • cartamodello
  • sagome di gatto
  • forbici
  • penna
  • spilli da sarta
  • colla a caldo
  • nastrini e perline
36

Per prima cosa, dovrete procurarvi tutto il necessario, ovvero dei pezzetti di feltro acquistabili in merceria (per un risultato migliore meglio il feltro più rigido), dei fogli bianchi preferibilmente di quelli utilizzati per i cartamodelli (sono più trasparenti), delle sagome di gatto che potrete disegnare a mano o scaricare da internet, un paio di forbici, una penna, spilli da sarta, colla a caldo, nastrini e perline per decorare le applicazioni. Per realizzare i gatti, dovrete iniziare con un foglio da cartamodello. Con la penna, tracciate la sagoma del gatto che desiderate e con l'aiuto delle forbici, oppure di un taglierino, ritagliate attentamente i contorni della forma del gatto che avete precedentemente disegnato.

46

Successivamente, con l'aiuto degli spilli, fissate la sagoma ritagliata sul feltro, dopodiché con le forbici, ritagliate il tessuto lungo la sagoma applicata: avete così ottenuto il vostro primo gatto in feltro. Adesso, potrete procedere alla decorazione. Munitevi di colla a caldo ed attaccate le perline che faranno da occhi. Potrete anche cucirli con ago e filo ed accostare anche altri elementi, come un nastrino al collo, oppure un fiocchetto di qualsiasi colore. In questa fase, potrete sbizzarrire la vostra fantasia. Recuperate nastri, coccarde, vecchi bottoni, decorazioni di bomboniere: tutto potrà esservi utile per rendere simpatico, colorato ed unico ogni gattino.

Continua la lettura
56

Dopo la decorazione, sarà il momento di applicare i vostri gattini dove preferite: potrete incollarli su un bicchiere in vetro che potrebbe diventare un portacandele, su un vasetto come quelli degli omogeneizzati e riempirlo di pietre colorate ornamentali, su un vasetto in coccio e piantarvi dentro delle piante grasse o delle piantine aromatiche. Con la stessa tecnica, sarà possibile realizzare qualsiasi forma di animale o altro oggetto, magari per realizzare le decorazioni per l'albero di Natale. Sicuramente il risultato finale sarà simpatico e molto apprezzato dai vostri bambini e, chissà, copiato dalle vostre amiche.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucito

Come fare delle scarpette in feltro per bambini

In questa guida vedremo come fare le scarpette in feltro per bambini. Tale modello ricorda molto le calzature classiche giapponesi. Si potranno adattare tranquillamente sia a femminucce, ma anche ai maschietti. Sono come pantofole comode, divertenti e...
Cucito

Come fare un pulcino di feltro per spille

Per poter riuscire a conservare ottimamente gli spilli per il cucino, un'idea ottima è quella di conservarli all'interno di qualche oggetto. In questo modo, potrete mantenerli a portata di mano in qualsiasi momento. Per conservare al meglio gli spilli...
Cucito

Come fare dei Cupcakes in feltro

Il feltro è un tessuto che si presta a molteplici utilizzi, specie nell'ambito casalingo. In questa guida vedremo come sfruttare questo materiale per realizzare i famosissimi cupcakes. I dolcetti in questione sono talmente belli che spiace mangiarli....
Bricolage

Come fare un fiore di feltro per spille

Il feltro è un tessuto che viene fabbricato dalle stuoie e può essere costituito sia da fibre naturali (come, ad esempio, la lana) sia da fibre sintetiche (come, ad esempio, l'acrilico). Esistono differenti tipologie di feltro: alcune vengono progettate...
Cucito

Come realizzare un cappellino con visiera

In questa guida, passo dopo passo, darò tutte le indicazioni utili su come realizzare nel migliore dei modi un cappellino con visiera in feltro. A tal proposito, sarà necessario procurarsi tutti quelli che sono i materiali necessari per questo tipo...
Cucito

Come realizzare un portapigiama in feltro

In questo articolo vogliamo aiutarvi a realizzare un elegante e funzionale portapigiama in feltro. Non a caso, tutti sappiamo bene come le camere dei bambini siano spesso in disordine e come, tra giocattoli e vestiti, non si riesca mai a tenerle in ordine....
Cucito

Come creare dei decori per l'albero di Natale in feltro

In questa guida, come avrai sicuramente già capito dal titolo, ti spiegherò, passo dopo passo, come creare nel modo migliore, più veloce, pratico e sicuro possibile, dei bellissimi decori per l'albero di Natale in feltro. Si tratta di confezionare...
Cucito

Come creare una casetta in feltro

Attraverso i passaggi seguenti di questa giuda ci occuperemo di fornirvi una serie di indicazioni su come bisogna procedere per riuscire a creare una simpaticissima casetta in feltro. Per realizzare un originale e decorativa casetta in feltro è necessario...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.