Come realizzare dei burattini con il cartone ondulato

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Il cartone ondulato, uno dei materiali più utilizzati per la produzione di scatoloni e che si trova anche all’interno di molti altri imballaggi, non viene quasi mai preso in considerazione dall’utente finale di un prodotto, e per questo viene sempre gettato via. Gli appassionati di bricolage possono però sfruttarne le grandi potenzialità in molti modi, come ad esempio la realizzazione di simpatici burattini per far divertire i più piccoli. In questa guida sarà spiegato come realizzare dei burattini con il cartone ondulato così da creare un intero assortimento di personaggi, per animarli poi in un teatrino.

25

Occorrente

  • Cartone ondulato
  • Matita, righello, forbici, colla vinilica
  • 1 turacciolo
  • Carta crespa
  • Avanzi di lana o altri tessuti
35

Per prima cosa è necessario disegnare, con una matita ed un righello, un rettangolo sul cartone. Questo rettangolo deve avere le seguenti dimensioni: dodici centimetri di lunghezza e sette di altezza (oppure altre misure sempre però proporzionali a quelle indicate). Questo piccolo pezzo di cartone serve per creare il collo delle marionette. Avvolgere quindi il rettangolo di cartoncino intorno all'indice per un paio di volte ed incollarlo utilizzando della colla vinilica. Questa operazione permette al cartone di diventare maggiormente resistente e rigido.

45

Disegnare ora sul cartone ondulato una striscia di larghezza pari ad ottanta centimetri e di larghezza pari a sette centimetri, e ritagliarla con delle forbici. Incollare quindi un capo di questa striscia al cilindro precedentemente preparato. Avvolgere poi il cartone in tutta la sua lunghezza intorno al cilindro (che in questo caso è il collo della marionetta) ed incollare con attenzione ogni strato. Al termine di questa operazione, il risultato finale è la creazione della testa della marionetta. Con dei piccoli avanzi di carta crespa si possono poi formare due palline per gli occhi ed una per la bocca, ed incollarle sulla testa appena creata. Per il naso si può utilizzare un turacciolo tagliato a metà.

Continua la lettura
55

L'acconciatura del burattino può essere fatta utilizzando dei semplici avanzi di lana o di atri tessuti. Preparare quindi un vestito colorato (utilizzando la carta crespa, tessuti o altri materiali) ed incollarlo sotto il collo del burattino. Questo può anche essere cucito intorno al collo con dei punti metallici sovrapposti. A questo punto, per avere un burattino perfetto mancano solamente le rifiniture del vestito. Ritagliare dei cerchi e dei rettangoli di carta crespa ed incollarli sul vestito seguendo i suggerimenti della propria fantasia.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come Costruire Dei Burattini Di Cartapesta

L'arte del fai da te, è sicuramente un'arte molto bella, creativa e allo stesso tempo appassionante. In molte sono anche le opere che possiamo realizzare grazie a quest'arte, che vanno per esempio dai gioielli in plastica e dai barattoli, fino ad arrivare...
Bricolage

Come Raccontare Una storia Ai bambini Con I Burattini

Viviamo nell'epoca dei videogames, dei giochi elettronici e dei cartoni animati che in televisione di possono guardare in ogni fascia oraria, ma l'intramontabile fascino delle storie narrate dai burattini è una magia che tutti, grandi e piccini, devono...
Altri Hobby

Come costruire burattini

Il burattino è un manufatto che specie in Italia va per la maggiore da secoli, ed ancora oggi è molto amato da adulti e bambini. Si tratta di un piccolo capolavoro dell'arte della lavorazione lignea, ed oltre al celebre Pinocchio, vale la pena citare...
Bricolage

Come realizzare dei burattini con i rotoli di carta igienica

I burattini sono giocattoli che utilizzavano anticamente i bambini per divertirsi con poco. Essi possono essere creati con oggetti trovati in casa o che alla mamma non servono. Quando ancora non si trovavano i giocattoli in plastica che sono in commercio...
Altri Hobby

Come costruire un burattino di carta

Con l'arrivo delle festività, si presenta sempre il solito problema di cosa regalare ai propri parenti e amici. Per quanto riguarda i più piccoli la scelta è più complicata, avendo questi dei gusti leggermente esigenti. Generalmente però vengono...
Altri Hobby

Come fare dei burattini con la cartapesta

In questo articolo vogliamo aiutarvi a capire come poter fare dei burattini con la cartapesta, con le nostre mani e con la nostra voglia di fare. Gli spettacoli di burattini sono, da sempre, in grado di attirare folle di bambini che li trovano affascinanti,...
Bricolage

Come costruire un teatrino per burattini

In un'era tecnologia come quella attuale, i maggiori intrattenimenti per i bambini sono costuituiti da tablet, smartphone. Sempre più spesso dunque si tende a dimenticare la semplicità dei giochi in strada, la bellezza di sognare estasiati dalle marionette...
Bricolage

Come creare un burattino con una pallina da ping pong

I burattini possono essere creati in vari modi, alcuni più complessi, altri piuttosto semplici. Attraverso questa guida imparerai come costruire in pochi passi un burattino con una pallina da ping pong e altri materiali facilmente reperibili in casa....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.