Come realizzare fiori con la lana

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Allegri, colorati e decisamente "eco-friendly" sono i fiori di lana fatti a mano da te, che più che l'influsso delle stagioni, subiscono quello della creatività. Si può dare sfogo a tutta la voglia di sperimentare, non ci sono regole ferree o schemi troppo precisi da seguire, basta armarsi di qualche gomitolo di lana, nastri o fettucce, mettere in campo tutta la tua manualità e la creatività ed il gioco è fatto. I fiori di lana possono essere utilizzati per decorare borse, cappelli, cuscini, cappotti oppure per abbellire servizietti di prima colazione, tovaglie e centri tavola. In questa guida, con pochi e semplici passaggi, ti darò qualche consiglio, qualche dritta su come realizzare degli splendidi fiori con la lana.

25

Occorrente

Assicurati di avere a portata di mano:
  • Gomitoli di lana colorati, anche avanzi
  • 16 metri di molla metallica
  • 6 metri di filo di ottone
  • Ago da lana
  • Pinza
  • Cartoncino pesante
35

I fiori in questa foto sono realizzati con gomitoli di lana colorati, avvolti in una molla metallica. Ogni fiore è composto di cinque petali e una foglia. Se anche tu vuoi realizzarli, esegui in tutto dodici fiori, tre per ognuno dei vari colori, che preferisci. La prima operazione che devi fare è tagliare con la pinza 60 pezzi di molla metallica di cm 19 per i petali, 12 pezzi di molla di cm 20 per le foglie. Allenta leggermente questi pezzi di molla. Per realizzare un petalo, invece, prendi un pezzo di molla di cm 19 e riunisci le estremità facendo parecchi giri con il filato, quindi legalo e passa il filo prima sopra poi sotto la molla nel senso della lunghezza.

45

Quando arrivi alla cima del petalo tendi il filo e fissalo alla base, legandolo. Tirando più o meno il filo, avrai la larghezza desiderata del petalo. Esegui cinque petali in questo modo. Per realizzare la foglia, procedi come già fatto per il petalo, usando i pezzi di molla già lunghi cm 20 e la lana colore verde. Per realizzare il pompon, ricava, dal cartone, due cerchi del diametro di cm 2,5. All'interno di ciascuno, traccia un cerchio concentrico del diametro ci cm 1 e taglialo per ottenere un foro. Sovrapponi i due dischi poi, con un ago da lana, ricopri completamente la corona con il filato messo doppio.

Continua la lettura
55

In seguito taglia tutti i fili passando le forbici tra i due dischi. Passa un filo tra i due dischi, fai qualche giro e lega abbastanza stretto. Togli i dischi di cartone, quindi rifinisci con le forbici affinché il pompon diventi ben rotondo. Adesso puoi confezionare i fiori. Riunisci quindi, i cinque petali alla base, inserendo al centro il pompon e il gambo di ottone. Esegui alcuni giri con il filato verde in modo da nascondere l'unione dei petali e continua arrotolando il filato intorno al gambo. A circa 12 cm, inserisci la foglia fissandola al gambo sempre con il filato verde, ricopri il gambo interamente, quindi passa un po' di colla trasparente sugli ultimi giri.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala l'immagine o le immagini che ritieni inappropriate
Devi selezionare almeno un'immagine
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come Decorare Un Copritavola In Organza Con Anemoni Di Filo Pirkka

Volete creare qualcosa di veramente originale per un'occasione speciale? Che ne dite di un copritavola in organza che ricordi un prato fiorito? Bello e ...
Altri Hobby

Come realizzare fiori con filo moulinè

I fiori sono sempre stati un grande elemento di decorazione per la casa, poiché si inseriscono perfettamente in qualsiasi stile; freschi o finti che siano ...
Cucito

Come Fare Una Margherita Con L'Uncinetto

Spesso, avrete sicuramente visto dei fiori di lana applicati su maglioni, cappelli, sciarpe o guanti. A volte, essi vengono anche venduti come spille, o nell ...
Bricolage

Come costruire delle giunchiglie con carta e cannucce da bibita

La giunchiglia, è uno di quei fiori che con la sua fioritura indica l'inizio della Primavera. Il nome con cui è comunemente chiamato deriva ...
Bricolage

Come realizzare dei fiori di filo mouliné

Qualora intendiate realizzare, con le vostre mani, un'originale e bellissima composizione di fiori (come quelli in foto), vi consiglio di leggere attentamente la seguente ...
Cucito

Come fare un cuscino a forma di fiore

Il cuscino è un oggetto, rettangolare, triangolare, circolare o di altre forme, di stoffa ripieno di materiali morbidi che viene posto sul materasso per appoggiarvi ...
Bricolage

Come realizzare un segnalibro con pompon e bambolina

In questo articolo vogliamo aiutare tutti i nostri cari lettori e lettrici, a capire come poter realizzare un simpatico ed anche del tutto originale segnalibro ...
Bricolage

Come realizzare un ibisco con la canutiglia semirigida

L'Ibisco è un genere delle Malvaceae che comprende circa 300 specie tra piccoli alberi, arbusti e piante erbacee annuali o perenni. Il nome deriva ...
Bricolage

Come costruire un fiore di carta

I fiori di carta possono essere utilizzati con lo scopo ornamentale, in alternativa a quelli secchi ed all'interno di composizioni di bouquet. Oppure un ...
Bricolage

Come Realizzare Una Peonia Con Le Perline

Realizzare delle creazioni con le proprie mani non è solo un passatempo rilassante per ciascuno di noi, ma permette soprattutto di sviluppare quella parte creativa ...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Banzai Media S.r.l., quale editore degli stessi, non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.