Come realizzare fondamenta e drenaggio di un muro di sostegno

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Se il vostro giardino risulta essere in pendenza, è necessario realizzare dei muri di contenimento, questi sono indicati anche per rimodellare soluzioni esteticamente valide. Costruire un muro di sostegno vi aiuterà a ridurre l’erosione, a migliorare il drenaggio dell’acqua e a creare spazio in giardino. È un grande progetto di perfezionamento della casa che può essere portato a termine durante un fine settimana, a prescindere se siete esperti oppure no. Di seguito troverete le giuste istruzioni, su come realizzare fondamenta e drenaggio di un un muro di sostegno.

25

Occorrente

  • mattoni
  • livella a bolla
  • tubi di plastica
  • segaccio
  • malta
35

La prima operazione che bisogna eseguire, è preparare la zona dove il muro di sostegno dovrà sorgere con pali e fili, livellandola per garantire un peso omogeneo e usando un metro a nastro per garantire una lunghezza uniforme. Contattate i servizi di pubblica utilità per avere la conferma che non ci siano tubature o cavi nella zona di scavo. Se desiderate avere un’idea più precisa, tracciate una linea utilizzando un tubo da giardino basta far passare il tubo nella zona dove vorrete alzare il muro, sfruttando la sua flessibilità. Controllate se la forma creata con il tubo sia effettivamente realizzabile ed esteticamente gradevole. In seguito usate una pittura per esterni o della farina per tratteggiare il terreno percorso dal tubo.

45

Usando una pala, scavate un canale lungo la linea che avete tracciato. Dovrebbe essere più ampia rispetto ai blocchi che userete per il muro. Controllate che sia il più possibile uniforme. Dovreste ricavare uno spazio sufficiente per piantare la parte inferiore dei blocchi di almeno 2,54 cm per ogni 20,32 cm di altezza del muro. Considerate anche lo strato del pavimento in masselli, che verranno installati sul fondo del canale.

Continua la lettura
55

Comprimete il fondo e installate i masselli. Usando un attrezzo compattatore per il terreno, comprimete il fondo del canale. Aggiungete poi sul fondo dai 10,16 ai 15,24 cm di masselli o di polvere di roccia. Il pavimento in masselli è ideale perché resistente e fatto appositamente di ghiaia, per assicurare un’ottima compressione. Unite i masselli in modo che, una volta installati, formino una copertura il più uniforme possibile. Riesaminate ancora una volta il pavimento che avete appena applicato con una livella, assicurandovi che il canale sia tutto della stessa altezza. Se ci sono dislivelli, aggiungete o rimuovete un massello. Comprimete il fondo del canale di nuovo, compattando il pavimento per l’ultima volta.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Materiali e Attrezzi

Come sigillare i masselli in calcestruzzo

Un pavimento in calcestruzzo è sempre un'ottima soluzione, oggi molto apprezzata sia per gli esterni che per gli ambienti interni. Però sebbene sia molto resistente ed offra tantissimi vantaggi, pur essendo relativamente economico, non è indistruttibile...
Casa

Come fare la posa degli autobloccanti

Gli spazi esterni che circondano le nostre case, possono essere difficili da tenere in ordine, foglie secche ed erbacce sono difficili da eliminare, soprattutto se non si ha una pavimentazione. Creare una pavimentazione, quindi, può essere la soluzione...
Bricolage

Come scavare le fondamenta per un pergolato separato

Sempre più famiglie d'estate prediligono un posto all'esterno della casa dove trascorrere piacevoli serate con amici o parenti. Generalmente alcuni si accontentano di piccoli gazebi magari smontabili, altri allestiscono delle piccole tettoie rudimentali,...
Casa

Come Eseguire La Posa Su Sabbia Delle Piastrelle Nella Costruzione Di Un Vialetto

Quando abbiamo una villetta, avere un giardino è un piacere per la nostra creatività, anche se piccolo! Pensiamo che possiamo modificarlo secondo il nostro gusto personale e tenendo conto della configurazione. È fondamentale in questo senso la costruzione...
Bricolage

Come realizzare una fioriera perfetta

Per chi vuole abbellire la propria casa con dei fiori, ma vive in appartamento senza avere la disponibilità di un giardino di un terrazzo o balcone, una fioriera è la soluzione ideale. Per chi invece dispone di un giardino la stessa potrà essere utilizzata...
Casa

Come Aggiustare Le Crepe Da Assestamento Nelle Fondamenta

Se notate lesioni sui muri esterni ed interni dell'edificio, dovreste aggiustare le crepe da assestamento nelle fondamenta. A volte, le crepe nelle fondamenta, rendono umida la cantina. Ora, di solito questo non è un problema. Tutte le case, infatti...
Casa

Come realizzare le fondamenta di un barbecue

Con le stagioni primaverili ed estive, che vedono la natura al servizio del sole, viene spontaneo organizzare delle grigliate con gli amici, meglio ancora se nel proprio giardino. Per far questo, occorre prepararsi e realizzare le fondamenta di un barbecue,...
Materiali e Attrezzi

Come utilizzare le catena per pluviali

Utilizzare le catene per pluviali è una pratica comune e diffusa e può consistere in un'ottima aggiunta al sistema di drenaggio e distribuzione dell'acqua dal tetto. La catena presenta alcuni vantaggi rispetto al classico tubo pluviale, rispetto al...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.