Come realizzare il fiume per il presepe

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Il Natale è considerato la festa più importante, specialmente dai bambini: i festeggiamenti durano di più ed è possibile abbellire il proprio salone con l'albero, oppure scegliere di rappresentare questa ricorrenza con il presepe. Quest'ultimo rappresenta il simbolo per eccellenza della nascita di Cristo e c'è chi ci tiene particolarmente a farlo con le proprie mani, ma anche chi tempo non ne ha e preferisce acquistarlo già fatto. Vediamo quindi insieme come realizzare il fiume per il presepe.

25

Partiamo con il precisare che esistono diversi modi per giungere alla creazione di un fiume per il presepe. Il primo metodo consiste nell'utilizzare della carta stagnola, magari colorandola con dei colori a tempera blu. Tagliatene successivamente una lunga striscia e increspatela: otterrete così l'effetto del movimento dell'acqua. Al tempo stesso creerete gli argini del fiume. Per renderlo ancora più realistico potreste praticare dei piccoli forellini e inserire delle luci all'interno per illuminarlo.

35

In alternativa potete benissimo utilizzare delle perline o dei piccoli frammenti di vetro di qualche bottiglia rotta, possibilmente di colore blu o bianco; in questa maniera farete risaltare ancora di più la gradazione del vostro canale. Con una matita disegnate i bordi e stendete uno strato di colla sulla quale poi appiccicare bene le vostre perline o i pezzetti di vetro. Se invece vi alletta l'idea di avere un fiume vero e proprio che scorra con acqua vera, dovrete impegnarvi maggiormente e avere un po' di pazienza, ma il risultato sarà di tutt'altro effetto!

Continua la lettura
45

Per il terzo metodo procuratevi una pompa per acquari, un tubo lungo circa 30 cm, una canalina altrettanto lunga ed un contenitore profondo 10 cm, che rappresenterà il vostro lago artificiale. Costruite una piccola montagna e fate partire proprio da lì il vostro fiume. Tagliate quindi la canalina di lunghezza uguale al percorso che questo dovrà seguire e alle due estremità mettete il tubo di gomma: da uno dei due terminali uscirà l'acqua che andrà a confluire nella vaschetta che nel frattempo avrete posizionato. Quando collegherete la pompa, questa prenderà l’acqua dal laghetto creato, la porterà verso la montagna, quindi verso l’inizio della canalina dove è già collegato il tubo di gomma, e la riverserà nel tragitto creato. Copritelo bene fino alla “sorgente” usando sassi o del muschio. Nascondete sotto il muschio il filo della corrente fino alla presa più vicina e vedrete finalmente l’acqua sgorgare dall'alto verso il basso.

55

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Nascondete sotto il muschio il filo della corrente fino alla presa più vicina e vedrete finalmente l’acqua sgorgare dall'alto verso il basso.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come realizzare il presepe in una bolla di vetro

Il presepe rappresenta uno stemma inconfondibile dell'Avvento di Gesù Cristo sulla terra, del Dio che si è diventato uomo. Tuttavia, oltre ad essere un simbolo profondamente religioso, costituisce un'icona di pace e di serenità che dovrebbe perpetuarsi...
Altri Hobby

5 modi per realizzare un presepe

Napoli è la città simbolo del Presepe, luogo in cui è nato e dove la tradizione non accenna a tramontare. Ogni casa, però, può diventare lo spazio simbolo del Presepe e realizzarlo è un autentico rito per preparare il Santo Natale, specie se in...
Altri Hobby

Come costruire la capanna per il presepe

Se desiderate realizzare un presepe e, in particolare, una capanna, sia essa da inserire in un plastico tradizionale che per esporla singolarmente, ci sono dei piccoli accorgimenti da adottare e l'utilizzo di alcuni materiali. A tal proposito, nei passi...
Bricolage

Come fare un bel presepe natalizio

Il mese di dicembre è il mese del Natale. Il mese in cui addobbiamo le nostre case per circondarci dell'atmosfera natalizia. Alberi di Natale, presepi, decorazioni varie prendono dimora permanente nelle nostre case. Ed è qualcosa che avviene da secoli:...
Altri Hobby

Come costruire un presepe con materiali riciclati

Il presepe ha origini molto antiche ed è la rappresentazione della natività di Cristo. Il presepe è composto da statuine tradizionali che raffigurano personaggi strettamente associati all'evento (il bue e l'asinello, i Re Magi, la grotta, i pastori)....
Altri Hobby

Come realizzare un presepe in miniatura

A Natale ogni angolo deve essere riempito di festa. Ogni oggetto ed ogni mobile della casa devono testimoniare l'elettricità natalizia. Alberi di Natale, festoni, presepi e ghirlande di ogni dimensione. Proprio così: da un centimetro ad un metro di...
Altri Hobby

Come costruire il presepe con il pane

Durante il periodo natalizio ognuno fa il Presepe in modo diverso ed originale, con personaggi famosi al posto dei pastori o addirittura con l’utilizzo del pane. Il Presepe con il pane è un vero spettacolo, ma per realizzarlo non bisogna essere degli...
Bricolage

Come realizzare il presepe con i Lego

Durante le feste di Natale le case si decorano in modo particolare. Infatti, insieme al tradizionale albero di Natale, spesso viene allestito il presepe. Esistono vari modi per prepararlo, basta prendere in considerazione altri materiali. Una caratteristica...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.