Come realizzare il pot-pourri umido

tramite: O2O
Difficoltà: facile
18

Introduzione

Se siamo degli amanti del fai-da-te potremmo realizzare questo meraviglioso pot-pourri che renderà le nostre stanze profumate, e ci aiuterà ed eliminare i cattivi odori. Possiamo realizzare vari tipi di pout-pourri, sia secchi che umidi. Vediamo allora come realizzarne uno umido, seguendo questi semplici passaggi.

28

Occorrente

  • Fiori, foglie
  • Spezie, olii essenziali, erbe
  • Sale, zucchero di canna
  • Brandy, vodka
38

A volte i rimedi naturali sono più utili ed efficaci di qualsiasi altro rimedio. Con semplici elementi potremmo realizzare qualcosa di utile e duraturo, come questo pout-pourri umido. Solitamente si usa questo rimedio anche per motivi estetici e di decoro, realizzando delle composizioni molto belle ed affascinanti, poiché si usano fiori, foglie e petali. In questo caso, questo strumento ha più un valore utilitaristico che di estetica, poiché la fragranza sarà molto più intensa, visto che il nostro rimedio sarà conservato in umido.

Quindi per iniziare avremmo bisogno di reperire delle foglie, petali e fiori essiccati.

48

Poi introduciamo il tutto dentro un grande barattolo di vetro e distribuiamo al di sopra un bel strato di sale grosso. Poi versiamo un successivo strato di foglie e fiori e premiamo il tutto con le dita. Quindi versiamo un altro strato spesso di sale, per poi aggiungere anche uno strato di zucchero di canna. Distribuiamo bene il tutto, in modo che si versi sia sul sale che sui vegetali essiccati. Infine possiamo spruzzare anche alcune gocce di brandy o vodka. Per terminare la nostra composizione andiamo a formare anche il terzo strato.

Continua la lettura
58

Questo terzo srato sarà composto di nuovo dal sale, che dovremmo versare in quantità, e di nuovo degli ultimi fiori essiccati. Componiamo così il tutto fin quando riusciremo a riempire per bene tutto il nostro barattolo di vetro. Poi andiamo a chiudere ermeticamente la nostra composizione con il tappo apposito del contenitore che stiamo utilizzando. Quindi posizioniamo il barattolo ormai chiuso in un luogo buio e fresco per lasciarlo conservare. Lasciamolo riposare così per almeno 2 mesi. Quando sarà trascorso questo tempo, potremo aprire il barattolo. Noteremo subito che i vegetali essiccati in questo modo avranno formato una specie di tortino secco.

68

Adesso dovremo toglierlo dal contenitore e lo spezzettiamo in una ciotola, dove dovremo mettere delle erbe, spezie, ed olii essenziali. Mescoliamo il composto e versiamo il tutto in un altro barattolo, facendolo riposare per un mese. Fatto ciò, il pout-pourri sarà pronto, basterà metterlo in un contenitore da esposizione.

78

Guarda il video

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Usiamo poche gocce di olii essenziali per non eccedere con la fragranza
  • Usiamo al termine un contenitore aperto: così il profumo si espanderà più in fretta
  • Usiamo un contenitore richiudibile se vogliamo usarlo sporadicamente per profumare l'aria
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come Fare Un Pot Pourri In Casa

Il pot pourri si compone di fiori essiccati ed oli essenziali. Il pot pourri si usa, infatti, per profumare diversi ambienti della casa. Se posti in un recipiente esteticamente bello, il pot pourri diventa anche una decorazione originale per la casa....
Altri Hobby

Come fare un pot-pourri aromatico

I pot-purri vengono creati per profumare gli ambienti domestici, utilizzando una vasta tipologia di petali di fiori secchi. È molto semplice realizzare un pot-pourri è necessario solo un po' di fantasia. Per saperne di più, basta seguire questa pratica...
Altri Hobby

Come Profumare con il Pot-pourri

Il pot-pourri è una composizione formata da fiori secchi, posizionati in ciotole, piatti decorati oppure contenitori aperti, la cui fragranza si diffonde gradevolmente negli ambienti della casa. Si può anche inserire in sacchetti di lino da riporre...
Bricolage

Come preparare un pot-pourri tradizionale

Durante le nostre giornate può capitare di avere del tempo libero. Il più delle volte quest'ultimo viene sprecato in attività improduttive. Per impiegare in maniera più produttivo questo tempo libero si potrebbero prendere in considerazione diverse...
Bricolage

Come realizzare bustine di pannolenci con pot-pourri

Calde e praticissime, le bustine di pannolenci rosso e verde sono decorate con motivi natalizi dipinti con il pennarello bianco, specifico per tessuti. Da utilizzare per profumare vari ambienti della casa, cassetti o armadi, le bustine contengono un pot-pourri...
Bricolage

Come realizzare una sfera di corda con pot-pourri

Lo spago può risultare un ottimo alleato per arredare la nostra casa. Tutti avete visto in giro le sfere natalizie realizzate in corda, ma in pochi immaginano che si può reinventare questo oggetto per renderlo attuali in tutte le stagioni.Se allo spago...
Casa

Come realizzare sacca per pot-pourri con stencil di rose

Decorare tessuti e oggetti con lo stencil è davvero molto semplice e ti consente di realizzare un'infinità di oggetti per arredare la tua casa. Se hai anche la passione per il cucito allora potrai unire queste due passioni e creare delle simpatiche...
Bricolage

Come realizzare sacchettini antitarme con girasoli

Attraverso i passaggi successivi di questo tutorial ci occuperemo di illustrarvi che modo è possibile realizzare, direttamente con le nostre mani, dei simpatici e molto utili sacchettini antitarme, decorati con dei bellissimi girasoli. Faremo il tutto...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.