Come realizzare il punto coste inglese

Difficoltà: media
Come realizzare il punto coste inglese
16

Introduzione

Spesso e volentieri, ai nostri giorni, preferiamo acquistare un capo piuttosto che cimentarci a realizzarlo.. Altre volte vorremmo esserne capaci.
Non preoccuparti! Ti spieghero' io come fare!
iniziamo dicendo che sono tre i punti che si somigliano moltissimo tra loro: la costa inglese, la finta costa inglese e il punto brioche.
Questo è un argomento che suscita non poche discussioni; tra questi tre punti ci sono pero' delle differenze concernenti la loro lavorazione.
In questo articolo ti faro' conoscere quindi un punto a maglia insolito che ti potra' servire per realizzare un capo del tutto "originale", chic ed alla moda per la stagione invernale.
Si tratta di maglie morbide.
Uno dei molteplici punti della maglia è la costa. Le coste sono molto elastiche e sono caratterizzate da rilievi verticali, le coste classiche sono in rapporto di 1/1 o 2/2 e sono ricche di varianti. La costa tipica è formata dall’alternarsi di maglie diritte e rovesce nello stesso ferro. Esse proprio per la loro elasticità sono usate spesso pe i bordi degli indumenti lavorati, per avere un buon lavoro e opportuno lavorare le coste con ferri di una misura più piccola rispetto ai ferri usati per tutto il lavoro.
Vi state chiedendo come realizzare un punto coste inglese? Ebbene, la sua lavorazione verra' esposte qui di seguito. Scegli lo schema che preferisci e procurati tutto l'occorrente prima di inziare.

26

Occorrente

Assicurati di avere a portata di mano:
  • filato di cotone o lana, ferri per il lavoro a maglia
Come realizzare il punto coste inglese
36


Come detto prima tra le varianti abbiamo il punto costa inglese; questo è un punto resistente ed elastico ed il lavoro una volta terminato si presenta più doppiub">o.
Essendo dunque più doppio delle coste semplici, i capi realizzati con questo punto, hanno una forma molto più resistente, motivo per cui si possono benissimo usare per la creazione di gilet, golfini, cardigan, giacche in lana o una mantellina per le prime serate fredde.. Oggi molto trendy.
Puoi comunque realizzare tutto cio' che più ti piace!
L'esecuzione dall' apparenza difficile, in realta' è molto semplice!
Una volta capito il meccanismo infatti, il lavoro diventa veloce e fluido.

46

Nelle edicole trovi le riviste di lavori a maglia, scegli il modello, all’interno troverai gli inserti con le spiegazioni e lo schema che più ti aggrada. Procurati la quantità di lana necessaria ed i ferri del numero adatto.
Ti stai chiedendo come eseguirlo?
Si tratta di un punto molto semplice, che si esegue alternando le maglie diritte e la maglia diritta doppia; il numero delle maglie, fai attenzione, deve essere sempre pari!
E non dimenticare di lavorare le ultime due maglie sempre al diritto anche quando giri i ferri.

Come realizzare il punto coste inglese
56

Il primo ferro dunque lavora tutte le maglie al diritto; il secondo ferro una maglia al diritto, una maglia doppia da* a* ultime due maglie al diritto; il terzo ferro uguale al secondo, fino alla fine del lavoro. La maglia doppia, per chi non la conoscesse, si lavora al diritto, il ferro va inserito sotto la maglia, cioè nel punto corrispondente al lavorato del ferro precedente.
Una volta appreso il procedimento e preso un po' di manualita', alla fine la tua pazienza ed i tuoi sforzi, saranno ripagati con un bel capo unico realizzato da te.. E potrai realizzarlo per te o per i tuoi cari.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Tanta pazienza e costanza

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala l'immagine o le immagini che ritieni inappropriate
Devi selezionare almeno un'immagine
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità delle nostre guide