Come Realizzare La Pedana Del Letto Con Il Legno

tramite: O2O
Difficoltà: difficile
15

Introduzione

Le pedane sono rialzi di qualche centimetro all’interno della casa, costituite di diversi materiali e con diverse funzioni. Una di queste ad esempio è la separazione di due ambienti situati in uno stesso locale, ad esempio sala da pranzo e cucina, ma può servire anche per nascondere alla vista impianti e tubazioni. Un’altra sua funzione è quella di contenimento (per letti o cassoni per la biancheria estraibili da sotto la pedana). Nella costruzione di una pedana vanno tenute in considerazione diverse misure di sicurezza, inoltre bisogna evitare di collocarla in luoghi di frequente passaggio dove potrebbe essere d’intralcio: corridoi, atrii, disimpegno. La pedana è utile soprattutto nelle piccole abitazioni per recuperare spazio e rendere una zona multifunzionale; ma ha una sua validità anche nelle case più grandi, dove ad esempio non è presente la stanza degli ospiti o la cameretta per i ragazzi è troppo piccola. In questi casi un letto a scomparsa dotato di rotelle risulta di estrema comodità; non è necessario che la pedana lo nasconda in toto quando non serve, può anche rimanere parzialmente visibile e fungere da divano con tanto di cuscini. L’importante è lasciare spazio sufficiente all'apertura del letto, oppure che i mobili posizionati davanti alla pedana siano provvisti di rotelle o comunque di facile spostamento. In questa semplice e veloce guida vi spiegherò, nella maniera più chiara e comprensibile possibile, come realizzare la pedana del letto con il legno.

25

Occorrente

  • 12 assi di abete dimensioni: 20 x 2 x 200 cm
  • 2 assi di legno di abete dimensioni: 20 x 2 x 204 cm
  • 2 assi di abete dimensioni: 20 x 2 x 40 cm
  • 1 asse di abete dimensioni: 20 x 2 x 208 cm
  • 2 assi di paniforte dimensioni: 18 x 2 x 200 cm
  • 2 listelli (legno da costruzione) dimensioni: 3 x 5 x 186 cm
  • 8 blocchi (legno da costruzione) dimensioni: 18 x 3 x 5 cm
  • 4 blocchi (legno da costruzione) dimensioni: 18 x 5 x 7 cm
  • Chiodi da 5 cm
35

Inchiodate su due assi di abete altrettanti listelli in legno da costruzione e ai lati di ciascuno due blocchi di legno da costruzione, ricordando che sia i listelli che i blocchi dovranno distare dal bordo superiore due centimetri, ossia lo spessore degli assi che formeranno il piano della pedana.

45

Fissate gli assi alle due precedenti, inchiodandoli ai quattro blocchi da 18 x 5 x 7 cm. Avrete così realizzato il perimetro della pedana. Adesso unite gli assi di paniforte da 18 x 2 x 200 cm nelle fessure tra i blocchi da 18 x 3 x 5 cm e appoggiate i dieci assi di abete trasversalmente.

Continua la lettura
55

Gli assi che costituiscono il piano della pedana potranno essere inchiodate. Per evitare cigolii dovuti a possibili rigonfiamenti stagionali del legno, vi consiglio di tenere i pezzi di legno lunghi più di 204 cm, in modo da lasciare tra loro qualche fessura. La testata è costituita da un asse inchiodato su due montanti; può essere inchiodata al perimetro della pedana o essere semplicemente appoggiata.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come costruire una pedana per parcheggiare le bici

Le bici, oltre ad essere degli eccellenti mezzi di trasporto, grazie alla loro assenza di consumi, ma anche alla loro versatilità, sono anche degli strumenti che ci permettono di migliorare i nostro fisico e la nostra salute, ma anche di passare del...
Bricolage

Come realizzare un pannello a muro con foto

Quando si ha una camera a disposizione e si vuole personalizzare ogni parete attaccando qualsiasi cosa sul muro, molto spesso, è più indicato utilizzare dei pannelli adatti ad attaccare le foto o le stampe di ogni genere. In questo modo è possibile...
Casa

Montascale: criteri per la scelta migliore

Il montascale o anche conosciuto come servoscala è uno strumento costituito da una piattaforma, di varie tipologie, e dei binari che si montano sulle scale per agevolare la discesa e la salita di quest'ultime. Molto utile nelle case a due piani, questo...
Giardinaggio

5 cose da fare con i pallet in giardino

Non è solo una moda, ma una vera e propria voglia di riciclo creativo. Sempre più spesso nei locali pubblici bar e ristoranti i divani e le poltrone sono diventati piccole opere d'arte grazie all'impiego dei pallet industriali. Fino a poco tempo fa...
Bricolage

Come costruire un monopattino a motore

Senza dubbio, molti di noi, durante l'infanzia, abbiamo usato un monopattino, un'alternativa per chi non possedeva una bicicletta, con una struttura dapprima in legno con le rotine e, dopo in metallo. Diciamo pure che un tempo ci si accontentava di poco...
Bricolage

Come realizzare una cantinetta portabottiglie in materiale riciclato

L'arte del fai da te è una miniera d'oro per le persone estrose. Riunire i materiali in disuso e capire quali possono essere riutilizzati per i progetti artistici di riciclaggio, richiede tempo e soprattutto una buona dose di fantasia. I progetti realizzabili...
Giardinaggio

Come fare un orto sospeso con un pallet

Negli ultimi anni il pallet, ovvero la pedana in legno comunemente utilizzata per il trasporto delle merci, è stato utilizzato anche per scopi secondari. Il recupero di queste pedane di legno grezzo ha infatti stimolato la fantasia degli appassionati...
Altri Hobby

Cose da sapere prima di acquistare un monopattino

Da qualche anno l'intera popolazione mondiale sta acquistando sempre più consapevolezza riguardo i problemi ambientali, siano essi di inquinamento, di smaltimento dei rifiuti, o concernenti le fonti di energia rinnovabili. Sempre più persone, infatti,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.