Come realizzare la rice glue

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Nella guida che cercheremo di sviluppare andremo a occuparci di fai da te e, nello specifico, ci concentreremo sulla produzione di una colla molto particolare. Infatti, come avrete notato dal titolo che accompagna la nostra guida, ora andremo a offrirvi tutti i passaggi necessari per comprendere Come realizzare la rice glue. Potrete farlo tranquillamente in casa, in quanto gli ingredienti che vi serviranno saranno del riso e dell'acqua. Viene utilizzata molto spesso in Giappone, per la produzione dei caratteristici oggetti in carta. La caratteristica di questa colla è che una volta indurita è quasi trasparente, inoltre il costo è decisamente irrisorio. Vediamo insieme come fare.

27

Occorrente

Assicurati di avere a portata di mano:
  • 1 tazza di riso (preferibilmente ricco di amido tipo basmati o riso per sushi)
  • 4 tazze di acqua
37

Inizialmente, dobbiamo essere a conoscenza del fatto che, per sua caratteristica, il riso contiene molto amido e, una volta messo in cottura, esso diventa una sorta di colla. Avrete sicuramente notato cucinandolo che i timballi di riso stanno in piedi senza aggiungere nessun legante, infatti il legante è l'amido del riso stesso, e non serve nient'altro.
Possiamo utilizzare questa caratteristica "adesiva" del riso nel fai da te, risparmiando sulle spese relative alla colla.
Per iniziare a realizzare la Rice Glue, dobbiamo cercare di prendere un semplice pentolino.

47

Versiamo il riso sul pentolino ed aggiungiamo anche l'acqua, è preferibile che l'acqua sia a temperatura ambiente e non del tutto e molto fredda, così da evitare che la colla richieda tempi di cottura più lunghi del necessario.
Quando avrete messo l'acqua e il riso all'interno del pentolino, proseguite mettendo il fuoco a un livello minimo, in modo tale che il miscuglio possa cuocere in non meno di quarantacinque minuti. Noterete che, al termine di questo minutaggio, il riso cotto sarà diventato una sorta di poltiglia.

57

Guarda il video

Continua la lettura
67

Una volta passati i quarantacinque minuti di cottura, la consistenza del riso sarà simile a quella del porridge. Potrebbe capitare che il riso non risulti essere ancora pronto dopo questo minutaggio di cottura, e allora dovrete aspettare ancora, lasciandolo cuocere ulteriormente per qualche minuto magari aggiungendo dell'acqua qualora fosse necessaria.
Successivamente andrete a rimuovere il pentolino dal fuoco, per poi lasciar raffreddare il tutto.
Quando il riso è freddo versiamolo in un barattolo di vetro, con la chiusura ermetica e conserviamolo in frigo.
Al momento dell'utilizzo, basterà prelevare la colla con l'utilizzo di un semplice pennello e applichiamolo sul materiale da incollare.
Vi allego in chiusura un link sulla tematica sviluppata nei tre passi della guida: http://cecrisicecrisi.blogspot.it/2012/08/come-fare-la-colla-naturale-ricetta.html.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Basta davvero poco e con un pò di pazienza e tanta buona volontà, saremo in grado di realizzare un lavoro davvero unico e molto originale!
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Materiali e Attrezzi

Come fare la colla di riso per unire la carta

In questo articolo, vogliamo aiutare tutti i nostri lettori ad imparare come fare la colla di riso per unire la carta. Cercheremo di eseguire tutti ...
Materiali e Attrezzi

Come fare la colla di riso

La colla di riso è una valida alternativa, specialmente nel caso in cui serva una colla vinilica. Tra le colle naturali sicuramente è la più ...
Bricolage

Come fare la colla in casa

Ecco un articolo del tutto utile ed anche semplice, per tutti coloro i quali sono dei veri e propri appassionati del fai da te.
Cercheremo ...
Bricolage

Come preparare una colla fatta in casa

Quando si sta completando un lavoro di fai da te in casa, sia che si tratti della riparazione di un mobile o della decorazione di ...
Altri Hobby

5 cose da creare con la carta di riso

La carta di riso è un materiale che dall'oriente arriva a noi per ispirarci. Si tratta infatti di una carta preziosa dalla trama grezza ...
Bricolage

Come decorare una palla di Natale con la carta di riso

Le decorazioni natalizie rendono gli alberi di Natale molto colorati e luminosi. Per tradizione, il giorno stabilito per la preparazione dell'albero di Natale è ...
Altri Hobby

Come preparare la colla vinilica in casa

La colla vinilica è una sostanza liquida di colore bianco, simile a quello del latte. Di solito la colla non ha un odore molto piacevole ...
Materiali e Attrezzi

Come Scegliere La Colla Per Découpage

Il découpage è un'arte creativa molto fantasiosa. Con il découpage puoi realizzare oggetti davvero unici nel loro genere. Puoi rinnovare vecchi oggetti in legno ...
Bricolage

Come decorare una bottiglia con la carta di riso

Hai una bottiglia di una bella forma che non ti va di gettare e vorresti trovare un modo originale per trasformarla in un oggetto di ...
Bricolage

Come realizzare un separé in carta di riso

L'arte del fai da te è molto affascinante, sopratutto se siete delle persone creative. Si possono realizzare tantissime cose con degli oggetti facilmente reperibili ...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.