Come realizzare le copertine dei libri con la stoffa

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Se abbiamo dei libri le cui copertine si presentano piuttosto danneggiate, anzichè sostituirle o rivestirle con della comune cellophane, possiamo valorizzarli applicando della stoffa. Per realizzare ciò, basta seguire i consigli elencati nei passi successi di questa guida dove ci sono anche le istruzioni su come procedere.

25

Occorrente

  • Stoffa
  • Ago e filo
  • Cutter e righello
  • Decalcomanie
  • Pennarelli
  • Nastro biadesivo
  • Cartoncino Bristol
35

Sagomare la stoffa

Le copertine si possono realizzare sia fisse che removibili, ed in entrambi i casi è necessario utilizzare un righello ed un cutter in modo da ottenere un taglio netto della stoffa e dell'eventuale cartoncino Bristol, che può ritornare utile se le suddette copertine si presentano piuttosto sottili. In tal caso, bisogna sagomare la stoffa in base alle dimensioni del libro stesso.

45

Incollare la stoffa sul libro

Per realizzare la copertina di stoffa fissa su un libro, per prima cosa occorre annotare le dimensioni dell'intera parte ovvero sia la larghezza che l'altezza. In tal caso abbiamo la possibilità di ribordare almeno un centimetro di stoffa nella parte interna della copertina, oppure ritagliarla perfettamente uguale alla stessa, aggiungendo magari su tutto il perimetro un cordoncino piatto finemente decorato oppure a tinta unica come ad esempio di colore dorato. La stoffa va incollata sul libro con della colla specifica per carta, in modo da evitare che possa macchiarsi o evidenziare aloni. In alternativa va benissimo anche del nastro biadesivo, che va applicato sui bordi come una sorta di cornice e al centro creando invece una X. In tal modo, assicuriamo alla copertina di stoffa una tenuta stabile e duratura. Se tuttavia intendiamo aggiungere sul frontespizio del libro il titolo, allora prima di incollare la stoffa, possiamo scriverlo con delle lettere trasferibili o con un pennarello indelebile, usando un raffinato corsivo inglese o eventualmente ricamarlo con ago e filo.

Continua la lettura
55

Decorare la stoffa

Volendo realizzare una copertina con la stoffa di tipo removibile, ovvero simile a quella di cellophane disponibile in commercio, basta spiegarla su un ripiano di un tavolo e poi ricavarne la stessa sagoma con il tessuto prescelto. Una volta effettuati i vari tagli, ed ottenuta la sagoma allo stesso modo di come in origine era piegata la copertina di cellophane, la ricreiamo perfettamente uguale. A questo punto non ci resta che applicarla sul libro, magari corredandola di un titolo ed usando le suddette tecniche di scrittura, oppure se abbiamo scelto una stoffa a tinta unica decorarla con decalcomanie o con dei ricami preventivamente realizzati con un canovaccio.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come creare un diario di viaggio

L'estate è ormai alle porte, o almeno si spera, ecco perché in questa guida vogliamo suggerirvi come creare il vostro personale travel juornal, ovvero un diario di viaggio dove poter custodire i ricordi delle vacanze.La particolarità di questo diario...
Cucito

Come realizzare una copertina trapuntata

Un modo per divertirsi e passare in maniera produttiva il proprio tempo, può essere la realizzazione di colorate copertine trapuntate. Infatti usando la fantasia e la propria creatività si possono realizzare di diversi colori, stoffe e di svariate...
Bricolage

Come realizzare un portadocumenti a fisarmonica

In questo tutorial vi daremo indicazioni semplici e precise su come realizzare una portadocumenti a fisarmonica. Per vecchie stampe, contratti, pagine di diari e carte di lavoro occorreranno, appunto, dei portadocumenti che risultano essenziali per tenere...
Bricolage

Idee per il riciclo creativo di vecchi giornali

La quantità di carta che vi è in casa è davvero tanta: fogli di giornale, riviste, pubblicità e tanto altro ancora che ci sommergono e non si sa cosa fare. Oggi è molto risentito il tema del riciclo e per quanto riguarda la carta ed i vecchi giornali...
Casa

Come realizzare una ingannevole libreria

All'interno di questa semplice ma utilissima guida, troverete utili consigli e suggerimenti su come realizzare una ingannevole libreria tipo quelle che si vedono nei film dove, all'apparenza sembra di vedere delle librerie mentre, se spostate rilevano...
Altri Hobby

Come decorare una rubrica telefonica

È facile trovarsi dentro casa una rubrica telefonica o, addirittura, averne anche di portatili all'interno delle proprie borse. Spesso, le rubriche sono anonimi quaderni monocolore, simili alle agende, che potrebbero essere trasformate in originali pezzi...
Cucito

Come cucire un copripoltrona

Il salotto di casa, se composto da un divano e dalle classiche poltrone separate, si può rivestire con delle apposite copertine di stoffa o di pelle, sia per arricchirle esteticamente che per proteggere la tappezzeria originale da eventuali macchie o...
Bricolage

Come realizzare una copertina per un album con il legno

Gli album di fotografie sono l'oggetto perfetto per custodire i nostri ricordi nel tempo. Sul mercato esistono diversi tipi di album ad ogni prezzo, taglia, colore, occasione. Solitamente gli album contengono qualcosa di strettamente personale, quindi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.