Come realizzare un berretto da uomo ai ferri

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Se state cercando un cappello ma non volete acquistarlo in negozio, ricordate che è possibile realizzarlo con le proprie mani. Basteranno i fili, i ferri e un po' di tempo. Le operazioni base del lavoro a maglia sono quattro: l'avviamento, che può essere fatto con filo semplice o doppio, la maglia rovescio e l'intreccio, che impedisce alle maglie di disfarsi quando si sfilano i ferri. Con un po' di pratica, tutte e quattro le operazioni diventano quasi automatiche. Nella seguente guida, passo dopo passo, vedremo proprio come realizzare un berretto da uomo.

26

Cominciate formando un cappio a 15 cm dall'estremità del filo: questa è la prima maglia. Avvolgete il filo del gomitolo intorno al pollice sinistro, inserite il ferro destro nell'anello sul pollice e fate scivolare il pollice fuori dall'anello tirando giù il filo per stringerlo intorno al ferro. Continuate in questo modo finché sul ferro destro non si saranno allineate le 25 maglie. Con la punta del ferro destro, ritirate questo anello attraverso la maglia del ferro sinistro. Infine, fate scivolare via la prima maglia dal ferro sinistro, lasciando una nuova maglia sul ferro destro. Dovete procedere così finché non si terminano tutte le maglie del ferro, in seguito cambiate ferro e ricominciate daccapo. È necessario fare tre ferri a maglia legaccio.

36

Dal quarto ferro si iniziano le diminuzioni: una all'inizio del lavoro e una alla fine. La diminuzione non è nient'altro che la chiusura delle maglie e per farla, basta lavorare insieme due maglie del ferro di sinistra a punto diritto. Così facendo, da due maglie ne resta soltanto una. Questa operazione va effettuata a inizio e a fine ferro, ogni volta. In pratica, il vostro lavoro passerà da 25 maglie a 23; poi a 21, poi 19, eccetera. Fino ad arrivare ad avere solo 3 maglie sul ferro.

Continua la lettura
46

Chiudete poi le tre maglie lavorandole tutte insieme; dopodiché dovete passare il filo nella maglia rimasta, toglierla dal ferro e tirarla, creando un piccolo nodino che fa terminare il lavoro. Dovete far passare il filo che vi è avanzato in un ago da lana. Potete notare che il lavoro ora ha la forma di un triangolo con la punta smussata, quindi dovete ravvicinare i due cateti e girare il berretto al rovescio. Iniziate quindi a cucire i lati corti, avvicinandoli e dando così la forma definitiva al lavoro. Per terminare il tutto, dovete fare un doppio nodo molto saldo e, con l'aiuto di un uncinetto grande, dovete far passare il filo nelle maglie vicine, per fermarlo bene.

56

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucito

Come realizzare un berretto a filet

In commercio è pieno di vestiti, maglie, sciarpe, berretti e accessori, ma nessuno è originale come un capo confezionato con le proprie mani. Se si è bravi nel cucito e si sa lavorare all'uncinetto o ai ferri, confezionare autonomamente un berretto,...
Cucito

Come realizzare una cuffia da notte

La cuffia da notte in passato era parte integrante dell'abbigliamento per dormire. Sia che si portasse un pigiama oppure una camicia da notte, la cuffia era sempre presente. Ma perché? Si portava la cuffia da notte, prima dell'avvento dei riscaldamenti,...
Cucito

Come fare un berretto di lana a maglia

Il lavoro a maglia è, alla pari di quello all'uncinetto, una delle tecniche di ricamo maggiormente diffuse a livello mondiale. Grazie ad essa, infatti, è possibile realizzare qualsiasi cosa interamente a mano utilizzando una diversità di materiali...
Cucito

come realizzare un cappello col pon pon insolito

L'arrivo dell'inverno non ci impedisce di indossare accessori carini e allo stesso tempo comodi. In giro si vedono sciarpe e guanti colorati, le vetrine dei negozi sono colme di colori e modelli di ogni tipo. Se tuttavia non troviamo il berretto adatto...
Cucito

Come realizzare un berretto da Babbo Natale

Mancano ormai poco al Natale, la festa più attesa dell'anno specialmente dai bambini. Se amate rallegrare la sera della vigilia e giocare con loro vestendovi da Babbo Natale, ma non volete spendere denaro per un costume che probabilmente indosserete...
Altri Hobby

Come fare un berretto basco all'uncinetto

La lavorazione del berretto basco è semplice, si esegue in un unico pezzo, iniziando dall'alto per finire alla circonferenza. In questa guida sarà spiegato come fare un basco per una circonferenza media di circa cinquantasei centimetri, anche se aumentando...
Cucito

Come realizzare un cappello all'uncinetto

L'uncinetto è una tecnica semplice e immediata. Occorre veramente poco tempo per imparare a lavorare con questo strumento, e i punti base sono pochi ed estremamente facili. Si possono fare molti tipi di lavori: pizzi e merletti per decorare la biancheria...
Bricolage

Come realizzare un babbo Natale

Il periodo natalizio viene caratterizzato da profumi, sapori e colori tipici di questa festa. In fondo rallegra un po' tutti il natale, e sarebbe il caso di decorare la propria abitazione con ornamenti tipici. Possiamo prendere in considerazione l'idea...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.