Come realizzare un bordo all'asciugamano

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Lavorare all'uncinetto un qualsiasi oggetto è divenuto oggi passatempo molto rilassante, utile e creativo. Grazie a questo genere di attività ed hobby è infatti possibile realizzare qualcosa di veramente grazioso ed originale. Avete in casa un asciugamano ormai vecchio o che non vi piace più? Ridonategli nuova vita realizzando un bordo colorato! In questa guida vogliamo illustrarvi dunque come realizzare un bordo all'asciugamano.

25

Occorrente

  • Asciugamano a nido d'ape, canovaccio,cotone da ricamo di vari colori, agio da ricamo, filo per imbastitura, pinzetta.
35

Lavorare all'uncinetto

Un altro modo di realizzare un bordo è lavorarlo all'uncinetto direttamente vicino all'asciugamano, in questo caso non avrai bisogno di un asciugamano a nido d'ape, ma quale sia il tessuto va bene: con l'ago della lana lavora tutto intorno al bordo a punto gambero; adesso fai un primo giro con l'uncinetto a maglia bassa; quindi inizia il motivo.

45

Realizzare un bordino

Passiamo ora a descrivere come realizzare un bordino con festoni: multiplo di 5 catenelle più 3, poi prima riga: saltare una catenella, lavorare 1 maglia bassa in ogni catenella e voltare. Per la seconda riga: una maglia bassissima nelle prime due maglie basse, 3 catenelle, saltare 3 maglie basse, 1 maglia bassissima nelle due maglie basse seguenti e poi voltare. Poi si passa alla terza riga: una maglia bassissima nelle prime 2 maglie basse, (una maglia alta, una catenella nel seguente spazio di tre catenelle) 4 volte, 1 maglia alta nello stesso spazio, 2 maglie bassissime e poi voltare; Infine, la quarta riga: (1 maglia bassa, tre catenelle nello spazio seguente di 1 catenella) 4 volte, 1 maglia bassissima nelle seguenti 2 maglie bassissime, infine fermare il filo.

Continua la lettura
55

Eseguire il lavoro

Spiegati i punti andiamo adesso all'esecuzione: appuntare e imbastire il canovaccio sulla parte da ricamare. Stabilire il centro facendo una doppia imbastitura: una in verticale e una in orizzontale, sempre in mezzo, dividendo così in quattro la parte da ricamare. Proseguire con il ricamo a punto croce, comprendendo sia il canovaccio che il tessuto dell'asciugamano. Iniziare a cm 4 dal margine e ripetere per tre volte la parte indicata. Terminare con un fiore giallo centrale. Lavorare ogni punto croce su due fili di tessuto usando due capi del cotone da ricamo. Infine a lavoro ultimato, ricamare i contorni a punto scritto, usando un capo del cotone da ricamo. A ricamo ultimato, con l'aiuto della pinzetta sfilare poi con particolare cura il canovaccio. Ecco dunque realizzato un magnifico bordo per asciugamano. Davvero un lavoro ben fatto che donerà nuova vita ad un capo di biancheria così utile ed importante.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucito

Come Fare Un Porta Piattini all'uncinetto

Con questa guida, per chi è in g rado di lavorare all'uncinetto, si potrà realizzare questo meraviglioso lavoro: un set di porta piattini. Il nostro manufatto sarà composto di 7 dischi: 1 superiore, 5 intermedi e 1 inferiore. Bisogna usare lo stesso...
Bricolage

Come Fare Una Striscia A Filet Per Il Paralume

Molte volte ci troviamo per casa degli oggetti che si sono degradati con il tempo o che non vanno più bene con l'arredamento esistente. Potremo evitare di buttarli cercando di sistemarli, personalizzarli e adattarli al nostro arredamento. Uno di questi...
Cucito

Come fare dei sottobicchieri natalizi all'uncinetto

Durante il periodo natalizio non si pensa solamente ai regali e al cibo, ma anche ad apparecchiare la tavola. Molte persone sono alla ricerca di qualcosa di unico e originale, per rendere i giorni di festa speciali. Ci sono in commercio tantissime idee...
Cucito

Come realizzare un porta-pantofole all'uncinetto

Un porta-pantofole può essere realizzato in diversi modi, in quanto può essere sia fisso che portatile ovvero da viaggio; inoltre è un oggetto molto comodo, in quanto consente di tenere sempre a portata di mano le pantofole. Può essere realizzato...
Cucito

Come realizzare un gilet con motivo jacquard

Realizzare un gilet con motivo jacquard, è abbastanza complicato, bisogna infatti saper lavorare bene all'uncinetto; il golfino deve essere lavorato con fili di cotone colorati e sul davanti deve essere eseguito un ricamo a proprio piacere. Inoltre,...
Cucito

Come realizzare un golfino tipo tirolese

Realizzare un golfino tirolese, è abbastanza complicato, bisogna infatti saper lavorare bene all'uncinetto; il golfino deve essere lavorato con fili di lana colorati e sul davanti deve essere eseguito un ricamo a proprio piacere. Inoltre, può essere...
Cucito

Come Fare Un Centrino Con I Ventaglietti

Le composizioni "home-made" sono sempre amate e danno la possibilità di unire il piacere della creatività ad un sostanziale risparmio economico rispetto ad un acquisto in negozio. Nella guida che segue vedremo alcune indicazioni utili su come realizzare...
Cucito

Come Fare Un Copriletto In Pizzo

Un pizzo tutto bianco che nasce, punto per punto, da una lavorazione all'uncinetto di motivi rotondi ripetuti e accostati l'uno all'altro fino a formare un copriletto raffinato e prezioso. I punti impiegati sono: maglia bassissima, maglia bassa, maglia...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.