Come realizzare un capoculla

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Se si è sul punto di partorire un bambino si può accoglierlo con qualcosa di simbolico ed al tempo stesso beneaugurante. L'ideale è un capoculla, cioè una composizione di tessuti vari con nome e ricco di colori. Rosa se è una femminuccia, celeste se invece è un maschietto. I capoculla si possono comprare, ma se si ha l'hobby del cucito se ne può confezionare uno originale e personalizzato, utilizzando pochi materiali. Leggendo questo tutorial si possono avere alcuni utili consigli e delle corrette indicazioni su come è possibile realizzare un capoculla.

24

Un capoculla tradizionale è composto generalmente di due parti sovrapposte e di un nastrino lungo di colore rosa o celeste, a seconda del sesso del nascituro. I pezzi che compongono un capoculla sono: una base con la classica forma di un centrino circolare, un bavaglino corredato di un cordoncino che funge da orlo ed un ricamo centrale. Quest'ultimo può essere una frase oppure un disegno come ad esempio un orsacchiotto.

34

Sia il centrino che il bavaglino sono semplici da creare; il primo si può realizzare con l'uncinetto, scegliendo tra i vari tipi di punti quelli più congeniali. Invece, il secondo si deve creare con del tessuto sagomato; così facendo si ha un bavaglino con un cordoncino (fettuccia) ed un disegno centrale. Il lavoro si può semplificare comprando entrambi e poi cucendoli insieme. Se si sceglie il fai da te per la realizzazione di entrambi i manufatti basta lavorare la maglia all'uncinetto per il centrino tondo; in questo modo si rende rende più raffinato. Per ciò che concerne il bavaglino basta tagliare il tessuto a forma ovoidale e fare lo spacco in cui si inserisce il collo del bambino. A questo punto bisogna prima imbastire i manufatti e successivamente cucirli definitivamente a macchina.

Continua la lettura
44

Prima di attaccare i due pezzi che formano il capoculla personalizzato è consigliabile occuparsi del ricamo del bavaglino. Se si ha dimestichezza con il disegno si può realizzare, utilizzando una matita, l'immagine di un orsacchiotto. In alternativa si può scegliere di incollarne uno a decalcomania e successivamente fissarlo a caldo con il ferro da stiro. Anche in questo caso si può rendere il capoculla più pregiato rifinendo l'immagine con del filo colorato. Dopo aver ultimato la fase di ricamo basta attaccare con ago e filo il bavaglino al centrino circolare, corredarlo di nastrino rosa o celeste ed appenderlo per la sua funzione primaria, cioè come capoculla.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucito

Come ricamare il nome sul bavaglino

Sia che siate delle esperte del ricamo, sia che siate alle prime armi, quello che stiamo per proporvi in questa guida è adatto alle vostre abilità. Oggi infatti parleremo di come ricamare il nome sul bavaglino di un neonato. L'operazione è davvero...
Cucito

Come ricamare le iniziali su un bavaglino

Se siete amanti dei regali fai da te e solitamente optate per un presente originale e personalizzato, allora questa guida fa al caso vostro. Indicata soprattutto per tutte quelle donne che amano l'arte del ricamo, infatti questa guida v'insegnerà a realizzare,...
Cucito

Come realizzare un bavaglino con ricamo a punto croce

Il punto croce è una particolarissima tecnica di ricamo che permette di realizzare bellissimi disegni su una tela utilizzando un ago ed un apposito filo di cotone. Se siamo degli amanti di questa tecnica ma non abbiamo mai avuto modo di impararla, non...
Cucito

Come fare un grazioso bavaglino all'uncinetto

L'uncinetto è una tecnica di ricamo molto diffusa da secoli, ma che oggi è in notevole declino come del resto il ricamo a mano in generale. Per questo motivo, quei pochi lavoretti eseguiti con questa tecnica assumono un valore quasi inestimabile rispetto...
Altri Hobby

Idee per il bavaglino del bambino all'uncinetto

Se per il nostro bambino o per quello di una persona cara, intendiamo realizzare un bavaglino all'uncinetto, abbiamo la possibilità di sfruttare numerose idee e crearlo in base all'età con diverse figure riportate e sagome particolari, oppure abbinarlo...
Cucito

Come realizzare un bavaglino con il pulcino all'uncinetto

Realizzare un bavaglino con il pulcino all'uncinetto, è un lavoro semplicissimo, che richiede la conoscenza dei punti base tra cui: la maglia bassa, la maglia mezza bassa, il pippiolino, la maglia alta e il punto catenella; è consigliato inoltre utilizzare...
Cucito

Come realizzare un bavaglino in spugna e cotone

Quando si ha un bambino ci sono davvero tantissime cose a cui pensare. Tra vestitini, accessori e cose utili spesso ci si ritrova sommersi da oggetti in tutta la casa ma, una cosa che non può mancare è sicuramente il bavaglino personalizzato per lo...
Cucito

Come realizzare un bavaglino con bordini

Quando si hanno dei bimbi in casa, i bavaglini non devono mai mancare, in quanto i piccoli, tendono sempre a sbavarsi e a sporcarsi le maglie. I bavaglini possono essere acquistati in commercio, in forme e colori differenti e possono anche essere realizzati...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.