Come realizzare un cappotto patchwork

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il progetto da realizzare presuppone delle conoscenze base bel mondo della sartoria.
Realizzare un cappotto è un'operazione complicata rispetto ad altri capi, che hanno cartamodelli composti da meno pezzi. Ciò però facilita la scelta di realizzare un capo patchwork perché basterà utilizzare tessuti diversi per ciascuna parte del cartamodello. Ecco come realizzare un cappotto patchwork.

26

Scegliere il modello di cappotto da realizzare

Il primo passo sarà scegliere il modello del cappotto che vorrete realizzare. In edicola è possibile trovare molte riviste specializzate per il cucito che contengono cartamodello e schema di realizzazione, altrimenti potrete navigare in rete per ricavarli anche se ci sono ancora pochi siti dedicati al settore. La scelta della difficoltà della realizzazione starà alla vostra abilità con l'arte del cucito, maggiori particolari richiedono maggiori conoscienze, anche se nel caso dei cappotti patckwork sono gli indumenti ideali perché alimentano il gioco di colori e fantasie.

36

Scegliere il tessuto da utilizzare

Successivamente dovrete scegliere il tessuto che dovrà essere selezionato in base al modello.
Essendo un cappotto composto da più stoffe, sceglietele dello stesso materiale, vi potrete sbizzarrire con le fantasie e le cromie.
Per il rivestimento necessiterete di una fodera leggera.
La scelta del filo per l'impunture potrebbe diventare un altro modivo di abbellimento.
Il tipo di modello selezionato vi indicherà il quantitativo di stoffa e di bottoni di cui necessiterete o se questi vanno sostituiti ad una cerniera.

Continua la lettura
46

Tagliare i pezzi del cappotto con la stoffa che preferite

Seguendo il modello scelto, tagliate ogni singolo pezzo del cappotto con la stoffa che più vi aggrada. È consigliato seguire la traccia del cartamodello di una taglia più grande per far si che il capo si adatti agli strati di indumenti che indosserete sotto.
Se necessario regolate la lunghezza delle maniche e delle altre sezioni, senza dimenticare un bordo di almeno un centimetro per l'orlo.
Seguite le direzioni indicate per il modello scelto e assemblate tutte le parti insieme, mixando i tessuti scelti in precedenza.
Finite di confezionare il vostro soprabito con bottoni e cerniere per impreziosirlo.

56

Arricchire il cappotto con una cinta o delle tasche

Se scegliete un modello base molto semplice, potrete arricchirlo con una cinta o delle tasche non previste eventualmente dal vostro cartamodello o altri accessori da estetica.
Ricordate di stirare sempre bene ogni singolo componente del capo prima di montarlo, affinché non si creino antiestetiche pieghe.

66

Utilizzare la tecnica dell'uncinetto

In alternativa per realizzare un cappotto patchwork utilizzate la tecnica dell'uncinetto. Avvolgete 46 catenelle e lavorate con l'uncinetto numero 3 per 9 righe a maglia bassa. Lavorate con l'uncinetto numero 4, cinque maglie basse e saltate 2 maglie. Realizzate 2 maglie alte sulle 5 maglie sottostanti. Fate 2 catenelle e terminate con 5 maglie alte sulle 5 maglie basse sottostanti. Lavorate 5 maglie alte sulle 5 maglie alte subordinate. Dalla dodicesima alla trentunesima lavorate come l'undicesima riga. Dividete il lavoro in 2 parti uguali e proseguite su ciascuna parte separatamente, sino alla quarantaquattresima, Diminuendo per lo scavo della manica e per lo scollo.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucito

Come cucire un cappotto primaverile

Con l'arrivo della primavera, proprio quando mettiamo da parte i cappotti invernali, è il momento giusto per tirare fuori i cappotti primaverili, perfetti specialmente la sera, quando ancora il clima è mite, ma non ancora tanto caldo da poter uscire...
Cucito

Come cucire un cappotto autunnale

Provare a realizzare a mano i propri capi d'abbigliamento è una soddisfazione riservata a pochi. Continuate a leggere questo interessante articolo e, scoprirete come cucire un cappotto autunnale. Tuttavia, realizzare questo capo non è certo facile,...
Cucito

Come realizzare un cappotto di lana

All'interno di questa guida, andremo a parlare di abbigliamento. Nello specifico, in questo caso, ci dedicheremo alla realizzazione di un cappotto di lana. Cercheremo di rispondere a quest'interrogativo: come si fa a realizzare un cappotto di lana?Vi...
Cucito

Come realizzare un cappotto per neonati

Quando in famiglia si aspetta l'arrivo di un nuovo bambino, di solito c'è grande fermento e sono tutti impazienti di conoscerlo. Nell'attesa del tanto sospirato evento, si preparano tante cose carine per il bebè: tutine, scarpette, bavaglini, cappellini...
Cucito

Come realizzare un tappeto patchwork caldo e colorato

Realizzare realizzare un tappeto patchwork caldo e colorato, è molto semplice, soprattutto se si è degli esperti nella tecnica dell'uncinetto o nella lavorazione ai ferri. Un tappeto patchwork, può essere realizzato con la lana oppure con una stoffa...
Cucito

Come fare una giacca da donna patchwork

Il mondo della moda si evolve di anno in anno. Se l'austero ed il sobrio si adattano ad uno stile semplice ma classico, non manca chi preferisce qualcosa di più frizzante che possa essere utilizzato per il tempo libero e per le feste. Sono in molti i...
Altri Hobby

Come rendere nuovo un cappotto usato

Molto spesso a noi donne capita di trovare nell'armadio un capo d'abbigliamento che non usiamo più in quanto è troppo danneggiato o perché è ormai passato di moda. Prima di gettarlo via nella pattumiera però, possiamo provare a dargli una nuova vita...
Cucito

Come accorciare un cappotto di pelle

Essere sempre alla moda, ma al tempo stesso stare comodi, è sicuramente molto importante per tutti voi. Dato il cambio di stagione imminente avrete avuto modo di fare anche il cambio dell'armadio ed avrete trovato dei capi sfruttati meno ed altri più...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.