Come Realizzare Un Centrino Di Tela E Pizzo

tramite: O2O
Difficoltà: difficile
18

Introduzione

Siete amanti dell'uncinetto e dell'oggettistica e degli accessori con cui arricchiere gli ambienti della vostra casa? Allora non perdete questa fantastica occasione di realizzare un bellissimo centrino di tela e pizzo. Seguendo infatti i pochi e semplici passi riuscirete a creare un raffinatissimocentrino in tela bianca e bordato con pizzo. I punti impiegati sono: maglia bassissima, maglia bassa, maglia alta, maglia altissima, maglia alta quadrupla. Prendete tutto l'occorrente e cominciate il vostro lavoro per realizzare così un centrino davvero unico. Cercate poi di personalizzare il vostro lavoro a seconda delle preferenze e delle necessità del caso.

28

Cominciare con una catenella di 16 maglie chiudendola a cerchio con 1 maglia bassissima nella prima maglia catenella. Nel cerchio lavorare: 1° giro: 4 catenelle, 5 maglie altissime, * 5 catenelle, 6 maglie altissime; ripetere da *a* per altre 2 volte, 5 catenelle e chiudere con 1 maglia bassissima nella quarta catenella d'inizio. 2° giro: * 6 maglie basse sulle maglie altissime del giro precedente, 7 maglie basse nell'arco seguente; ripetere da * per 4 volte nel giro. Continuare con altri 19 motivi ed unirli si precedenti: nel 1° archetto d'angolo lavorare 3 maglie basse, 1 punto di unione nella quarta maglia bassa dell'ultimo archetto del motivo precedente, 3 maglie basse.

38

All'interno del bordo e tutto intorno a questo lavorare: 1° giro: * 3 maglie basse nelle 3 maglie basse centrali dell'archetto d'angolo all'interno del bordo, 5 catenelle, 1 maglia incrociata pari a 1 maglia alta quadrupla chiusa a metà puntando nella prima maglia bassa dell'archetto d'angolo seguente dello stesso motivo, 1 maglia altissima chiusa con la prima maglia rimasta.

Continua la lettura
48

Continua chiudendo a 2 a 2 le maglie rimaste sull'uncinetto, 3 catenelle, 1 maglia altissima puntando all'incrocio delle maglie precedenti, 5 catenelle *; terminare con 1 maglia bassissima nella prima maglia del giro. 2° giro: 3 catenelle, * 1 catenella, saltare 1 maglia di base, 1 maglia alta nella maglia di base seguente *; terminare con 1 catenella, saltare 1 maglia di base e chiudere con 1 maglia bassissima nella terza catenella d'inizio.

58

Dall'altro lato del bordo lavorare: 1° e 2° giro: come il 1° e il 2° giro del bordo interno. 3° giro: 1 maglia bassa in ogni maglia di base. 4° giro: * 16 maglie basse, 7 catenelle, saltare 4 maglie di base *; 5° giro: * saltare la prima maglia bassa di base, 14 maglie basse, 4 catenelle, 2 maglie alte separate da 3 catenelle nella terza catenella dell'archetto del giro precedente, 4 catenelle *. 6° giro: * saltare 1 maglia bassa di base, 12 maglie basse, 4 catenelle, 1 maglia alta sulla prima maglia alta del giro precedente.

68

Continua con 1 catenella, 2 maglie alte separate da 3 catenelle nell'archetto di 3 catenelle che separa le maglie alte del giro precedente, 1 catenella, 1 maglia alta sulla maglia alta seguente, 4 catenelle *. 7° giro: * saltare 1 maglia bassa di base, 10 maglie basse, 4 catenelle, 1 maglia alta e 2 catenelle su ciascuna delle 2 maglie alte del giro precedente, 2 maglie alte separate da 3 catenelle puntando l'uncinetto nell'archetto di 3 catenelle che separa le maglie alte del giro precedente.

78

Continua con 2 catenelle e 1 maglia alta su ciascuna delle 2 maglie seguenti, 4 catenelle *. Dall'8° all'11° giro: come il 7° giro. 12° giro: 4 catenelle al vertice del 1° motivo a maglia bassa, * 1 maglia alta e 2 catenelle sulla maglia alta del giro precedente per 7 volte, 2 maglie alte separate da 3 catenelle nell'archetto di 3 catenelle del giro precedente, 2 catenelle e 1 maglia alta sulla maglia alta del giro precedente per 7 volte, 1 maglia altissima al vertice del motivo a maglia bassa seguente *. 13° giro: 1 maglia bassa, 5 catenelle, 1 maglia bassa in ciascun archetto del giro precedente. A questo punto si potrà quindi applicare il cordoncino di tela e il pizzo per creare l'effetto finale. Invece del pizzo se si vuole potrete poi applicare differenti tipologie di pizzi e ricami a seconda dell'effetto che vorrete ricreare.

88

In questo modo avrete quindi capito lo schema da seguire per realizzare un bellismo quanto raffinato centrino con le proprie mani. Proprio l'utilizzo di differenti tecniche e punti fanno di questo schema un bellissimo complemento d'arredo per abbellire la propria casa o per creare una bomboniera o altro ricordo con le proprie mani. Seguite quindi tutti i passi di questa semplice ma esasustiva guida per non sbagliare, creando così dei centrini unici ed eventualmente personalizzabili. Una volta infatti capito per bene lo schema, non perdete l'occasione di persionalizzare o modificare lo schema stesso o i materiali utilizzati, in modo da creare varianti sempre diverse di bellissimi e raffinati centrini per diversi utilizzi oppure per occasioni regalo. Molte infatti sono le persone che utilizzano opere di questo tipo per creare regali per le ricorrenze o bomboniere per le feste più importanti. Sbizzarrite quindi tutta la vostra fantasia in modo da creare non solo bellissimi oggetti, ma soprattutto per migliorare le proprie capacità.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucito

Come Realizzare Un Pizzo Per Abellire Una Lampada

La lampada è uno strumento utilizzato al solo scopo dell'Illuminazione. Da un punto di vista più tecnico, le lampade sono sorgenti di radiazione incoerente, a differenza dei laser che sono invece sorgenti di radiazione perlopiù coerente. Fin dall'antichità...
Cucito

Come realizzare un centrino con bordino all'uncinetto

Un centrino con bordino all'uncinetto, è un complemento d'arredo consigliato soprattutto per chi ama i dettagli all'interno di una casa; inoltre, dona eleganza alla tavola apparecchiata se utilizzato come copri-vassoio. Il bordino può essere creato...
Cucito

Come Fare Un Centrino Con I Ventaglietti

Le composizioni "home-made" sono sempre amate e danno la possibilità di unire il piacere della creatività ad un sostanziale risparmio economico rispetto ad un acquisto in negozio. Nella guida che segue vedremo alcune indicazioni utili su come realizzare...
Cucito

Come creare un centrino all'uncinetto

Un centrino lavorato all'uncinetto può essere pienamente considerato come una piccola opera d'arte, soprattutto in un tempo, come quello attuale, in cui le attività manuali sono diventate sempre più rare. Per fare in modo che diventi davvero una creazione...
Cucito

Come realizzare un pizzo a rosoni

Un pizzo a rosoni può essere realizzato sia con la lana, che con il filo, attraverso la lavorazione all'uncinetto; è un capo molto particolare e può essere abbinato sia alle tende che ad un cuscino oppure può essere impiegato come rifinitura ad un...
Cucito

Come realizzare un centrino con le girandole

Vuoi scoprire come realizzare un centrino con le girandole senza troppe difficoltà? In questa guida potrai capire come procedere, offrendo passo passo un tocco della tua creatività, ma al contempo realizzare un centrino a regola d’arte con un tocco...
Cucito

Come Realizzare Una Coperta Di Ottagoni Blu

Bisogna sapere innanzitutto che la coperta misura, di regola, 130 x 180 centimetri circa. È formata da 35 ottagoni, 24 quadratini e 24 triangoli. I punti impiegati sono: maglia bassissima, maglia bassa, maglia alta, maglia altissima, nocciola (filo sull'uncinetto,...
Cucito

Come realizzare un centro con foglie e girandole

Un centro con foglie e girandole deve essere realizzato con l'uncinetto; questo tipo di centro può essere eseguito di qualsiasi colore e di qualsiasi tipo di filato; inoltre è abbinabile sia ad un arredamento classico che ad un arredamento moderno,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.