Come realizzare un centro quadrato con fiore

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Il lavoro artigianale di realizzazione dei centri, assume valore maggiore per la sapienza e la fattura ricercata dei disegni.
Basta usare un po' di fantasia e, se amate i motivi floreali, affidarsi ad alcuni tutorial, anche per realizzare un centro quadrato con un fiore.
Lo stesso motivo, oltre alla lavorazione con il filet può essere realizzato con altri materiali quali il cotone associato ad altre lavorazioni.

25

Occorrente

  • Uncinetto n. 2, 2 rotoli di filo bianco o beige.
  • Tela in cotone, ago per ricamo, fili di vari colori, pizzo per rifinitura.
35

La forma quadra è quella più semplice per la simmetria che non richiede particolari calcoli. Se decidete di realizzarlo con il filet, scegliete prima di tutto il colore in base al mobile dove andrà posizionato. È consuetudine il bianco o il beige, che spezzano sul mobilio in legno, o altri colori scuri. Bisogna partire da una catenella lavorando con un uncinetto n° 2, che è quello con la testina di grandezza media.
A seconda dello schema del centrino che volete lavorare, vanno contati i quadratini vuoti di un solo lato. Se sono per esempio 30 dovete calcolare 30x3=60, che saranno la base delle catenelle. A queste dovrete aggiungere tre risvolti.
Se siete alle prime armi aumentate pure le catenelle, che poi potrete sciogliere se sono in eccesso.

45

Cominciate quindi con il primo giro lavorando a punto alto per ottenere i quadrati vuoti.
Per iniziare il secondo giro dovrete lasciare il primo quadrato pieno e farne uno in meno (quindi 29) per lato. Continuate a lavorare facendo 3 punti alti e 2 catenelle al di sotto in modo che alla fine del lavoro, avrete una perfetta forma quadrata. Nel penultimo ultimo giro dovrete ridurre a 2 punti alti e 2 catenelle e nell'ultimo a 2 catenelle tra un punto alto e l'altro.
Naturalmente bisogna avere un minimo di conoscenza del gergo e della lavorazione per ottenere un bel risultato.
Un centro quadrato con un fiore può essere realizzato anche in cotone o lino, e ricamarlo con motivo floreale e posizionando una rifinitura laterale in pizzo.

Continua la lettura
55

Per chi è principiante può scegliere una tela in cotone 20x20 cm e utilizzare il punto a croce, che è quello più semplice. A seconda del fiore bisogna scegliere il colore e, in questo caso, va bene il giallo per disegnare un girasole. Le foglie dovranno finire a punta e il centro dovrà essere di un marrone intenso. Sono indicati i filati con sfumature o i colori singoli per sfumare. Che renderanno anche più bello il lavoro. In tal caso vi serviranno anche l'arancione, il senape, marrone chiaro e verde militare (chiaro e scuro) per le foglie.
Usate un ago un po più grande che sia facile da maneggiare. Potete disegnare il girasole al centro o posizionarlo ai lati come cornice. Contante 36 punti per lato e seguite attentamente lo schema come se fosse un puzzle. Rifinite cucendo lungo i bordi il pizzo bianco come ulteriore ornamento.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucito

Come realizzare un abito da sposa a filet

Indossare un abito da sposa è il sogno di molte ragazzine ma realizzarlo autonomamente è una grandissima soddisfazione; l'abito da sposa infatti, può essere realizzato con la tecnica del fai da te, naturalmente se si è bravi nel cucito oppure nella...
Cucito

Come realizzare un centro bianco con farfalla a filet

Un centro con farfalla a filet, si abbina molto bene in una cameretta, poiché può essere realizzato anche di tanti colori. Un centro invece, bianco con farfalla, può essere abbinabile a qualsiasi stanza, in quanto è molto elegante. Per realizzare...
Cucito

Come realizzare una tovaglietta con bordura a filet

Una tovaglietta con bordura, può essere abbinata a qualsiasi tipo di arredamento all'interno di una casa. Questo tipo di tovagliette possono essere realizzate sia grandi che piccole, il tutto dipende dalla grandezza della stoffa che si ha a disposizione....
Cucito

Come realizzare un centro a filet a fiori

Realizzare un centro a filet a fiori è un lavoro abbastanza complesso, che richiede la conoscenza di alcuni punti impiegati, tra cui: la maglia bassa, la maglia alta e il punto rete; è indicato inoltre utilizzare un uncinetto numero 10 e del filato...
Cucito

Come realizzare un centro quadrato a filet

Realizzare un centro quadrato a filet è un lavoro abbastanza semplice, che richiede la conoscenza di alcuni punti eseguiti con l'uncinetto, tra cui: la maglia bassa, la maglia alta, il punto rete, il pippiolino e la lavorazione a filet; inoltre è consigliato...
Cucito

Come realizzare una coperta a filet

Una coperta a filet è di facile lavorazione, soprattutto per chi è alle prime armi nella tecnica dell'uncinetto. La lavorazione è molto semplice, l'importante è di eseguire alla lettera gli schemi che vendono in edicola; volendo è possibile anche...
Bricolage

Come Fare Una Striscia A Filet Per Il Paralume

Molte volte ci troviamo per casa degli oggetti che si sono degradati con il tempo o che non vanno più bene con l'arredamento esistente. Potremo evitare di buttarli cercando di sistemarli, personalizzarli e adattarli al nostro arredamento. Uno di questi...
Bricolage

Come fare i pippiolini e il filet

L'uncinetto, ed in particolare la rifinitura di pizzo, oltre a essere un rilassante passatempo per tante signore, permette anche di realizzare decorazioni aggraziate, che spesso sfociano in formidabili centrini o, ancora meglio, in bracciali e collier....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.