Come realizzare un contenitore di juta

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

La juta un tempo era un materiale povero, usato per fare dei sacchi per patate, cacao, caffè, carbone ecc. Oggi questo materiale viene molto utilizzato sopratutto dagli amanti del riciclo, per realizzare ogni tipo di creazione, tra cui centrotavola, contenitori, borse, e molto altro. In questa guida troverai tutti i consigli per creare un carinissimo contenitore di juta, indurita nella colla vinilica molto resistente, versatile e multi uso. Leggi attentamente la guida e saprai come fare.

26

Occorrente

  • cartoncino
  • compasso
  • forbici
  • yuta
  • colla vinilica
  • contenitore di plastica capiente
  • perle di legno rustiche
36

Prendi il compasso, e disegna un cerchio sul cartoncino, della grandezza che desideri, tenendo conto che il cerchio che andrai a fare, sarà la base del contenitore, procedi a tagliare la figura e poggiala sopra la juta (questo procedimento vale anche utilizzando altre stoffe, come ad esempio il feltro, la ciniglia, il velluto). Sempre tenendo il cerchio poggiato alla juta, decidi quanto vuoi che sia alto il tuo contenitore (calcolando che un po' di stoffa andrà tagliata alla fine, quindi aggiungi all'altezza desiderata 5-6 cm in più), quindi segna con un pennarello il punto e con il compasso crea un secondo cerchio, puntanto la punta nel centro di prima. Ora ritaglia, avrai un tondo perfetto.

46

Ora devi riempire un contenitore di plastica con colla vinilica e acqua, la composizione deve essre omogenea e la consistenza deve risultare liquida, ma non troppo. Immergi adesso la juta dentro al contenitore e lasciala assorbire bene per qualche minuto, stai attento che sia tutta immersa nella colla. Strizza quindi la stoffa delicatamente, e mettila ad asciugare capovolta su un barattolo che abbia le stesse dimensioni della base del contenitore, cercando di dargli la giusta forma, perché una volta asciugata non potrai più modificarla. Lascia che si indurisca bene, per farlo ci vorranno almeno 12 ore.

Continua la lettura
56

Quando sarà ben asciutto procedi ad sfilare dei fili intorno al bordo per rendere il contenitore caratteristico ed originale. Puoi abbellire il tuo contenitore incollandoci ai lati delle perle di legno rustico, formando dei fiori, oppure dei fiocchetti con nastro a fantasia. Potrai comunque dar libero sfogo alla tua fantasia e divertiti creando altre varie forme di contenitori in juta, magari dal più grande al più piccolo o anche di forma quadrata da mettere sulla mensola della credenza, per contenere tutti quegli oggettini piccoli, che solitamente vanno sempre sparsi ovunque e non si trovano mai quando servono e anche come un oggetto decorativo.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

Come realizzare dei sacchetti portaconfetti in juta

Un evento speciale da festeggiare con gli amici ed i parenti, come un battesimo, un matrimonio oppure un importante anniversario o un compleanno, merita sicuramente una festa davvero allegra e curata in ciascun minimo dettaglio. Un'occasione davvero speciale,...
Bricolage

Come fare una ghirlanda di juta

In questo articolo vogliamo insegnarvi come poter fare, con le nostre mani e grazie alla fantasia ed alla buona volontà, che fa parte del metodo del fai da te, una bellissima ghirlanda di juta, nella maniera più semplice e veloce possibile. Iniziamo...
Cucito

Come realizzare una borsa in juta

La juta è una fibra tessile che viene ricavata da alcune piante del genere "Corchoru/Malvaceae", è dunque una fibra naturale. Essa viene prodotta nei Paesi asiatici quali la Cina, l'India e il Nepal. Viene definita la "fibra d'oro" dato il suo colore...
Altri Hobby

Come decorare con la juta

Il filato di juta è un materiale reperibile semplicemente presso un qualsiasi negozio di artigianato: esso potrebbe essere utilizzato per avvolgere i pacchi da spedire oppure alcuni regali, ma sarà anche possibile trovare degli impieghi maggiormente...
Altri Hobby

Come decorare un tessuto in juta

La juta è un materiale abbastanza utilizzato nel campo tessile per la sua versatilità. Infatti, essa dà la possibilità di realizzare un gran numero di oggetti. Inoltre, un tessuto in juta è facile da decorare in quanto la trama di questo materiale...
Giardinaggio

Come Proteggere I Vasi Dal Freddo Con La Juta

Con l’arrivo dell’inverno è bene proteggere i vasi dal gelo per preservare la salute delle piante. Anche se i fusti sono “abituati” ai freddi intensi, il gelo risulta estremamente dannoso per le radici, che potrebbero, nei peggiori dei casi,...
Bricolage

Come fare una striscia di juta decorata

Per creare una striscia di juta decorata, perfetta ed originale per le decorazioni natalizie, sono necessarie poche e semplici cose. Con fantasia, un po' di pazienza ed una spesa davvero minima, si ottiene un risultato di grande effetto. Cambiando gli...
Cucito

Come fare un fiocco portaconfetti in juta

Mediante la tecnica del fai da te è possibile creare oggetti di ogni tipo come, ad esempio, i sacchetti portaconfetti. Nella seguente guida in particolare, vedremo come fare un fiocco portaconfetti in juta. Si tratta di un accessorio elegante e raffinato,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.