Come realizzare un costume da Pokemon

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Le feste in maschera sono da sempre il massimo del divertimento per i più piccini ma anche per gli adulti. Potersi travestire e trasformarsi per un giorno in un personaggio amato o che più ci piace regala dei sani e spensierati momenti di allegria. Se il costume indossato inoltre non consente di essere riconosciuti il divertimento è sicuramente maggiore. Il protagonista della festa potremo affermare sia dunque il costume. Se un tempo le nostre mamme o nonne erano solite confezionarlo con le loro mani, oggi si preferisce andarlo ad acquistare già pronto nei centri commerciali. Ma cosa c'è di più soddisfacente che realizzare con le proprie mani un qualcosa per i propri figli? Questo è dunque il momento giusto per mettervi all'opera, con pochi materiali e leggendo le indicazioni della guida qui sotto, saprete come riuscire a confezionare da sole un costume da pokemon per il vostro bimbo.

26

Occorrente

  • Stoffa in pile gialla
  • Filo giallo
  • Forbici
  • Macchina da cucire
  • Cartamodello
  • Ovatta
  • Pennarelli per la stoffa
36

Tra tutti i personaggi del famoso cartone animato Pokemon, quello più conosciuto e che sicuramente piace al vostro bimbo è senz'altro Pikachu. Prima di iniziare dovrete dunque avere ben in mente come è fatto questo personaggio e recuperare tutto l'occorrente. Per realizzare il costume dovrete confezionare dei pantaloni, una maglia, 2 copriscarpe e un copricapo che raffiguri la testa di Picachu.

46

Recuperate una tuta da ginnastica del vostro bimbo e sulla base di essa realizzate il carta modello dei pantaloni e della maglia. Non preoccupatevi se non sarete precise, il costume dovrà essere ampio, pertanto eventuali imperfezioni non saranno visibili. Riportate il disegno sulla stoffa ricordandovi di lasciare 1 cm di stoffa in più per le cuciture. Ritagliate il tutto e imbastite le varie parti. Fate indossare il costume al bimbo stando attente a non sfilare l'imbastitura. Se necessario scucite l'imbastitura e correggete gli eventuali errori, o in caso contrario procedete rifinendo tutto quanto con la macchina da cucire. Per i copriscarpe, tagliate direttamente due cerchi di stoffa abbastanza grandi a coprire le scarpe. Eseguite un buco al centro e rifinite a mano o con la macchina.

Continua la lettura
56

L'ultimo pezzo del costume, è il copricapo. Oltre ad essere ampio, dovrà essere composto dalle orecchie. Prendete la stoffa rimasta e disegnateci due triangoli grandi per il copricapo e quattro più piccoli identici per le orecchie. Cucite le orecchie e riempitele leggermente con dell'ottava. Unitele al copricapo e rifinite con la macchina da cucire. Con dei pennarelli adatti per la stoffa disegnate il viso di Picachu. Il costume è pronto, non vi resta che farlo indossare al vostro bambino.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Prima di utilizzare la macchina da cucire e rifinire il costume fatelo indossare al vostro bambino e apportate le dovute modifiche se necessario
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucito

Come confezionare un abito da pagliaccina

Il carnevale è la festa preferita dei bambini, poiché possono travestirsi e scegliere il costume che preferiscono. Di certo, la soluzione più veloce risulta essere esattamente quella di acquistare il vestito scelto in un apposito negozio, ma purtroppo...
Altri Hobby

5 costumi fai da te dagli scatoloni di cartone

Carnevale è alle porte, una delle feste più amate da grandi e piccini. Ogni anno, però, ci troviamo di fronte alla solita domanda: da cosa mi maschero? Niente paura, se non avete ancora nessuna idea o non volete rimettere il costume dell'anno passato,...
Cucito

Come realizzare un costume da piratessa

Quando si riceve un invito per una festa in maschera, non è per forza necessario correre in un negozio di costumi e spendere cifre folli per fare bella figura. Con molta fantasia e un pizzico di praticità, si può realizzare un costume non solo molto...
Cucito

Come vestirsi al carnevale di Rio

Con l'avvicinarsi del mese di febbraio, si pensa subito al grande evento che in questo mese si celebra in tanti paesi del mondo: il Carnevale. Il più famoso è senza dubbio quello di Rio in Brasile particolarmente noto per l'atmosfera eccitante, i colori,...
Altri Hobby

Come fare dei copriscarpe per bambini

Nel periodo di carnevale, quando si tratta di mascherare i vostri figli, sicuramente sarete molto attenti ai dettagli.Il carnevale è la festa dei piccini (anche dei grandi), e sarà sicuramente meraviglioso per voi, renderli felici mascherandoli come...
Cucito

Come realizzare un costume da pappagallo per Carnevale

Il vostro bambino vi ha chiesto un costume da pappagallo per Carnevale e non sapete come farlo? Non preoccupatevi, per fortuna, realizzarne uno in poco tempo è semplicissimo. L'importante è armarvi di tanta pazienza e fantasia. Con questa breve guida...
Cucito

Come realizzare un costume da ape

Realizzare un costume da ape, per il vostro bambino/a in occasione del Carnevale, è un'operazione che richiede un po' di dimestichezza con la macchina da cucire, ma che vi farà certamente risparmiare almeno la metà dei soldini. La nostra guida vi mostrerà...
Cucito

Come realizzare un costume da Super Mario

Conoscerete sicuramente super Mario, l'idraulico protagonista di una serie di videogiochi creato nel 1981 dalla Nintendo e sua mascotte. Il personaggio indossa abitualmente una maglietta rossa, una salopette blu, un paio di guanti bianchi ed un cappello,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.