Come realizzare un costume intero all'uncinetto

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Molto spesso quando abbiamo bisogno di un capo di abbigliamento, preferiamo acquistarlo già confezionato in appositi negozi, spendendo però in alcuni casi cifre elevate, oppure accontentandoci di quello presente all'interno dei negozi. In alternativa, potremo provare a realizzare con le nostre mani dei bellissimi capi di abbigliamento in modo da poterli personalizzare a nostro piacimento e renderli sempre unici e differenti. Per fare ciò, sarà sufficiente seguire una delle moltissime guide presenti su internet, che ci illustrerà con semplici passaggi, tutte le operazioni che dovremo eseguire per realizzare il vestito che più ci piace e tutto il materiale necessario. In questa guida, in particolare, vedremo come fare per riuscire a realizzare un particolarissimo costume intero, utilizzando la tecnica dell'uncinetto.

24

Per prima cosa realizziamo la parte anteriore del costume, avvolgendo 16 catenelle con l'uncinetto numero 2 e lavorando a maglia bassa; diminuiamo una maglia per ogni lato ogni 3 righe per 3 volte. Dalla diciassettesima riga aumentiamo una maglia al termine di ogni giro, sino ad avere 38 maglie; nelle 5 righe seguenti aumentiamo da ambo i lati 27 maglie in 3 volte. Continuiamo senza variazioni.

34

Dalla settantatreesima riga alla centotredicesima, diminuiamo gradatamente da ambo i lati 4 maglie, per modellare i fianchi; dalla centocinquesima alla centoventesima riga (sempre sul lato del fianco) aumentiamo una maglia ogni 3 righe, per 5 volte. Contemporaneamente alla centoquattordicesima riga (per lo scollo), dividiamo il lavoro a metà e continuiamo separatamente su ciascuna parte; sul lato dello scollo, diminuiamo una maglia ogni 4 righe per 10 volte (lavoriamo fino alla centoottantaquattresima riga). Sul lato del fianco, dalla centoventunesima alla centoottantaquattresima riga, diminuiamo 18 maglie.

Continua la lettura
44

Per la parte posteriore del costume, riprendiamo la lavorazione sulle catenelle di avvio del davanti e lavoriamo a maglia bassa aumentando da ambo i lati una maglia ad ogni riga, per 34 volte; eseguiamo una maglia al termine delle 16 righe successive. Dalla settantottesima alla novantacinquesima riga diminuiamo da entrambi i lati in maniera graduale 10 maglie per parte. Alla novantaseiesima riga dividiamo il lavoro a metà e continuiamo su ciascuna parte separatamente, diminuendo 2 maglie ogni 2 giri per 10 volte (sul lato dello scollo); nelle 13 righe successive diminuiamo le maglie rimaste. Uniamo le 2 parti del costume. Per la passamaneria, avvolgiamo 6 catenelle e lavoriamo a maglia bassa per la lunghezza necessaria a profilare la scollatura.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucito

Come realizzare un grembiule con un vecchio jeans

I grembiuli da cucina, sono facili da realizzare e non c’è bisogno di saper cucire; di seguito sarà illustrato come realizzare un grembiule con un vecchio jeans. La parte che ci interessa del Jeans è il retro, sarà questa la protagonista. Dobbiamo...
Cucito

Come realizzare un costume in lurex oro all'uncinetto

Un costume in lurex è adattabile a tutte le taglie, in quanto questo tipo di materiale è elasticizzato e si modella sia ai fianchi, che al seno. Per realizzare un costume in lurex, è necessario saper lavorare all'uncinetto; il colore oro si sposa perfettamente...
Cucito

Come realizzare un costume in lurex all'uncinetto

Un costume in lurex è adattabile a qualsiasi tipo di fisico, in quanto è elasticizzato e può essere realizzato di qualsiasi colore, poiché il lurex è presente in commercio in vari colori e anche in diversi spessori; per creare il costume è necessario...
Cucito

Come realizzare un pigiama di flanella

Se abbiamo intenzione di realizzare un pigiama caldo per le fredde nottate invernali, la scelta del tessuto deve per forza di cose ricadere sulla flanella. Si tratta infatti di un tessuto molto morbido, un misto tra lana e cotone, facile da lavorare anche...
Cucito

Come realizzare un maglione da uomo ai ferri

Ecco una bella ed interessante guida, mediante il cui aiuto poter essere finalmente in grado di imparare come e cosa fare per imparare come realizzare un maglione da uomo ai ferri, evitando errori e sbagli, che finirebbero con il compromettere la realizzazione...
Cucito

Come realizzare uno scialle patchwork all'uncinetto

La maggior parte delle volte, quando dobbiamo comprare un nuovo capo di abbigliamento, preferiamo recarci in appositi negozi per acquistare uno già confezionato, ma molto spesso dopo tanto tempo impiegato per ricercarlo, il suo costo risulta molto elevato....
Cucito

Come fare delle nappine a frangia

Il tema che verrà sviluppato nei tre passi che comporranno l'articolo in questione, sarà il fai da te. Per essere più precisi, come avrete ben compreso dal titolo della guida, ora andremo a spiegarvi, in soli tre passi, come fare delle nappine a frangia....
Cucito

Come lavorare un costume intero all'uncinetto

Il costume intero è da sempre il preferito delle appassionate di nuoto. Molto di moda negli anni Cinquanta: fascianti, con scollature a cuore e sostenuti da stecche. Il costume intero è tornato sulla scena. È importante essere eleganti anche sul bordo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.