Come realizzare un cuscino puntaspilli

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Se siete appassionate del fai-da-te, in casa vostra non potranno certamente mancare gli spilli. Tuttavia, ogni qual volta ve ne serva uno, prenderlo direttamente dalla sua scatolina risulta veramente un'impresa difficile. Per ovviare a questo problema, seguendo i consigli ed i suggerimenti di questa guida, saprete come realizzare un cuscino puntaspilli con le vostre stesse mani, utilizzando o riciclando dei semplici pezzettini di stoffa colorate, in maniera tale da tenerlo sempre a portata di mano.

27

Occorrente

  • Tessuto colorato
  • appliquè
  • ago e filo
  • filo da ricamo vari colori
  • forbici
  • imbottitura
  • perline
  • carta modello
  • matita
  • metro da sarta
  • spilli
37

Creazione del cuscinetto

Se desiderate realizzare il vostro cuscinetto a forma di cuore, per prima cosa, dovete procurarvi dei piccoli ritagli di stoffa, un pezzetto di carta, una matita ed un paio di forbici. Potrete anche utilizzare un foglio di quaderno a quadri così, contando i quadratini, potrete disegnare facilmente un piccolo cuore di circa 10/12 centimetri. Ritagliate perfettamente il cuore con un paio di forbici, dopodiché fermate la sagoma con degli spilli sul tessuto messo in doppio. Proseguite il vostro lavoro, ritagliando accuratamente i due cuori di tessuto. Adesso, imbastite i due cuori con ago e filo.

47

Realizzazione della cucitura

Successivamente, cucite tutta la circonferenza dei due cuori sempre con ago e filo. Durante questa fase del lavoro, potrete anche utilizzare la macchina da cucire, stando però attente a lasciare una piccolissima parte senza cucitura, in maniera tale da poter girare il cuore dal lato diritto e lasciare le cuciture nella parte interna. Dal piccolo foro di cucitura rimasto, imbottite il cuscino, inserendovi dentro dell'ovatta, cercando di riempirlo in modo compatto. Dopo aver fatto ciò, con ago e filo a piccoli punti, cucite la piccola parte di cucitura che avevate lasciato senza. Adesso, il vostro cuoricino puntaspilli è pronto per essere decorato.

Continua la lettura
57

Decorazione finale

Incollate, al centro, dei piccoli fiorellini con decori in feltro dopodiché, con il filo da ricamo verde, realizzate delle foglioline a punto margherita. Oltre a ciò, potrete rendere ancora più bello il vostro cuscinetto puntaspilli, incollandovi sopra qualche perlina colorata senza, però esagerare, altrimenti non rimarrà abbastanza spazio per appuntare gli spilli. Per rendere il vostro cuscino ancora più utile, potrete cucirgli sopra un braccialetto di stoffa chiudendolo con un pezzetto di velcro adesivo, così quando vi serviranno gli spilli, li avrete subito a portata di mano sia per prenderli, che per appuntarli in maniera facile e veloce. A questo punto, il lavoro può dirsi finalmente concluso!

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucito

come realizzare un puntaspilli a forma di gatto

Il puntaspilli è un oggetto indispensabile per il set da cucito per cui è da tenere sempre a portata di mano, anche per chi non cuce abitualmente. Il puntaspilli è un cuscinetto imbottito realizzato in svariate dimensioni che serve a contenere non...
Bricolage

Come Creare Delle Tortine Puntaspilli In Feltro

Quante volte vi è capitato di poggaire uno spillo sul tavolo e poi impiegare tempo, aguzzando la vista, per recuperarlo? Questo è davvero un problema comune per gli appassionati di ago e filo. Perciò, in questa guida, ci occuperemo di aiutarvi a creare...
Cucito

Come fare un puntaspilli a forma di colomba

Il puntaspilli è un accessorio indispensabile per il set da cucito. Grazie alla sua imbottitura, permette di tenere in ordine aghi e spilli. In questa guida, vedremo come farne uno a forma di colomba. È un progetto che richiede una minima conoscenza...
Cucito

Come realizzare un cactus puntaspilli

Per gli amanti del cucito non c'è niente di più comodo di un puntaspilli, infatti durante una cucitura o la realizzazione di un vestito, poggiamo le spille o gli aghi sul tavolo, che nella maggior parte delle volte cadono e vanno persi. Il puntaspilli...
Cucito

Come realizzare un puntaspilli con stoffa di scarto

In ogni scatola del cucito che si rispetti, oltre agli aghi ed ai ditali, non può mancare il puntaspilli, comodo proprio per infilarci gli aghi, onde evitare la loro perdita e l'eventuale ricerca nella scatola. Usando la vostra fantasia e la vostra creatività...
Cucito

Come realizzare un puntaspilli

Per gli amanti del cucito non c'è niente di più comodo di un puntaspilli, infatti durante una cucitura o la realizzazione di un vestito, poggiamo le spille o gli aghi sul tavolo, che nella maggior parte delle volte cadono e vanno persi. Il puntaspilli...
Bricolage

Come realizzare dei funghetti puntaspilli

Chi di noi non desidera, magari nel periodo delle feste, di regalare qualcosa di utile alla propria mamma, o alla propria nonna? Se questa persona si diletta nel cucito un regalo simpatico e anche molto utile può essere un puntaspilli a forma di funghetti....
Cucito

5 cose da creare con la stoffa

Tutti coloro che hanno la passione per il taglio e cucito avranno sicuramente in casa moltissima stoffa e molto probabilmente anche ritagli di ogni genere e colore. Molte volte alcune stoffe vengono scartate per vari motivi queste stoffe e questi ritagli...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.