Come realizzare un dipinto marino

tramite: O2O
Difficoltà: difficile
17

Introduzione

Grazie a questo articolo o guida, che dir si voglia, si riuscirà ad imparare come realizzare in pochi passi, un dipinto marino, in maniera tale, da poter avere in casa, il mare, le conchiglie ed anche i pesci. Iniziamo subito con il dire che la risoluzione del problema riguardante la forma delle onde, il movimento del mare, le ricche tonalità della candida schiuma che si rovescia sugli scogli e sulla battigia, dipende soprattutto dalla pratica accumulata durante le numerose realizzazioni di maree e paesaggi marini. Il movimento dell'acqua, in tutte le sue forme, viene percepito da noi e subito dimenticato. Si tratta di catturare degli istanti, degli attimi fuggenti, e per fare questo è necessario talento e tanta esperienza. Dato per scontato che il mare è un modello in perenne movimento, le sue onde, le turbolenze da esse create sbattendo sugli scogli, l'innalzarsi della schiuma in miriadi di spruzzi cangianti, sono cose che si vedono, si dissolvono e riappaiono... Ogni volta in forme sempre più impensabili. In questa semplice e veloce guida vi spiegherò, nella maniera più chiara e comprensibile possibile, come realizzare un dipinto marino.
Buona lettura e buona realizzazione di questo dipinto!

27

Occorrente

  • Tela
  • Colori ad olio
37

Disegnare le rocce e la linea dell'orizzionte su di un cartoncino spesso

Comincia il tuo quadro disegnando delle rocce e anche la linea dell' orizzonte su di un cartoncino abbastanza spesso. Il colore del mare, generalmente è azzurro e verdastro, ma delle volte presenta una miriade di straordinarie sfumature e di colori, dallo scuro assoluto all'azzurro, al verde chiaro con riflessi rossi. Questo perché l'acqua è in continuo movimento; quindi è bene osservare a lungo la zona in cui l'acqua ondeggia dolcemente ed analizzare con molta decisione le esatte gamme cromatiche contenute in questo sfavillo, che generalmente non è azzurro, ma del colore di turno, riflesso in quel momento.

47

Lasciare essicare il fondo del mare

Un trucco per donare una tonalità di fondo al mare è quello di lasciarlo essiccare e lavorarlo a strati, evitando così di impastare i colori sulla tela. I colori accozzati sulla tela tolgono contrasto e impoveriscono le tonalità. Una volta stesi alla perfezioni i colori sulla tela lasciateli essiccare al meglio. Talvolta tuttavia, nei piani più lontani prossimi quindi all'orizzonte, questa tecnica viene impegnata con risultati eccezionali.

Continua la lettura
57

Evitare di stendere il colore sul colore fresco

Evitate di iniziare a dipingere i riflessi sulla tela bianca. È necessario dipingere il fondo di quello che sarà il completo del mare, dovete quindi dargli una tonalità globale e la prospettiva aerea. Non stendete il colore sul colore fresco, ma attendete che il fondo arrivi ad un certo stato di essiccazione o che asciughi completamente. Ci sono però alcune zone che si lavorano meglio con un fondo non completamente asciutto. Non mi resta che augurarvi buon lavoro!
Come possiamo vedere, realizzare con le proprie mani un dipinto marino, è divertente ed anche molto bello, perché ci dà una mano concreta ad avere il mare anche in casa!
Buon divertimento!

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come creare un collage marino

Nei caldi mesi d'estate non c'è niente di meglio che dare sfogo alla vostra fantasia creando uno splendido collage marino facilissimo e divertentissimo da costruire. Questa bellissima idea è fatta con materiali semplici e facili da reperire e darà...
Bricolage

Come fare Un Mosaico Marino

L'arte del mosaico senza dubbio è la più antica di tutte e, i risultati sono davvero soddisfacenti oltre che di grande effetto. Tuttavia per poter cimentarsi in questo tipo di lavorazione bisogna conoscere alcune tecniche fondamentali per riuscire a...
Bricolage

Come smontare la cornice di un dipinto

La rimozione della cornice di un quadro è un'operazione necessaria prima di procedere al restauro, o alla pulitura, del dipinto. Si tratta di un intervento non particolarmente complesso ma abbastanza delicato, che viene effettuato anche nel caso in cui...
Altri Hobby

Come trasformare una foto in dipinto

Ci sarà sicuramente capitato, di voler realizzare un bellissimo dipinto, ma di non sapere da dove incominciare, sopratutto se non abbiamo mai appreso tutte le tecniche che stanno alla base della pittura.Grazi ad internet, potremo trovare moltissime guide...
Bricolage

Come capire se un dipinto antico ha subito restauri

Le modifiche significative, nell'arte, possono compromettere il valore di un'opera e, proprio per questo, quando si ha intenzione di maneggiare un manufatto antico e di valore, bisogna prestare particolare attenzione e capire se ha subito restauri. Per...
Altri Hobby

Come fare un paesaggio estivo

Per fare un bel dipinto raffigurante un paesaggio estivo, il suggerimento è di procurarti tutti i materiali necessari e seguire delle semplici indicazioni procedurali qui esposte. Si tratta infatti, di creare un bel quadretto usando in modo opportuno...
Bricolage

Come incorniciare un dipinto su tela

Al giorno d'oggi fortunatamente sono sempre di più le persone che si intendono di arte e restauri, o per lo meno sono in aumento. Spesso anche chi non è afferrato su questo argomento si ritrova in situazioni ove è costretto a cavarsela da solo, a causa...
Materiali e Attrezzi

Come intervenire su un dipinto che si scrosta

Se amate la pittura e la sua antichissima arte decorativa, e vi siete appena cimentati a creare un dipinto, dovete mettere in preventivo che può andare incontro ad un deterioramento. Nello specifico si tratta di intervenire se la vernice si scrosta,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.