Come realizzare un fornelletto da trekking con una lattina

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

La vita all'aperto, tra sentieri sconosciuti o in immensi parchi nazionali, ci spinge molte volte a sottovalutare alcuni aspetti del viaggio organizzato. Il problema sta nel fatto che sovente si rischia di rovinare un’intera avventura per piccoli dettagli che, vuoi per la fretta, vuoi per l’affidamento sulle aree attrezzate menzionate, alla fine diventano veri e propri problemi. In alcuni casi è possibile trovarsi verso pranzo con tanti gustosi alimenti da dover cucinare, o con la necessità di fare una pausa bevendosi un buon tè caldo, ma senza a vere alcuna possibilità di cucinare. La presente guida è rivolta a tutti gli avventurosi che vogliono evitare di trovarsi in condizioni del genere, approfittando degli strumenti e dei materiali che hanno portato con sé. In questa occasione vedremo come realizzare un fornelletto da trekking con una semplice lattina, mantenendo inalterato l’ambiente e ricordando che, in ogni caso, le attività di ristoro dovranno pur sempre essere svolte all'interno delle aree prestabilite, al fine di evitare pericoli per sé, per gli altri e soprattutto per l’ambiente. Il procedimento non sarà affatto complesso, e richiederà solo alcuni utensili essenziali, che generalmente chi si avventura per lunghi percorsi porta sempre con sé.

26

Occorrente

  • 1 lattina di alluminio vuota
  • Paio di forbici
  • Coltello tascabile
  • Alcool
36

Per prima cosa svuotate la vostra lattina senza aprirla, per fare ciò utilizzate delle forbici, tagliando la lattina nel mezzo e dividendola in due parti. Asciugate con cura l’interno di ognuna delle due parti, dopodiché prendete la parte collegata al fondo della lattina e riducetene il collo, ritagliandolo a non più di 5- 6 cm dal fondo stesso.

46

Aprite il vostro coltello tascabile e con la punta, effettuate dei fori sul fondo della lattina, ne servirà anche uno al centro del fondo, non maggiore di mezzo centimetro. Occorreranno poi una trentina di fori lungo tutto il margine esterno del fondo. Il diametro di questi ultimi dovrà essere molto più piccolo di quello centrale, tale da non superare mai la larghezza della punta di una matita.

Continua la lettura
56

Prendete la seconda metà della lattina e riducetene il collo ad un massimo di 8-10 cm. Aiutandovi con le mani, e stando ben attenti al bordo tagliente, cercate di allargare leggermente il collo di questa seconda parte della lattina. Fatto ciò, dovrete inserire la prima parte all'interno di questa seconda parte, incastrando l'una all'interno dell’altra. Il collo rialzato della seconda parte del vostro fornelletto vi permetterà di poggiare facilmente piccoli pentolini o padellini, evitando di lasciarli a contatto diretto col fornelletto. Per terminare, vi basterà prendere l’alcool che avete portato con voi per riempire il fornelletto. È di fondamentale importanza stare sempre attenti alla quantità di liquido infiammabile che verserete nel fornelletto. Si tratta pur sempre di sostanze ad alta infiammabilità che se utilizzate in modo sconsiderato o inopportuno possono mettere a rischio l’incolumità vostra e di chi vi sta intorno.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Adoperare i liquidi infiammabili sempre con la dovuta accortezza e nel rispetto delle norme di legge.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come realizzare un porta candele con una lattina

Il riciclo creativo è un'attività molto appagante che riesce a far sviluppare la fantasia di adulti e bambini, consentendo di riutilizzare e dare una nuova vita a degli oggetti che altrimenti verrebbero buttati. A tal proposito, nei passi successivi...
Materiali e Attrezzi

Come costruire un casetta per uccellini con una vecchia lattina di olio

Una casetta per uccelli fatta in casa è uno dei più classici progetti fai da te, nonché il primo per chi aspira a diventare un buon falegname. Questo perché non sono necessarie particolari rifiniture e non sono richiesti tanti strumenti per la lavorazione...
Materiali e Attrezzi

Come costruire un'antenna wi-fi con una lattina

Può capitare che il segnale del nostro computer fisso o portatile sia piuttosto debole o assente. Perciò abbiamo bisogno di installare un'antenna Wi-Fi in modo tale da poter amplificare di molto il segnale. Inoltre con questa soluzione è possibile...
Bricolage

Come realizzare un portapenne con una lattina

Mediante l'arte del riciclo creativo, è possibile dare nuova vita ad oggetti che finirebbero normalmente nel cestino. Con una semplice lattina, ad esempio, potrete dar vita ad un oggetto utilissimo: il portapenne. Si tratta di un accessorio indispensabile...
Bricolage

come fare una copertina di un quaderno con una lattina di bibita

Le marche delle più famose bibite gassate da diversi decenni sono tornate di moda. Possiamo trovarle stampate sulle magliette, dipinte su quadri.. Ma avete mai pensato di adoperare la lattina della vostra bibita preferita come rivestimento per la copertina...
Bricolage

Come costruire un abatjour con una lattina di birra

Se siete amanti ed esperti del fai da te, o siete anche dei neofiti, ecco una breve ed utile guida per costruire con le vostre mani una abatjour unica e personalizzata. Questa attività è molto indicata anche per tutti gli amanti dell'ambiente e della...
Bricolage

Costruire un posacenere con una lattina di birra

Al giorno d'oggi fumare è diventata un'abitudine della maggior parte della gente. Ovunque è pieno di mozziconi di sigaretta che indicano il passaggio di qualche fumatore. Ma è stato inventato un oggetto tanto semplice quanto utile per poter raccogliere...
Bricolage

Come costruire una torcia con una lattina

La maggior parte delle persone non sa, o non ne ha voglia, di ingegnarsi per trasformare un oggetto apparentemente inutile in qualcosa di utilizzabile. L'operazione di riciclo di cose considerate spazzatura, p molto più semplice di quello che può sembrare,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.