Come Realizzare Un Golfino Rosso Per Un Neonato

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

La nascita di un neonato, all'interno di una famiglia, è sempre un momento di grande gioia, ragion per cui, si potrebbe festeggiare l'avvenimento creando qualcosa di originale e particolare per il piccolo: un golfino rosso. Di seguito verranno elencate diverse procedure e metodologie per poter realizzare il golfino nel migliore dei modi.

26

Occorrente

  • 300 gr di filato usato doppio, rosso
  • 2 paia di ferri n. 4 1/2 e n. 5
  • 1 uncinetto n. 3,5
  • 1 ago da lana con la punta arrotondata n. 18
  • 1 ago per cucire n. 7
  • 2 bottoncini
36

Ora passiamo all'esecuzione del golfino. Per il davanti e il retro bisogna lavorare in un unico pezzo. In questo caso si parte con i ferri n 4 e 1/2 per le prime 93 maglie, lavorando con 6 ferri al legaccio. Successivamente si prosegue con i ferri n 5 per la parte in cui bisogna lavorare in diritto e rovescio, formando dei rombi. Per quanto riguarda il raglan, nella parte anteriore destra, bisogna rientrare di due maglie, seguendo il solito schema, stessa cosa per quanto riguarda lo scollo. Per la parte anteriore sinistra, bisogna lavorare allo stesso modo, ma nel senso opposto. In questo caso bisogna lavorare su 43 maglie, diminuendo di 2 maglie ogni 2 ferri per un totale di nove esecuzioni, lasciando le ultime 21 maglie in sospeso. Per quanto riguarda la manica destra, bisogna lavorare con i ferri n 4 e 1/2 per un totale di 28 maglie; successivamente proseguire, come prima, con il ferro n 5, sempre a dritto e a rovescio, come fatto nel davanti e il retro. Per la manica sinistra, bisogna eseguire lo stesso procedimento, ma, come fatto per il raglan, si deve seguire il senso opposto.

46

Per le rifiniture, si deve passare a cucire il raglan, i fianchi e la sottomanica. A questo punto, bisogna fare 2 asole a distanza regolare usando l'uncinetto, eseguendo una maglia bassissima, 10 catenelle e, successivamente, un'altra maglia bassissima. Infine, cucire i bottoni, ponendoli in posizione parallela rispetto alle asole.

Continua la lettura
56

In conclusionericordate che i punti utilizzati per la creazione del golfino sono quattro: maglia rasata a dritto, maglia rasata a rovescio, punto legaccio e le tipologie di uncinetto. Nel primo caso, bisogna tenere il primo ferro in una mano, avvolgendo il filo intorno all'indice e lavorando a diritto, mentre il secondo ferro deve muoversi al rovescio, ripetendo sempre la stessa operazione. Nel secondo caso, bisogna eseguire lo stesso procedimento di prima, ma al contrario; quindi, il primo ferro lavorerà a rovescio e il secondo a diritto. Nel terzo caso, invece, tutte le maglie saranno lavorate al diritto: bisogna inserire il filo su di un ferro, incrociare i ferri e riportare il filo sul ferro opposto. Per il lavoro ad uncinetto, esistono, anche in questo caso, diverse tipologie: catenelle, maglia bassissima, maglia bassa e maglia bassa in costa dietro. Ciò che accomuna tutte queste tecniche è il fatto di dover lavorare a maglia prendendo solo la mezza maglia corrispondente al retro del lavoro.

66

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucito

Come Fare Un Golfino Con Maniche A Pipistrello

Il golfino con le maniche a pipistrello è un capo vincente, sempre alla moda, e di facile lavorazione perché i punti sono semplici e la linea è ampia. Il modello, seppur con una linea giovanile, è adatto certamente a donne di tutte le età. I punti...
Cucito

Come Realizzare Un Maglione Da Uomo A Punto Cacciatore

Il maglione a punto cacciatore era molto diffuso negli anni '60 ed ha visto un suo ritorno negli '80. In questo ultimo periodo è tornato ad essere un vestito stile vintage, ed in seguito è stato rinnovato. Non a caso, possiamo affermare che al giorno...
Cucito

Come fare un completino bianco da bimbo

Nel guardaroba del bimbo, non può mancare l'indispensabile completino bianco di lana. Il particolare del collettino rosso lo rende adatto per le occasioni di Natale. Le misure indicate in questa guida sono da 2 a 3 mesi. Il golfino è chiuso con tre...
Cucito

Come Fare Un Golfino Al Bimbo

Se vi piace lavorare a maglia e quindi sapete usare i ferri con la lana, potete cimentarvi con successo nella realizzazione di tanti capi di abbigliamento specie per bambini. In riferimento a ciò, nei passi successivi di questa guida ci sono alcuni...
Cucito

Come Realizzare Un Coprifasce Per Bebè In Lana Zephir

II coprifasce per bebè è un capo essenziale, richiesto anche negli ospedali alle quasi mamme come parte del corredo che comprende tutto il necessario per il neonato. Si tratta di una camicina, che un tempo serviva a coprire le fasce. Nei passi successivi,...
Cucito

Come realizzare un golfino tipo tirolese

Realizzare un golfino tirolese, è abbastanza complicato, bisogna infatti saper lavorare bene all'uncinetto; il golfino deve essere lavorato con fili di lana colorati e sul davanti deve essere eseguito un ricamo a proprio piacere. Inoltre, può essere...
Cucito

Come realizzare un abito di lana

I lavori artigianali da eseguire con i ferri da maglia o con l'uncinetto offrono la possibilità di creare delle realizzazioni davvero spettacolari. Maglioni, sciarpe, berretti, coperte o cuscini: tutti assolutamente unici ed originali. Se lo desideriamo,...
Cucito

Come eseguire ai ferri un torciglione

Il lavorare a maglia, è un lavoro di alta precisione ed un buon passatempo che può occupare molte ore e giorni, per molte donne di qualsiasi fascia d'età, richiede tanto insegnamento e dedizione. Tra le molteplici tecniche che ci sono in questo lavoro,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.