Come realizzare un guanto da forno all'uncinetto

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Quando si è in cucina e si ha a che fare con oggetti che emanano calore, come ad esempio i forni e le pentole, è buona cosa usare i guanti, essi hanno un isolamento termico dovuto al cotone, ma ce ne sono altri invece che sono dotati di silicone, rendendoli così resistenti a macchie ed all'acqua. Questi guanti da forno, possono essere anche creati grazie alla tecnica dell'uncinetto ma bisogna conoscere i punti di questa suddetta tecnica, essi vanno dalla maglia bassa a quella alta, passando per quella doppia a quella mezza alta. Basterà quindi seguire con attenzione i passaggi della guida ed utilizzare l'uncinetto numero 5, per realizzare i guanti.

25

Il lavoro inizia con l'avvolgere 70 catenelle con il cotone, applicando la tecnica della maglia alta per 5 righe, subito dopo invece le righe diventano 11 quando saranno aumentati i due lati di una maglia per quanto riguarda le prime 9 righe, mentre per le restanti 2, si aumenterà di 2 maglie. Si ritornerà a diminuire di una maglia quando si starà alla riga 17, mentre dal rigo dopo si diminuisce ancora una maglia, con l'uso di 8 maglie alte e 2 basse. La lavorazione proseguirà con 5 maglie mezze basse e 62 maglie alte, a queste poi si aggiungeranno la creazione di ulteriori 5 maglie mezze basse, dove ci saranno 2 maglie basse e 9 alte. Nelle 62 maglie alte centrali già create invece si andrà avanti per 11 righe con la diminuzione di 2 maglie su entrambi i lati nelle ultime 2 righe.

35

Per chiudere ad anello si avvolgeranno poi 5 catenelle, prima si lavorerà con 15 maglie basse e poi con altre 18, le catenelle poi diventano 19 con lavorazione a maglia mezza bassa, a cui seguono 2 maglie basse, 1 maglia alta e 4 maglie alte. Si passerà alla realizzazione di 4 maglie alte ma doppie, 3 invece alte e poi 3 maglie alte con un mezza alta, la prossima realizzazione invece ha 3 maglie mezze basse, si potrà continuare sull'altra costina dove ci sono le catenelle iniziali. Verranno eseguite 4 maglie basse, 2 mezze alte ed 8 maglie alte, si lavorerà con 2 maglie mezze alte e 3 basse, andando al giro seguente invece si passa a 4 maglie basse, 4 mezze basse e 9 alte.

Continua la lettura
45

Il passaggio che segue è l'avvolgimento di 19 catenelle per poi lavorare su 2 lati, dove nelle prime 14 maglie ci sarà la tecnica di 1 maglia mezza bassa seguita da 9 maglie alte e 4 basse. Ciò porterà a voltare il lavoro per ripetere il tutto da un lato all'altro, le catenelle dopo sono 17 a cui ci sarà l'esecuzione di 4 maglie basse e 4 alte, altre 4 sono alte e doppie mentre 3 sono solo alte. Le maglie basse poi realizzate sono 2 mentre sul lato opposto della catenella di base ci sarà una maglia mezza bassa, 8 alte e 4 basse, le maglie centrali, in questo caso 10, avranno 2 maglie basse ed 8 alte, si eseguiranno poi 10 maglie basse a lavoro voltato.

55

Quando si avvicina la fine, le catenelle diventano 26 e la partizione sarà di 16 maglie alte e 10 basse, a questo punto si cuce il guanto dove per creare il cappiette vanno avvolte 20 catenelle a appuntare al guanto stesso. Nella parte superiore dell'apertura invece si lavora con il cotone in maglia basse, ricordando di saltare una maglie per eseguirne poi 3 alte su quella successiva, queste operazione vanno poi eseguite in ogni punto per compiere il giro.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come realizzare gli addobbi dell'albero di Natale da soli

Natale è uno dei periodi più belli dell'anno e grazie alle luci e all'allegria, anche uno dei momenti più speciali da passare con la famiglia e con le persone che si amano. Spesso però le decorazioni natalizie sono parecchio costose e, proprio per...
Cucito

Come realizzare un coprifasce bianco

Un coprifasce è un capo d'abbigliamento prettamente per le femminucce; può essere indossato sia d'estate, che d'inverno e può essere realizzato con la lana o con il cotone. Un coprifasce è un vestitino elegante da poter mettere ad una cerimonia o...
Cucito

Come realizzare un centro con fiore all'uncinetto

Realizzare un centro con fiore all'uncinetto rappresenta un lavoro che necessita di abbastanza tempo libero, nonché la conoscenza di alcuni punti impiegati. Tra questi, è fondamentale conoscere la maglia bassa, la maglia mezza alta, la maglia alta,...
Cucito

Come realizzare una stella di natale all'uncinetto

Realizzare una stella di natale all'uncinetto è un lavoro abbastanza impegnativo, che richiede la conoscenza di alcuni punti, tra cui: la maglia alta, il punto gambero, la maglia bassa e la maglia mezza alta; inoltre è indicato l'utilizzo di un uncinetto...
Cucito

Come realizzare un centro ovale con fiori

Un centro ovale con fiori è un complemento d'arredo prettamente primaverile ed estivo, che può essere abbinato sia su un arredamento classico che moderno. La sua lavorazione non è delle più facili, ci vuole molta pazienza e calma. Per realizzare questo...
Cucito

Come realizzare un top con cordoncino in vita all'uncinetto

Un top con cordoncino all'uncinetto, è un capo prettamente femminile ed estivo, che può essere abbinato sia su gonne che su pinocchietti. La sua lavorazione non è delle più facili, ci vuole molta pazienza e calma. Per realizzare questo tipo di capo,...
Cucito

Come realizzare un top a ventagli

Un top a ventagli è un capo prettamente femminile ed estivo, che può essere abbinato sia su gonne che su pinocchietti. La sua lavorazione non è delle più facili, ci vuole molta pazienza e calma. Per realizzare questo tipo di capo, occorre saper lavorare...
Cucito

Come realizzare una copriletto con fiori

Non c'è niente di meglio, soprattutto nella stagione primaverile un bel copriletto a fiori, in quanto porta gioia e allegria all'interno di una stanza. Questo tipo di complemento d'arredo può essere realizzato sia con la tecnica classica dell'uncinetto,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.