Come realizzare un kirigami

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Il termine giapponese kirigami sembra, a primo acchito, un termine assai difficile e pare indichi qualcosa di "difficile" da realizzare. In realtà, tale termine sta ad indicare una delle più famosi arti giapponesi nel costruire e realizzare un qualsiasi oggetto, utilizzando esclusivamente materiale cartaceo. Simile all'origami, il kirigami (dal giapponese "kiru"= tagliare e "kami"= carta) si differenzia da questo per le modalità di esecuzione con la carta. Mentre nell'origami non è previsto il ritaglio della carta, nel kirigami l'intaglio rappresenta una delle fasi più importanti. A tal proposito, in questa guida, vi mostrerò come realizzare un kirigami.

27

Occorrente

  • Carta, forbici, matita o penna
37

Munirsi di un foglio di carta

La tecnica base del kirigami prevede, generalmente, come prima fase, il ritaglio della carta da trasformare in oggetto, e, successivamente, si procede con la piegatura della stessa. Così otterrete una vasta quantità di oggetti tridimensionali, che non appariranno immediatamente, ma solamente dopo l'apertura del lavoro. Tra le premi esperienze che si fanno quando si è appena entrati nel mondo del kirigami, quella più comune è ovviamente la costruzione delle bamboline di carta che si tengono tra loro per mano, utilizzando, naturalmente, come è regola di questa tecnica, esclusivamente un foglio di partenza.

47

Piegare il foglio a metà

Infatti, potrete realizzare delle bamboline per i festoni delle femminucce e degli omini tipici per i maschietti. Per iniziare, occorre rimediare un foglio A4 ed iniziare la fase della piega. Piegatelo a metà, procedendo in questo modo per un massimo di tre volte. Dopo aver fatto ciò, è necessario che iniziate a disegnare la figura che intendete realizzare con il kirigami. Vi ricordo che, in questo caso, state realizzando delle bambole, ma che allo stesso modo, potrete ricavare qualsiasi tipo di figura preferiate. Procedete con un mezzo ovale, che rappresenterà la testa della bambola. Anche qui, potrete lasciarvi trasportare dalla vostra immaginazione, creando, ad esempio, dei codini laterali.

Continua la lettura
57

Tagliare i contorni con una forbice

Continuate con il collo e quindi il braccio, dopodiché per creare il punto di unione, ricordate che la mano dovrà toccare il bordo estremo del rettangolo di carta. Adesso è il momento busto, la gonna e di una gamba. Prendete a questo punto un paio di forbici. È consigliabile operare con uno strumento che tagli bene, in quanto a tratti, essendo la carta spessa e comunque ripiegata su sé stessa, potrebbe risultare un po' difficile da ritagliare. Seguite con precisione i contorni che avrete precedentemente tracciato. Ottenuta la figura base, iniziate finalmente ad aprirla. Avrete così creato un kirigami in modo semplice ed anche abbastanza veloce.

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

Origami: come fare un gatto

L'origami, è un'arte di piegare della tradizione giapponese. Antichissima, questo tipo di arte, è strettamente legata alla religione di tipo shintoista. Nella tradizione giapponese, il gatto, riveste un ruolo di fondamentale importanza, infatti, risulta...
Cucito

Come Fare Delle Bamboline Di Rafia

Se siete appassionate di cucito e fai da te, o state semplicemente cercando un'attività piacevole e interessante da svolgere con i vostri bambini, ecco la guida che più fa al caso vostro. Per tutti coloro infatti che vogliono svolgere sempre nuovi lavoretti...
Bricolage

Come creare bamboline di pasta di carta

Il bricolage ai giorni nostri è una tecnica usata da molte persone, amanti del fai da te e non. Tale tecnica consente agli appassionati di concedersi un momento di relax facendo ciò che più preferiscono, e cosa da non sottovalutare consente di salvaguardare...
Altri Hobby

Come fare un cuore di fiori con l'origami

L'origami è una antica arte nata in Giappone secoli fa, significa piegare la carta. Con gli origami si possono creare dei bellissimi oggetti che possono avere svariate funzioni. Potrete fare dei segnalibri e dei segnaposto personalizzati, oppure potrete...
Bricolage

Come fare una scimmia con la tecnica origami

La tecnica moderna dell'origami usa pochi tipi di piegature combinate in un'infinita varietà di modi per creare modelli anche estremamente complicati. Con la tecnica dell'origami potrai infatti fare le forme più strane che desideri, realizzando...
Altri Hobby

Come fare delle bamboline con la lana avanzata

Sono tantissimi gli appassionati di bricolage e fai da te attraverso cui è possibile dare sfoggio alla propria creatività e manualità, doti oggi troppo spesso all'ombra in un mondo sempre più virtuale ed elettronico. Gli esperti del fai da te conoscono...
Bricolage

Come fare delle bamboline multietniche con le perline

Tra i materiali più versatili, utili per la creazione di piccoli lavori manuali fai-da-te, vi sono le perline. Queste coloratissime minuterie sono semplici ma di grande effetto, e si prestano per essere usate in mille e più modi. In questa guida, vi...
Altri Hobby

Come fare un origami a forma di giglio

L’arte di dare forma alla carta è antica e, allo stesso tempo, attraversa le culture e le generazioni. In particolare, la tecnica origami è quella che dalla cultura giapponese si è ormai diffusa in tutto il mondo. Tutti noi abbiamo provato, durante...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.