Come realizzare un lampadario etnico

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

L'arte del fai da te e del bricolage sono una vera e propria risorsa per chi vuole costruirsi qualcosa di originale per la propria casa, che difficilmente si possa trovare altrove o in vendita in qualche negozio. Oltre a piccoli oggetti, come sculture, sopramobili, oggetti d'arredo, si possono realizzare anche dei lampadari con cui abbellire la nostra casa. In questa guida vi daremo alcune dritte su come realizzare un lampadario etnico, che si sposa perfettamente per un ambiente arredato secondo questo stile. Vediamo allora di cosa avrete bisogno e come procedere, passo dopo passo.

25

Occorrente

  • Murali in legno
  • Piastrine di ferro
  • Chiodi
  • Catena per lampadario
  • Portalampada
  • Plafoniere
  • Trapano, filo elettrico, seghetto, cacciaviti e martello
  • Vernice o tinta di noce
  • Pennello
35

Acquistate il materiale necessario

La prima cosa ovvia da fare è quella di acquistare tutto il materiale di cui avrete bisogno, in modo da avere tutto a portata di mano e costruire il vostro lampadario senza interruzioni. I materiali principali che userete sono due, ovvero il ferro e il legno, che andranno a formare la parte principale del lampadario. Potete trovare tutto in un centro "fai da te", come per esempio il cilindro in ferro lungo 40 cm e con diametro 8 cm, che servirà per il contenimento dei fili elettrici. L'ideale sarebbe acquistarlo già perforato per tutta la lunghezza, basta poi chiedere all'addetto al reparto, se non lo trovate già pronto, per farvelo forare. Anche il resto del materiale lo trovate presso il medesimo centro.

45

Realizzate una struttura a croce in legno

A questo punto prendiamo dei murali in legno della misura di 3x3x40 cm. Realizziamo una struttura a croce sovrapponendoli l’uno all’altro, e utilizziamo della colla vinilica per attaccarli. Dopodiché fissiamo la nostra struttura all’estremità inferiore del cilindro di sostegno. Poi, prendiamo dei portalampada e fissiamoli ai quattro angoli dei murali, insieme ai relativi fili elettrici. Coloriamo il legno, avvalendoci di una tinta di noce scuro, oppure di una vernice opaca a pennello. Diversamente da altre tipologie di colorazione del legno, in questo caso le striature del pennello dovranno essere evidenti, per richiamare lo stile in arte povera. Giunti a questo punto, dovremo cercare di dare un’impronta etnica al nostro lampadario. Procediamo quindi applicando come guarnitura sui lati di ogni murale delle piastre in ferro imbrunito. Foriamo poi il ferro, in modo tale da poter inserire dei chiodi con la testa a pallina.

Continua la lettura
55

Assemblate le varie parti del lampadario

Sulla parte centrale del lampadario, utilizziamo delle strisce di metallo come guarnitura. Quest’ultimo dovrà essere imbrunito e molto sottile, in modo tale da poter plasmare le strisce senza causare problemi alla circonferenza del lampadario. Per terminare il nostro lampadario etnico, non ci rimane altro che inserire in ognuno dei portalampada, ossia delle plafoniere che possono essere sia di tela, quindi simili a piccoli paralumi, sia di vetro opalino, come quelli che si usavano sulle lampade a petrolio. Per quanto riguarda l’aggancio alla soffitta, sarà opportuno utilizzare una catena a maglie larghe, anch’essa di ferro imbrunito.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come restaurare lampadario in ferro battuto

Siamo ben propensi ad utilizzare in questo articolo, il metodo del fai da te, attraverso il quale poter essere in grado d'imparare come e cosa fare per poter restaurare un vecchio lampadario in ferro battuto. Ora mai in casa, specie se è moderna, questo...
Altri Hobby

Come fare un lampadario con le mollette

Molte volte, osservando oggetti di uso comune, non ci si sofferma a pensare che questi potrebbero trovare un secondo impiego, o ancora meglio una seconda vita. Quella che mi appresto a mostrarvi, è una guida su come fare un lampadario con delle semplicissime...
Altri Hobby

Come fare un lampadario con delle posate

Se avete un minimo di creatività, ed intendete dedicarvi al fai da te per realizzare alcuni oggetti originali e nel contempo funzionali, potete ad esempio utilizzare delle vecchie forchette e cucchiai per costruire un lampadario. Il lavoro non è difficile,...
Altri Hobby

Come creare un lampadario con vecchie posate

L'arte del riciclo costituisce senza dubbio un passatempo molto divertente e soprattutto permette di rispettare l'ambiente che ci circonda. Inoltre, dando nuova vita ad un oggetto, eviteremo di gettarlo via ed avremo in casa un utensile del tutto nuovo...
Altri Hobby

Come fare un lampadario con una grattugia

Se possedete una gran dose di creatività e fantasia, allora potrete realizzare tanti oggetti decorativi e funzionali per la vostra casa. Infatti, se ad esempio siete abili a trasformare degli oggetti riciclati, potrete creare strutture eleganti ed originali....
Bricolage

Come creare un lampadario con il tulle

Il riciclo e il fai da te sono sempre fonte di grande soddisfazione. Inoltre, quando entrambe le attività si uniscono, il divertimento è assicurato. Così facendo, non solo è possibile attribuire nuova linfa vitale al suddetto oggetto usato, ma si...
Bricolage

Come realizzare un lampadario bilanciere in ferro battuto

La lavorazione del ferro battuto è da sempre un'arte raffinata che permette di realizzare qualsiasi oggetto, sia esso derivato dalla fantasia dell'artista sia da copie di modelli preesistenti oppure da vecchie foto. In questa guida parleremo nello specifico...
Altri Hobby

Come realizzare un lampadario con i rotoli di cartone

Tra i tanti oggetti d'arredo che possiamo trovare all'interno di una casa ci sono i lampadari. Ormai divenuti dei veri e propri oggetti di design sono elementi caratteristici che danno un tocco di personalità ad ogni abitazione. Possiamo però ricorrere...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.