Come Realizzare Un Mobile Per Il Bagno Usando Una Scarpiera

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Molto spesso, quando un mobile presente nella nostra abitazione, si danneggia o si usura con l'utilizzo nel tempo, preferiamo buttarlo via per sostituirlo con uno nuovo e più adatto alle mode attuali.
La maggior parte delle volte, però, potremo evitare di gettare questi mobili, perché potremo cercare di modificarli per realizzarne altri differenti.
Per riuscirci, non dovremo preoccuparci se non siamo degli esperti falegnami, perché su internet troveremo tutte le indicazioni necessarie per riuscire ad eseguire ogni tipo di lavorazione, alla perfezione.
Nei passi successivi, in particolare, vedremo come fare per riuscire a realizzare un mobile per il bagno molto utile, usando una scarpiera che non ci serve più.

26

Occorrente

  • una scarpiera
  • vernice per il legno
  • flatting
36

Come prima cosa, prendiamo una vecchia scarpiera: sarebbe ideale se non fosse troppo ingombrante, in modo tale da essere sistemata con facilità in qualsiasi punto del bagno, senza creare problemi di spazio. Ma se il bagno è abbastanza grande e il posto non manca, potremo usare anche una scarpiera spaziosa, che conterrà più prodotti.

46

Ora puliamo bene la scarpiera che abbiamo scelto e iniziamo a dipingerla. È opportuno scegliere una tonalità che si possa sposare bene con i colori del bagno: se la nostra stanza è blu, coloriamola di celeste o azzurro, se la stanza è verde, usiamo lo stesso colore. È bene non creare contrasti disarmonici. Una volta finito, lasciamo riposare la vernice per farla asciugare.

Continua la lettura
56

Infine, dopo che sono passate alcune ore, potremo dare una mano di flatting sulla scarpiera, in modo da rendere la vernice più brillante. Lasciamo asciugare per qualche ora e dopo riempiamola, invece delle scarpe, mettiamo dentro ogni scomparto i nostri flaconi di sapone e di shampoo.

66

A questo punto potremo finalmente iniziare la realizzazione del nostro bellissimo mobiletto per il bagno, semplicemente riciclando una vecchia scarpiera che non abbiamo più intenzione di utilizzare.
In questo modo, potremo risparmiare moltissimi soldi per la realizzazione del nostro mobiletto ed evitare di produrre inutili rifiuti gettando via un oggetto che potremo facilmente riconvertire in un altro.
Ora potremo finalmente metterci all'opera, procuraci tutti gli elementi indicati nella guida ed iniziare la realizzazione del nostro nuovo mobiletto, che potremo personalizzare a nostro piacimento in base all'arredamento già presente nel bagno.
Con un po' di impegno riusciremo ad ottenere alla fine un ottimo risultato che farà una bellisima figura nel nostro bagno.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come realizzare una scarpiera orizzontale

Se siete dei veri appassionati di moda, accessori ed abiti, saprete molto bene quanto possa essere soddisfacente collezionare capi di abbigliamento ed accessori speciali, come le scarpe, da indossare nelle occasioni importanti per poter giocare creativamente...
Casa

Come realizzare una scarpiera in plexiglass

Se abbiamo l'hobby del fai da te è un pizzico di creatività, per la nostra casa possiamo realizzare tantissimi mobili eleganti e funzionali. Un esempio è la lavorazione del plexiglass, che se opportunamente assemblato, è in grado di regalarci finiture...
Casa

Come creare una scarpiera di stoffa

Un problema della maggior parte delle persone è recuperare dello spazio nella nostra casa. Quindi sempre più si cercano scarpiere recupera spazio. Ma molto spesso acquistare oggetti con idee innovative richiedono costi esosi. In questa guida vedremo...
Casa

Come montare una scarpiera

La scarpiera è un arredo che ha un ruolo determinante nella buona riuscita di un'estetica elegante della nostra abitazione. Inoltre poter avere a disposizione una scarpiera che dall'esterno possa risultare un mobile piacevole da vedere, risolve problemi...
Bricolage

Come realizzare una scarpiera con materiali di recupero

Avete la casa invasa di scarpe e non sapete proprio come metterle in ordine? Non preoccupatevi, il problema è facilmente risolvibile. Tramite questo tutorial, vi daremo degli utili consigli per realizzare delle originali scarpiere con materiali di recupero....
Altri Hobby

Come fare una scarpiera con le cassette del vino

Quando si acquista del vino spesso le bottiglie vengono contenute nelle cassette. Queste possono essere di legno o di cartone. Ma una volta consumato, la cassetta viene subito gettata. Il motivo è dovuto sempre a un disfarsi delle cose che possono portare...
Materiali e Attrezzi

Come costruire una scarpiera in plastica

Siete tornati a casa dopo un'estenuante giornata di lavoro e non appena varcate la soglia della vostra abitazione vi si palesa il seguente scenario: scarpe, scarpe e ancora scarpe ovunque. Urge una scarpiera. Ma anche in questo caso sorgono problemi di...
Bricolage

Come rinnovare una vecchia scarpiera

I nostri mobili, specialmente quelli classici in legno poco robusti, tendono a rovinarsi col tempo. A volte i segni d'usura sono lievi, di scarsa entità. Altre volte i danni sono più evidenti, e molto dipende dalle condizioni in cui si trovano. Oltre...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.