Come realizzare un orlo invisibile

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Quando si deve eseguire un orlo su un indumento (calzoni, gonne, maniche di una giacca, ecc.), la soluzione da adottare è quella di realizzare un'orlatura cosiddetta 'invisibile'. Tale operazione consiste nel celare la cucitura che dovrebbe sostenere il lembo girato al rovescio. Per ottenere al meglio questo risultato, il lembo va fissato con punti di cucito "lievi" e che quindi non compaiano sul dritto. Non è detto che si debba per forza ricorrere all'aiuto della sarta, fatelo solo se proprio non sapete cosa sia un ago! Infatti può forse sembrare un lavoro complicato, ma non è così: occorre semplicemente conoscere il metodo giusto, sia a macchina che a mano, e nei prossimi passi scoprirete come fare.

26

Occorrente

  • Macchina per cucire
  • Ago e filo per cucire
  • Forbici da Sartoria
  • Un ambiente di lavoro spazioso, lontano dai bambini e ben illuminato
36

Decidere la misura dell'orlo

Per iniziare, ovviamente dovrete decidere la misura dell'orlo che dovete fare: basso o alto. Per fare un esempio, se dovete solo rifinire una gonna, esso sarà piuttosto basso, se invece la dovete accorciare e non volete tagliare via il tessuto, sarà più alto. Dovete anche decidere se rifinire la stoffa a macchina o a mano (per evitare sfilacciature), o se ripiegare una piccola parte di stoffa all'interno. Fatto questo imbastite l'orlo con lunghi punti provvisori dati a mano oppure utilizzando degli spilli; questi ultimi sono più veloci da usare, ma è consigliabile prendere ago e filo: la stoffa resterà fissata in maniera più precisa e inoltre non rischierete di pungervi le dita.

46

Cucire a macchina

Ora, la lavorazione a macchina presenta una problematica, a prescindere dalla qualità o dal tipo di macchina in uso. Settiamo quindi la macchina inserendo una lunghezza ed una larghezza di circa 2 millimetri ed aggiungiamo l'apposito "piedino" per punto orlo invisibile. Una volta terminata la cucitura bisognerà rimuovere il nostro capo dalla macchina, tirare ed annotare i fili. Se, invece, preferite farlo manualmente (ricordate: da sinistra verso destra!) procedete come segue. Piantate normalmente l'ago nel lato rifinito, poi, quando lo puntate nella parte superiore della stoffa, fate attenzione: dovete infilzare solo una piccola parte di tessuto, senza passare dall'altra parte. Non scordate di lasciare piuttosto 'morbidi' i punti: se li tirate troppo, nel bordo dell'indumento, anche se non si vedrà il filo, si noteranno degli antiestetici 'buchini'.

Continua la lettura
56

Stirare il capo

Potete anche decidere di utilizzare del sottilissimo filo di nylon trasparente, ma evitate comunque di farlo finire sul dritto del tessuto, a meno che quest'ultimo non sia stampato con motivi "fantasia": in questo caso non si noterebbe, mentre sulle tinte unite, essendo lucido, rimarrebbe in vista.
Adesso, togliete gli spilli o l'imbastitura fatta inizialmente sulla stoffa, poi con un panno umido, stirate il capo: il vostro lavoro è completato e se lo avrete portato a termine con le vostre mani, avrete sicuramente risparmiato una bella sommetta.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Fai attenzione al tessuto che utilizzi, alcuni richiedono più lavoro di altri.
  • Se sei indeciso e tra l'orlo a mano e a macchina, sappi che la macchina ti consente maggiori opzioni e un orlo molto più resistente. Tuttavia, se preferisci usare il punto invisibile o realizzare una rifinitura di alta sartoria, è meglio cucire a mano.
  • Rimetti sempre apposto l'ago dopo il suo utilizzo per evitare di pungerti
  • Utilizza un ditale per evitare di pungerti se non sei molto esperto nel campo
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucito

Come eseguire il punto invisibile con il lavoro a maglia

La maglia è un'arte che si basa sull'utilizzo di entrambe le mani, nella quale le maglie vengono lavorate da un ferro all'altro da sinistra verso destra. La coordinazione tra mani ed occhi è molto importante per cimentarsi in questo tipo di lavorazione....
Bricolage

Come fare l’inchiostro invisibile

L'inchiostro invisibile, anche chiamato inchiostro simpatico, è un particolare tipo di inchiostro che permette di scrivere, con la differenza che quello che si è appena scritto non si vede. La sua applicazione forse più conosciuta è quella giocosa:...
Altri Hobby

Come rendere invisibile il testo di un messaggio

Tutti voi conoscerete l'inchiostro simpatico, il liquido "magico" capace di rendere invisibile, all'atto dell'applicazione e immediatamente dopo, il messaggio scritto. Solo in seguito, avvicinando il foglio ad una candela, il calore renderà decifrabile...
Bricolage

Come fare a cucire una zip lampo invisibile su capi eleganti

I contrattempi si verificano sempre in prossimità delle occasioni importanti. Puo accadere, infatti, la rottura di una zip in capi eleganti, come un pantalone, una gonna o un tubino. Ripararla, sul momento, potrebbe apparire difficile. Una sarta esperta...
Bricolage

Come creare una mensola invisibile per i libri

In questo tutorial di oggi vedremo come creare una mensola invisibile per i libri. Vi daremo consigli su come potrete aggiungere un pizzico di stile al vostro appartamento, spendendo veramente poco. Gli scaffali invisibili per i libri oltre a creare un...
Cucito

Come fare un orlo ai pantaloni a mano

Quando si acquista un paio di pantaloni presso un negozio di abbigliamento, è inevitabile che la lunghezza delle gambe debba subire alcune modifiche. Spesso, infatti, i pantaloni si rivelano troppo lunghi, oppure necessitano di una piccola rifinitura...
Cucito

Come unire due elementi lavorati a maglia

Fare un lavoro a maglia richiede molta pazienza e conoscenza. I punti base non sono poi così difficili da realizzare. La vera difficoltà sta nell'imparare tutti i punti, anche i più complessi ma allo stesso tempo i più belli, nel rispettare le misure...
Materiali e Attrezzi

Come creare un inchiostro simpatico

L'inchiostro simpatico viene così definito in quanto ha la caratteristica di essere praticamente invisibile, e per realizzarlo occorre un mix a base di acido citrico e tintura di iodio. È possibile inoltre ottenerlo anche senza utilizzare sostanze chimiche,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.