Come realizzare un pannello porta collane

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Chi possiede molte collane ed ama collezionarle, sa quanto possa essere difficile, alle volte, tenerle tutte in ordine senza rovinarle. Il bello delle collane, però, è che talvolta possono essere anche molto decorative da esporre in una stanza. Ecco, dunque, una soluzione utile per coniugare al meglio l'ordine e l'estetica. Questa guida, infatti, vi offrirà uno spunto fantasioso per realizzare un bellissimo pannello porta collane, grazie al quale tenere tutte le collane in ordine e sfruttarle per decorare la parete della camera da letto o di una cabina armadio. Ecco come realizzare un pannello porta collane.

26

Occorrente

Assicurati di avere a portata di mano:
  • vecchi tacchi a spillo
  • pannello di compensato
  • chiodi
  • imbottitura
  • stoffa
  • colla
36

Rimozione dei tacchi

Se avete delle vecchie scarpe che non adoperate più, staccatene i tacchi. I tacchi di due paia di scarpe saranno più che sufficienti. Ovviamente, essi dovranno essere abbastanza lunghi. Una volta che vi siete procurati i tacchi, puliteli per bene se si tratta di tacchi particolarmente usurati, oppure procedete a ricoprirli interamente con degli scampoli di stoffa che avrete preventivamente scelto.

46

Assemblaggio del pannello

Per fare ciò, vi basterà della semplice colla a presa rapida da spargere sull'intera superficie dei tacchi che verranno, in seguito, rivestiti con la stoffa tagliata a misura. Mentre attendete che asciughino, potete dedicarvi alla realizzazione del pannello porta collane. Adoperate un panello di compensato da recupero o anche il retro di una vecchia cornice. La misura del pannello potrà essere a vostro piacimento, l'importante è che ci sia lo spazio sufficiente per posizionare i tacchi. Immaginate di scegliere un pannello 50 x 50 cm. Procuratevi una imbottitura della stessa misura e incollatela sulla sua superficie.

Continua la lettura
56

Imbottitura del pannello

L'imbottitura dovrà avere non meno di due centimetri di altezza, in maniera tale da donare un effetto bombato. Adesso, prendete un pezzo di stoffa che sia almeno di tre centimetri più grande del pannello porta collane e ricoprite l'imbottitura ripiegando l'eccesso di stoffa verso l'esterno. Arrivati a questo punto, non vi resta altro da fare che posizionare i tacchi sul pannello imbottito. Per fare ciò, dovrete martellare un chiodino dal retro, in modo da agganciare perfettamente la base del tacco. Dopo avere fissato i quattro tacchi, potrete sistemare il pannello sul muro come se fosse un vero e proprio quadro e sistemare sui tacchi le vostre collane.

66

Alternativa in compensato

In alternativa per realizzare un pannello porta collane, utilizzate un quadrato di compensato della grandezza che più vi piace; rivestitelo con una carta colorata e incollatela con della colla a caldo oppure con della colla attack. Potete inoltre applicare dei gancetti dove porre le collane; questi possono essere acquistati direttamente in ferramenta e applicarli sul pannello. Decorate e ultimate il pannello con decorazioni come strass oppure dei fiori di plastica o stoffa. Se siete bravi nella pittura potete dipingere qualsiasi soggetto che più vi piace. Completate il tutto passando una mano di flatting oppure di smalto trasparente indurente, in modo tale da ottenere maggiore resistenza e lucidità.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come creare un porta collane con una gruccia per abiti

È risaputo che noi donne amiamo gli accessori di ogni tipo. In particolare, ci piace collezionare braccialetti, collane e orecchini di ogni forma e colore ...
Bricolage

Come realizzare un rotolo porta collane

La bigiotteria è un accessorio immancabile per ogni donna che ama sfoggiare gioielli di vari colori e forme. I gioielli, o come diceva Marylin Monroe ...
Bricolage

Come decorare un quadro portacollane

Alle collane, soprattutto durante il periodo estivo, non si può rinunciare. Meravigliose e colorate, impreziosiscono collo e décolleté, regalando anche all'outfit più semplice, un ...
Bricolage

Come creare un porta collane

In questo articolo, siamo pronti a fornire a tutte le nostre care lettrici, un valido aiuto, per riporre ed avere sempre in ordine ed a ...
Bricolage

Come realizzare un porta collane in legno

Le donne sono in possesso di una gran quantità di collane e bracciali, e un modo per averli sempre in ordine e a portata di ...
Bricolage

Come creare un porta orecchini fai da te

Un porta orecchini è davvero un'idea geniale, in quanto consente di mantenere sempre ordinati i propri bijoux; gli orecchini possono essere selezionati dei più ...
Bricolage

Come realizzare un porta bijoux di legno

Le donne tendono spesso ad accumulare orecchini, anelli, collane, bracciali, catenine, etc. Per evitare che tutti questi oggetti possano essere sparsi in giro per la ...
Altri Hobby

Come riciclare degli appendiabiti

La creatività è una risorsa con mille applicazioni. Essa ha il potere di trasformare qualsiasi oggetto anche più semplice facendo diventare qualcosa di unico, nuovo ...
Bricolage

Come tenere in ordine collane e orecchini

Tenere sempre perfettamente in ordine i propri accessori, come ad esempio gli orecchini, le collane, i bracciali, le spille e così via, è sempre ottima ...
Materiali e Attrezzi

Come riparare i tacchi delle scarpe rovinate

In questa guida vi spiegherò in maniera semplice e veloce come riparare i tacchi delle scarpe rovinate. Quindi, donne, non abbiate più paura. Se vi ...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.