Come realizzare un pigiama estivo con canottiera e shorts

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

In estate per dormire freschi e comodi, non c'è niente di meglio che indossare un pigiama leggero, e corto, come ad esempio uno shorts con canottiera. In commercio se ne possono trovare tantissimi nelle più svariate tonalità e prezzi, ma tuttavia se abbiamo un minimo di pratica nell'arte sartoriale, possiamo crearne qualcuno ricavandolo magari da un normale pigiama lungo che non mettiamo più. Ecco quindi una guida che ci indica, come realizzare un pigiama estivo con canottiera e shorts.

26

Occorrente

  • Forbici e righello
  • Ago e filo
  • Macchina per cucire
  • Fettuccia
  • forbici
36

Se nel nostro armadio abbiamo dunque un pigiama di cotone composto da un pantalone lungo ed una maglietta, possiamo sfruttarlo per creare la canottiera e lo shorts. L'operazione consiste nel taglio delle parti a cui intendiamo rinunciare, e soprattutto adottare opportuni accorgimenti, per renderlo elegante e comodo. Il lavoro si basa quindi sull'accorciamento del pantalone, e l'eliminazione delle maniche per quanto riguarda la maglietta, trasformandola in una canotta con le bretelle.

46

A questo punto, interveniamo sui due pezzi a cominciare dal pantalone, su cui dopo il taglio applichiamo un'imbastitura, in modo da controllare bene a quale lunghezza portarlo. La stessa cosa facciamo sulla maglietta, che tuttavia possiamo tagliare sia a giro che a mezza manica. Se scegliamo la prima opzione, dopo aver calcolato la giusta circonferenza della spalla, procediamo con un'imbastitura, e nel contempo con il creare un bordino di almeno un centimetro di stoffa. Se invece vogliamo creare la canottiera vera e propria, tagliamo la maglietta da un'ascella e l'altra, poi rifiniamo creando un orlino di circa due centimetri. Con i ritagli di stoffa tagliate due strisce di circa due centimetri per venti di lunghezza, poi ogni striscia ripiegatela a metà e date un filo di macchina. Le due bretelle andranno cucite sul davanti e dietro della canottiera.

Continua la lettura
56

Una volta completata la canottiera e lo shorts, ci possiamo dedicare alle finiture con relative cuciture finali a macchina. Prima di quest'ultima operazione, ci procuriamo tuttavia in una merceria, della fettuccia colorata o damascata a seconda del tipo di stoffa di cui il pigiama si compone, che poi cuciamo in corrispondenza delle maniche e all'altezza del girovita per quanto riguarda la canottiera, e come orlo anche sui shorts, in corrispondenza della parte alta della gamba. Con questo lavoro di finitura e le suddette cuciture, il pigiama estivo composto da canottiera e shorts, può essere comodamente indossato all'insegna della freschezza e della libertà nei movimenti, il tutto con un minimo di spesa, e con la soddisfazione di aver creato un capo intimo, unico e raffinato.

66

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucito

Come realizzare un vestito a tubino

Il tubino è un abito che non passa mai di moda: le sue linee semplici e la sua praticità lo rendono adatto a qualsiasi occasione, tanto sportiva quanto elegante. Venne realizzato per la prima volta nel 1926 dallo stilista Coco Chanel, proprio con lo...
Cucito

Come realizzare un pigiama di flanella

Se abbiamo intenzione di realizzare un pigiama caldo per le fredde nottate invernali, la scelta del tessuto deve per forza di cose ricadere sulla flanella. Si tratta infatti di un tessuto molto morbido, un misto tra lana e cotone, facile da lavorare anche...
Cucito

Come cucire un top

Non può mancare in un guardaroba estivo il top, così leggero, sicuramente l'ideale per mantenere la pelle fresca per tutta la stagione. Dette canottiere, inoltre, sono molto facili da cucire e quindi sarebbe un'idea utile per coloro che si avvicinano...
Cucito

Come fare degli shorts da un pantalone lungo

Se avete un pantalone jeans lungo vecchio che ormai non usate più, in quanto non è più di moda, usurato o troppo corto, e non lo volete regalare e nemmeno buttare, potrete riciclarlo trasformandolo in un paio di shorts davvero personalizzati ed originali....
Cucito

Come fare un sacco porta pigiama per il tuo bimbo

I bambini molto piccoli, necessitano di parecchi accessori per avere tutti i comfort a portata di mano. Se hai voglia di realizzare un simpatico accessorio con le tue mani per il tuo bimbo, non c'è nulla di meglio che fare un simpaticissimo sacco porta...
Cucito

Come realizzare un porta-pigiama all'uncinetto

I porta-pigiama sono dei comodissimi accessori dove poter riporre i pigiama soprattutto quando si viaggia. Se si è bravi nel cucito e si sa lavorare all'uncinetto o ai ferri, confezionare autonomamente un porta-pigiama, diventa un vero e proprio gioco...
Cucito

Come realizzare un porta pigiama

La stanza da letto è il luogo dove riposarci e fare sogni tranquilli. Per riposare al meglio cerchiamo sempre di ripararci dal freddo. Infatti si consiglia di scegliere un pigiama pesante e confortevole. Quando dobbiamo riporre la mattina seguente il...
Cucito

Come realizzare un copri pigiama per bambini

I motivi per cui l'inverno non viene visto di buon occhio da molte persone, sono i malanni che da esso ne scaturiscono. Uno dei pochi consigli per prevenire tutto ciò, è quello di coprirsi abbondantemente. Tuttavia, quando facciamo indossare il pigiama...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.