Come realizzare un porta pigiama a forma di gufo

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il "porta pigiama" è un'idea molto carina da tenere in camera da letto. Infatti, riesce a dare quel particolare tocco in più al vostro arredamento, rispecchiando lo stile della camera dei vostri bambini. La sua realizzazione risulta essere piuttosto semplice: tutto ciò che occorre, è un po’ di stoffa, ago e filo e, ovviamente, molta della vostra fantasia. I “gufi” oramai, li trovate stampati ovunque, oppure utilizzati per molti accessori come: portachiavi, segnaposto, collane, orecchini, spille e così via. Ultimamente, vengono utilizzati anche per creare dei "porta pigiama", simpaticissimi e coloratissimi. In questo caso, dovrete provvedere voi stessi a creare questo particolare oggetto. Se volete imparare, quindi, continuate a leggere questa interessante ed utile guida, per apprendere come realizzare un porta pigiama a forma di gufo.

26

Occorrente

Assicurati di avere a portata di mano:
  • Carta velina
  • busta/sacchetto/borsa in plastica
  • fogli di feltro di vari colori
  • fettuccia
  • spilli
  • ago e filo
  • forbice
  • bottoncini
36

Disegnare la sagoma del gufo

Innanzitutto, dovete munirvi di carta velina e penna e disegnare la sagoma del gufo. Potrete prendere ispirazione da delle immagini di gufi su internet, oppure lasciarvi guidare dalla vostra immaginazione. Le dimensioni del disegno da copiare possono variare a seconda della grandezza che desiderate dare al vostro porta pigiama. Riportate successivamente, ciascuna delle parti del disegno completo sui fogli di plastica, facendo particolare attenzione a non rovinare il disegno appena fatto.

46

Fissare la sagoma sul foglio di feltro

Quando la sagoma del vostro gufo sarà finalmente pronta, procuratevi dei fogli di feltro in vari colori. Fatta questa operazione, prendete gli spilli e fissate precisamente ciascuna sagoma sul foglio di feltro del colore scelto. Dopodiché, in modo lento e preciso, ritagliate accuratamente il pezzo mantenendovi a mezzo centimetro dal bordo. Quando avrete ritagliato tutte le singole parti della sagoma del gufo, prendete ago e filo e cucite scegliendo di volta in volta se farlo con colori a contrasto, con punti a vista oppure invisibili.

Continua la lettura
56

Aggiungere dettagli al porta pigiama

Dopo aver cucito per bene il porta pigiama, bisogna provvedere ad aggiungere i vari dettagli per completarlo. Procuratevi dunque, dei bottoncini rotondi e del colore che maggiormente desiderate, al fine di realizzare gli occhi, e cucite sui lembi il davanti e il dietro del vostro simpatico gufo. Ovviamente, sulla parte posteriore del gufo, dovrete praticare un taglio rifinito con la fettuccia per permettere di infilarci il pigiamino. Si può anche applicare un nastrino in modo tale da appenderlo dove volete. Insomma, potete sbizzarrirvi con la fantasia come meglio credete. Ed ecco a voi, il gufo porta pigiama pronto per essere utilizzato.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • I porta pigiama rotondi sono i più semplici da realizzare e da decorare.
  • In caso non sapete disegnare potete procurarvi la sagoma del gufo cercando le immagini su internet e ingrandirle a seconda di come desiderate.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

Come fare un gufo in stoffa

In questa bella ed interessante guida, che abbiamo deciso di proporvi, vogliamo insegnarvi come poter fare un gufo, completamente realizzato in stoffa. Sarà molto divertente ...
Altri Hobby

Come realizzare dei gufi con il feltro

Se amate le lavorazioni realizzate con il feltro, oggi vi illustrerò un progetto davvero particolare e divertente, che a prima occhiata può sembrare difficile ma ...
Cucito

Come realizzare un portapigiama a forma di gufo

I portapigiama sono utilissimi non solo perché servono a proteggere il pigiama dalla polvere ma anche perché sono carini e docorativi e ti aiutano a ...
Altri Hobby

Come fare un fermaporta a forma di gufo con il feltro

Se state arredando casa o semplicemente vi trovate in una fase di ristrutturazione sicuramente sarete alla ricerca di nuovi arredi e complementi di arredo per ...
Bricolage

Come realizzare dei porta oggetti a forma di gufo

Nelle tradizioni popolari ebraiche, romane e Maya il gufo simboleggiava cattivi presagi, morte e desolazione. Nelle leggende nordiche invece la ragione, l'intelligenza, la saggezza ...
Cucito

Come realizzare un gufo di pezza

Sapete qual è l'hobby più in voga tra le donne italiane? Il cucito! Naturalmente non inteso come semplice rammendo di calze e calzini! Ma ...
Cucito

Come realizzare un costume da gufo

Avete mai provato a cimentarvi nell'arte del cucito, magari per realizzare qualche simpatico costume da indossare per una recita scolastica o per festeggiare il ...
Bricolage

Come realizzare dei gufi decorativi con le pigne

Le pigne secche sono ormai diventate apprezzatissime per realizzare svariati oggetti decorativi; infatti, ritornano utili per creare dei centrotavola classici o di tipo natalizio, oppure ...
Bricolage

Come realizzare un gufo di gesso

In questa bella guida, che abbiamo deciso di scrivere per tutti i inostri cari lettori, vogliamo proporre il metodo per capire come poter realizzare, con ...
Cucito

Come fare un grembiule da cucina a forma di gufo

Ogni volta che desideriamo acquistare un nuovo accessorio per la nostra cucina, preferiamo recarci presso negozi specializzati in modo da trovare l'oggetto desiderato già ...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.