Come realizzare un porta tutto multitasche di stoffa

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Con il passare del tempo, gli oggetti e gli utensili dentro casa aumentano sempre di più e si accumulano, e noi arriviamo al punto di non avere più spazio dove metterli. Chi di noi non possiede un cassetto o un armadio dove infiliamo di tutto e di più senza alcuna logica? A questo aggiungiamo che, se abbiamo dei figli, il caos e gli oggetti si moltiplicano, pertanto ecco una breve guida che vi spiega come realizzare in modo semplice un porta tutto multitasche di stoffa, che vi consentirà di ristabilire un po' di ordine e trovare finalmente una sistemazione per molte delle vostre cose.

24

Innanzitutto per realizzare le tasche, tagliamo un pezzo di stoffa, sempre in forma rettangolare e sempre secondo le dimensioni di cui abbiamo bisogno, calcolando, però, un paio di centimetri in più per ogni lato. Ora, sempre con un gesso, tracciamo la forma del rettangolo appena tagliato sul pannello. A questo punto lungo il lato superiore della tasca giriamo verso l'interno mezzo centimetro di stoffa per due volte e cuciamo. Ora possiamo procedere alla cucitura della tasca sul pannello base, iniziando dal lato inferiore e continuando poi con il lato destro e quello sinistro. Lungo ogni lato pieghiamo al suo interno un centimetro di stoffa e cuciamo la piega che si viene a formare, esattamente lungo la linea tracciata con il gesso. Prima di cucire le tasche al pannello le possiamo decorare come più ci piace: con decorazioni in feltro o bottoncini colorati.

34

Il secondo passo consiste nel ritagliare la parte principale, il pannello. Quest'ultimo avrà una forma rettangolare e sarà della misura che più desideriamo. È opportuno scegliere per la base un tessuto resistente, magari trapuntato, oppure utilizzare due pezzi di stoffa e cucirli mettendo all'interno un'imbottitura. Affinché abbia un aspetto grazioso, possiamo ritagliare un po' gli angoli e dargli una forma arrotondata. Per compiere quest'operazione possiamo aiutarci con un oggetto di forma circolare e tracciare con un gesso, in modo leggero, delle linee guida.

Continua la lettura
44

Infine dobbiamo decidere il modo in cui vogliamo appendere il nostro porta tutto multitasche. Se lo vogliamo semplicemente attaccare alla parete basteranno delle puntine. Se lo vogliamo appendere a una barra, ad esempio quella della culla di un bambino, dobbiamo creare dei manici ricavando strisce di stoffa rettangolari che andremo a cucire sul retro del pannello lungo il lato superiore. Se, invece, lo vogliamo appendere a una porta, ad esempio quella del bagno, possiamo adattare le misure del pannello a quelle di una stampella e cucire il lato superiore intorno ad essa.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come realizzare un portaspiccioli di cuoio

I portaspiccioli di cuoio sono ingannevolmente semplici da realizzare se siete in possesso del materiale giusto e delle abilità di cucito basilari. Potete realizzarne uno in cuoio se avete un ago e siete in grado di cucire a mano. Tutto ciò che vi occorre...
Altri Hobby

Come realizzare un telo da mare portaoggetti e arrotolabile

Stanchi di dover ingombrare la spiaggia con i vostri oggetti personali? Forse una soluzione c'è, e in questa guida vedremo come aiutarvi a realizzare un telo mare arrotolabile, che funga anche da vero e proprio portaoggetti. In vista dell'imminente estate,...
Cucito

Come applicare un tascone a un pantalone

Ciò che rende davvero comodo e utili i pantaloni sono le tasche, in cui poter infilare i vari oggetti della propria vita quotidiana, ma non sempre le minuscole tasche dei pantaloni sono sufficientemente capienti, a volte una tasca in più sarebbe davvero...
Bricolage

Come realizzare uno zaino per la scuola

Cari lettori oggi vi mostro come dei semplici gesti possono dare vita a delle creazioni utili e di qualità. Gli aspetti principali da non sottovalutare mai sono l'originalità e la dedizione, armatevi di questi requisiti e cominciamo assieme a realizzare...
Bricolage

Come fare un pannello portaoggetti in jeans

Siate sinceri: il vostro armadio è popolato di vecchi indumenti che, nella speranza di essere un giorno utilizzati di nuovo, finiscono in realtà col restare a prendere polvere per mesi, o addirittura anni. Tranquilli, però, perché esiste un'alternativa...
Cucito

Come cambiare la fodera a un cappotto

Con l'andare del tempo può succedere che la fodera del nostro cappotto preferito subisca qualche danno. Specie se sfruttato quotidianamente, il nostro cappotto potrebbe riportare qualche buco all'interno della fodera. Quante volte ci è successo di perdere...
Cucito

Come creare un portafoglio

Il portafoglio è l'accessorio che tutti possiedono. Può essere in pelle, in stoffa o in eco-pelle, grande o piccolo. Insomma, ce ne sono per tutti i gusti e per tutte le tasche e talvolta è veramente difficile scegliere quello più adatto alle nostre...
Cucito

come cucire un portatelecomandi in tessuto per il bracciolo del divano

Il telecomando è uno degli oggetti che quando ci serve non riusciamo mai a trovarlo. Quante volte ci sarà capitato di sederci comodamente sul divano per guardare la tv e, rilassarci un po' e non riuscire a trovare il telecomando da nessuna parte. Senza...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.