Come realizzare un portapenne con le conchiglie

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Quando d'estate andiamo al mare, possiamo divertirci a raccogliere conchiglie di diversi colori e misure, per poi realizzare un simpatico ed elegante portapenne una volta arrivati a casa. Per questa operazione abbiamo bisogno di collante, una lattina di pomodori e di un pizzico di creatività. Nei passi successivi sono elencate le modalità, su come realizzare un portapenne con le conchiglie.

25

Occorrente

  • Colla vinilica
  • Conchiglie
  • Barattolo di latta
  • Bomboletta spray colorata
  • Bomboletta di flatting lucido
35

La prima operazione da fare è prendere una lattina di pomodori, e con una lima levigare la parte corrispondente all'apertura per eliminare il taglio vivo, dopodichè in base al modello di portapenne che ci siamo prefissati, ci possiamo regolare per la finitura; infatti, abbiamo due possibilità, ovvero di rivestirlo completamente di conchiglie oppure parzialmente.

45

In questo caso, dopo aver eliminato il taglio vivo dal barattolo di latta, prendiamo una bomboletta spray di un bel colore verde smeraldo (tipico di un mare caraibico), dopodichè lo lasciamo essiccare (circa 20 minuti), e poi con della colla vinilica o anche di tipo acrilica (mastice), fissiamo le conchiglie distribuendole in modo uniforme su tutto il perimetro del barattolo. Dopo una copertura con del flatting spray, il portapenne da noi realizzato, può essere esposto sulla nostra scrivania, con tutte le penne che usiamo con una certa frequenza. Se intendiamo arricchirlo ulteriormente, lo rifiniamo con dei sassolini colorati, che ci siamo procurati insieme alle conchiglie o che acquistiamo in un centro di acquariologia. Con questi ultimi, possiamo infatti creare dei coloratissimi bordi, sia sulla base superiore che in quella inferiore del nostro portapenne personalizzato.

Continua la lettura
55

La prima operazione da fare per quanto riguarda la copertura totale del barattolo di latta, è di prendere una tazzina con all'interno della colla vinilica che applichiamo in modo abbondante, man mano che scegliamo e posizioniamo le conchiglie. L'importante è partire da un lato ed arrivare all'altro, in modo da ritrovarci con una chiusura perfetta del cerchio. Con la stessa procedura, scendiamo fino alla base e dopo averne atteso l'essiccazione, con una bomboletta di flatting spray, fissiamo il tutto sia dal punto di vista estetico (rendendo le conchiglie lucide) che da quello della tenuta, essendo il prodotto acrilico abbastanza appiccicoso. Se invece il portapenne intendiamo personalizzarlo applicando solo alcune conchiglie tra le più belle, è possibile scegliere la seconda soluzione, non meno elegante e raffinata.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come fare dei portapenne con il das

Il fai da te non è soltanto un modo per risparmiare ma è soprattutto un hobby che dà tantissime soddisfazioni. Se mettete in modo la vostra fantasia e cominciate a guardare le cose da un altro punto di vista, riuscirete a creare dei veri capolavori....
Bricolage

Come decorare una scatola: 10 idee

Vi ritrovate una miriade di scatole e non sapete cosa farci se non buttarle sprecandole? Ci sono un sacco di idee per riciclarle in modo creativo ed originale e delle volte anche in modo molto utile. Di seguito proverò ad elencarvi 10 idee di come decorare...
Bricolage

Come creare un porta penne con bottiglie di plastica

Spesso in casa si ha una miriade di bottiglie di plastica e non si sa cosa fare se non buttarle. Tutto ciò comporta un rischio per l'inquinamento dell'ambiente; un'idea alternativa può essere il riciclo. Le bottiglie di plastiche si possono utilizzare...
Bricolage

Come realizzare un portapenne con una lattina

Mediante l'arte del riciclo creativo, è possibile dare nuova vita ad oggetti che finirebbero normalmente nel cestino. Con una semplice lattina, ad esempio, potrete dar vita ad un oggetto utilissimo: il portapenne. Si tratta di un accessorio indispensabile...
Bricolage

Come fare un portapenne con materiali di riciclo

L'inizio della scuola, insieme a tutto il corredo scolastico (penne, colori, quaderni, righelli, ecc.) ci induce alla ricerca di soluzioni ottimali. Magari per avere tutto a portata di mano e sopratutto in ordine. Le matite e le penne vengono smarrite...
Bricolage

Come decorare un elegante portapenne

Il portapenne è un oggetto presente in tutte le abitazioni e anche negli uffici. È particolarmente utile e da' la possibilità di avere una scrivania ordinata e funzionale. È possibile costruire un portapenne senza necessariamente spendere un'elevata...
Bricolage

Come creare un portapenne con un ceppo di legno

Per arredare il nostro studio possiamo anche sfruttare degli oggetti inusuali, magari attingendo da un ceppo di legno che in genere utilizziamo per il camino. Questo materiale infatti, opportunamente elaborato, può risultare utile per creare un portapenne,...
Bricolage

Come creare un portapenne con gli elastici

Se amiamo il riciclo creativo, e nel contempo abbiamo l'hobby della creazione di oggetti utili ed esclusivi, possiamo realizzare un portapenne, utilizzando ad esempio gli elastici, e un barattolo di latta. Con questi due materiali di facile reperibilità,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.