Come realizzare un presepe con la pasta di sale

di Giovanni F. difficoltà: media

Come realizzare un presepe con la pasta di sale La pasta di sale è un materiale facile da comporre ed adatta ad essere manipolata per realizzare ottimi oggetti di svariate forme e misure. La duttilità e l’assoluta naturalezza di cui si compone, fanno di questa pasta un degna sostituita di plastichine e gomme per modellare, adatte soprattutto per far giocare i bambini senza rischi di metterli a contatto con sostanze nocive. Con la pasta di sale si possono anche creare statuette e plastici, e da qui nasce l’idea di realizzare un presepe con la pasta di sale.

Assicurati di avere a portata di mano: Sale fino Farina Acqua Frullatore Stuzzicadenti Foglio di Zinco Alcool e gommalacca Vernice trasparente Pennellini e attrezzi per sculture

1 Come realizzare un presepe con la pasta di sale Innanzitutto cominciamo a creare la pasta di sale prendendo del sale fino, mettendolo poi nel frullatore per farlo diventare simile allo zucchero a velo in modo che non diventi porosa. In un recipiente con acqua tiepida, vi immergiamo il sale frullato ed aggiungiamo della farina. Mescolando energicamente creiamo un impasto della stessa morbidezza di quello per fare pane e pizze, e per renderlo gommoso aggiungiamo della gommalacca sciolta nell’alcool.

2 Come realizzare un presepe con la pasta di sale Con la pasta pronta per l’uso iniziamo quindi a realizzare il nostro presepe. Prendiamo un foglio di zinco di circa 0.5 mm che utilizziamo come base del presepe e su tutta la superficie spalmiamo la pasta di sale diluendola con un po’ d’acqua, dopodiché la lasciamo essiccare. Trascorsa circa un’ora, la base si presenta rigida e compatta e funge da suolo per realizzare grotte e casette del nostro presepe. A questo punto possiamo iniziare a costruire le grotte, i ponti e le montagne, utilizzando la pasta di sale arrotolata e per sostenerla mettiamo dei bastoncini di legno o anche dei fogli di giornale arrotolati. Terminata la realizzazione del presepe con la pasta di sale, non ci resta che attendere almeno un giorno finché non si asciughi completamente.

Continua la lettura

3 Come realizzare un presepe con la pasta di sale Nel frattempo possiamo approfittarne per rifinire e cesellare alcuni dettagli tipo porte, finestre o arcate, utilizzando attrezzi da scultore di varie forme e dimensione.  Per concludere sul nostro presepe realizzato con pasta di sale, possiamo comporre dei colori in polvere da sciogliere in vernice trasparente in modo che una volta amalgamati li applichiamo, ottenendo i chiaroscuri necessari, la lucentezza ed una pellicola protettiva.  Approfondimento Come fare un presepe piatto (clicca qui) In fase di finitura con una bomboletta spray di flatting (acquistabile in un colorificio), ricopriamo l'intero presepe fatto con pasta di sale, prima di metterlo in esposizione e godercelo per tutto il periodo natalizio.. 

Non dimenticare mai: Per ottenere la pasta di sale con vari colori si possono utilizzare cannella, caffè, cacao.zafferano etc.

Come preparare un presepe napoletano Come fare un presepe innovativo Come realizzare un presepe davvero originale Come realizzare decorazioni natalizie con la pasta al sale

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide utili