Come Realizzare Un Quadro Di Presepe Con La Pasta

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Il periodo di Natale è quello in cui ci si diverte a decorare le abitazioni con l'albero di Natale, il presepe e moltissime altri decori tipici di questo periodo. Tuttavia molto spesso è difficile trovare il decoro adatto alla nostra abitazione, oppure il suo costo può risultare molto elevato. Potremo, quindi, provare a realizzare da soli i nostri decori spendendo veramente molto poco. In questa guida, in particolare, vedremo come fare per riuscire a realizzare un quadro di presepe utilizzando la pasta.

27

Occorrente

Assicurati di avere a portata di mano:
  • un rettangolo di compensato spesso 3/4 cm
  • pasta di vari tagli ( quadrucci, farfalle, maloreddus, spaghetti...tutto ciò che nn è tondo e così si può incollare)
  • matita grigia morbida 2B
  • colla Vinavil
  • porporina dorata
  • stelline color oro
  • colla stick
  • pennarello indelebile dorato
  • cartoncino blu della stessa misura del compensato.
  • forbici
37

La prima operazione da svolgere, sarà quella di procurarsi tutto il materiale indicato all'interno di questa guida e per farlo basterà recarsi presso una qualunque cartoleria. Una volta fatto ciò, potremo finalmente iniziare a realizzare il nostro particolarissimo presepe. Per prima cosa, incolliamo con la colla stick il cartoncino blu sul compensato, facendolo ben aderire.
Ora realizziamo il disegno: al centro del cartoncino disegniamo la capanna, con dentro Maria, Giuseppe e il Bambin Gesù.
Disegniamoli in modo abbastanza schematico, gli unici particolari che possiamo aggiungere sono le mani e i visi (sempre abbastanza stilizzati, quasi infantili).

47

Spargiamo un po' di colla vinavil sul mantello di Maria e Giuseppe, sulla coperta di Gesù, sul tetto della stalla, insomma su tutte le superfici abbastanza larghe, e copriamole di pasta "Maloreddus" per il tetto della capanna, quadrucci per i mantelli, magari qualche spaghetto per formare dei raggi intorno a Gesù.
Facciamo aderire la pasta alla colla, rimettiamone dell'altra se non bastasse, e lasciamo asciugare per un'ora almeno.

Continua la lettura
57

Fatto ciò passiamo alla realizzazione dei dettagli. Spargiamo la porporina su tutto il disegno, si attaccherà alla colla in eccesso.
Riempiamo il cielo di stelline dorate attaccate con la colla stick e disegniamo una grande cometa col pennarello dorato, sulla sommità della capanna.
Aggiungiamo tutti i particolari che vogliamo, rendendo il nostro presepe davvero originale e unico.
Quando si sarà tutto asciugato, attacchiamo un piccolo gancio dietro il compensato, e potremo appendere il nostro lavoro.

67

Quindi seguendo i pochi e semplici passaggi riportati all'interno di questa guida, sapremo finalmente come fare per riuscire a realizzare un quadro di presepe utilizzando la pasta. Per chi è alle prime armi con questo tipo di lavori, potrà trovare i passaggi precedenti leggermente complicati, tuttavia con un po' di pazienza e provando varie volte, riusciremo alla fine ad ottenere un risultato perfetto.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se non ami il color oro puoi provare ad usare porporina e stelline argentate.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala l'immagine o le immagini che ritieni inappropriate
Devi selezionare almeno un'immagine
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come Fare Il Presepe con la pasta

Esistono diverse tradizioni che rappresentano dei simboli di veri e sinceri valori, ed uno di questi è sicuramente il Presepe di Natale, che accanto all ...
Altri Hobby

Come costruire la capanna per il presepe

Se dobbiamo realizzare un presepe, ed in particolare una capanna, sia essa da inserire in un plastico tradizionale che per esporre singolarmente, ci sono dei ...
Bricolage

Come realizzare un presepe di canna

In questa breve e semplice guida, vi spiegherò come realizzare una capanna per il presepe da realizzare con la canna comune, il cui nome scientifico ...
Altri Hobby

Come realizzare un Presepe Natalizio in poco tempo

Durante il periodo natalizio, ci sono sempre tantissime cose da fare, i regali, gli addobbi, la preparazione del menù e la realizzazione del pranzo natalizio ...
Altri Hobby

Come creare un presepe con una noce di cocco

Quando si avvicina il periodo natalizio, siamo tutti indaffarati a preparare il presepe, a fare l'albero di Natale, ad addobbare la casa con ogni ...
Bricolage

Come realizzare un presepe di cartapesta

Quanti di voi hanno cercato di creare un presepe con dei risultati scarsi, oppure magari avete già rinunciato dalla partenza all'idea di farlo, ma ...
Altri Hobby

Come creare il presepe di origami

Forse ancora non ne siete a conoscenza, ma è possibile utilizzare l'arte dell'origami per creare delle forme che rappresentino qualsiasi cosa possiate immaginare ...
Bricolage

Come fare un presepe piatto

Un presepe piatto? Non è mica il solito piatto di terracotta decorato, niente affatto! È una tipologia di presepe che possono realizzare sia i grandi ...
Casa

Come realizzare un presepe

Le origini del Presepe, come è ben noto, sono antichissime e risalgono alla notte in cui S. Francesco d'Assisi, nel tentativo di rappresentare la ...
Bricolage

Come costruire le casette del presepe

Il Natale è una festività Cattolica che ricade il 25 Dicembre di ogni anno nella quale si festeggia la nascita di Gesù. In questo particolare ...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Banzai Media S.r.l., quale editore degli stessi, non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.