Come realizzare un recinto per il cane in giardino

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Un recinto per il cane è utile per tenere l'animale in una zona in cui può comunque scorrazzare. È sicuramente una soluzione migliore rispetto a quella di legarlo con una catena. La catena potrebbe ferire il cane nei momenti in cui, preso da agitazione, strattona la catena oltre il limite. In un recinto, invece, si limiterebbe a girare intorno alla rete senza farsi male. Realizzare un recinto per il cane in giardino è un lavoro molto semplice. Basterà armarsi di pazienza ed un paio di attrezzi e riusciremo a costruirne uno. Nella guida "come realizzare un recinto per il cane in giardino" vedremo come costruirne uno.

25

Occorrente

  • Rete zincata
  • Pali da recinzione e paletti di supporto
  • 2 cerniere
  • Serratura a paletto
  • Tubolari di ferro zincati
  • Tondini di ferro
  • Saldatrice
  • Martello
  • Tronchesina
35

I materiali necessari per costruire un recinto per il cane in giardino sono acquistabili nei negozi di giardinaggio. Quindi acquisteremo dei pali di ferro per recinti lunghi 2 metri, che varieranno di quantità in base alla misura del perimetro del recinto. Dovremo tenere presente che andrà messo un montante ogni 1,5 metri circa. Inoltre acquisteremo dei rotoli di recinzione alta 1,5 metri, anch'essa in quantità variabili in rapporto al perimetro del recinto, paletti di supporto che saranno due per ogni palo di ferro. Infine avremo bisogno di rotoli di filo di ferro zincato, una barra di ferro zincato, 2 tondini di ferro, due cerniere e una serratura a paletto. Questi ultimi oggetti li prenderemo ad un negozio di bricolage della nostra città.

45

Per realizzare un recinto per il cane in giardino dovremo, per prima cosa, posizionare i pali di ferro. Per farlo, con un martello, pianteremo i pali affondandoli nel terreno per poco meno di mezzo metro. Quando li avremo posizionati tutti pianteremo in diagonale, dalla parte esterna del recinto, ai lati di ogni palo, i paletti di supporto che accoppieremo ai montanti tramite un bullone e dado. A questo punto dovremo stendere la rete sui paletti, tirandola il più possibile e legandola con il filo di ferro. Ogni volta che dovremo passare da una bobina di recinzione ad un altra, faremo in modo che si accoppino precisamente sul montante. Dovremo ricordarci, inoltre, di non chiudere completamente il recinto e lasciare uno spazio di circa mezzo metro per un cancellino.

Continua la lettura
55

Per realizzare un cancellino della recinzione per il cane in giardino dovremo saldare un telaio di ferro con i tubolari con base pari alla larghezza dello spazio lasciato appositamente ed altezza di 1,5 metri. All'interno del telaio attaccheremo i tondini che si incroceranno al centro. Legheremo un pezzo di rete al cancello, in modo tale da non lasciare parti scoperte. Dovremo, poi, saldare le cerniere collegando l'ultimo sostegno al cancello. Per finire attaccheremo alla porta la serratura a paletto con l'occhiello attaccato al primo montante. Quindi, se seguiremo i consigli della guida " come realizzare un recinto per il cane in giardino" riusciremo tranquillamente a costruirne uno.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

Come costruire un recinto per l'orto

Decidendo di dare vita a un orto, oltre ai frutti che raccoglieremo grazie al nostro lavoro, potrebbe essere necessario adottare delle misure di sicurezza. Spesso un orto è il bersaglio numero uno di diversi piccoli roditori. E per ovviare al problema...
Bricolage

Come stringere il filo di un recinto

Al fine di delimitare proprietà pubbliche e private, segnando dei confini ben definiti, si costituiscono delle recinzioni tali da offrire una certa sicurezza alla struttura, ed a chi la occupa. È fondamentale sapere che bisogna valutare diverse proposte...
Bricolage

Come creare un recinto per conigli

In questa guida verranno indicati diversi consigli su come poter essere in grado di creare un bellissimo, ed in particolar modo comodo e pratico, recinto per i nostri conigli, che magari abbiamo in campagna o anche semplicemente nel nostro giardino. Lo...
Bricolage

Come costruire un recinto in legno per l'orto

Decidere di dare vita a un orto, è sicuramente un modo meraviglioso di entrare in diretto contatto con la natura stessa. Per avere un orto rigoglioso e ben organizzato è necessario dedicargli molte cure e attenzioni, ripagate poi dalla bellissima esperienza...
Giardinaggio

Come realizzare una recinzione

Ecco una guida, del tutto pratica ed anche utile, attraverso il cui aiuto, poter imparare come e cosa serve per realizzare una recinzione, con le nostre mani e con pochi elementi. Chi possiede un appezzamento di terra, sa che molto spesso il raccolto...
Altri Hobby

Come costruire un recinto per tartarughe

Le tartarughe sono degli animali mansueti ed erbivori che possono vivere tra i 30 e i 100 anni. Se ne possedete una è bene sapere che la loro attitudine è quella di vivere in spazi molto ampi nei quali potersi muovere con assoluta tranquillità, ed...
Casa

Come costruire un recinto di pietra

La costruzione di un recinto può essere considerato sia un progetto legato a esigenze strettamente pratiche, di sicurezza oppure per semplice arricchimento estetico della parte verde della casa di una determinata costruzione non abitabile. Essendo esso...
Bricolage

Come organizzare la recinzione alle pecore

Suffolk, Merino, Laticauda sono solo alcuni nomi delle specie ovine che nel corso dei millenni sono state allevate per il vello, la carne pregiata o il latte prodotto. Fino ad un centinaio di anni fa, la pastorizia rivestiva un ruolo portante nell'economia...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.