Come Realizzare Un Sampler Broderie Suisse

dalla redazione O2O difficoltà: facile

Come Realizzare Un Sampler Broderie Suisse Ricamare un sampler con i nomi o con le iniziali di una o più persone, unitamente ad una data a cui associare un determinato evento, sia esso una nascita, un matrimonio oppure il conseguimento della tanto agognata laurea, è un'idea creativa e di effetto: sta a te, poi, impreziosirla in maniera appropriata, ad esempio ricamando dei fiori che incorniciano il tutto, aggiungendo così un tocco di tenerezza al ricordo di quel giorno speciale.

Assicurati di avere a portata di mano: tela Aida, filo mouliné, ago senza punta, cornice

1 Un ricamo alla portata anche delle ricamatrici meno esperte, che garantisce un risultato di sicuro effetto ed in tempi relativamente brevi, è quello del sampler fatto con la tecnica della "broderie suisse", ovvero ricamo svizzero, che della bandiera elvetica riprende proprio i colori bianco e rosso e le stoffe quadrettate, preferibilmente in lino o in cotone. Questa particolare tecnica di ricamo prevede il ricamo su apposita tela quadrettata sulla quale si eseguono vari tipi di punti base, principalmente punto-croce, punto-filza, cerchio. Il filato ideale per questi ricami è il perlé, con grandezze comprese tra 5 ed 8, a seconda dell'ampiezza del quadretto della stoffa: ovviamente nulla vieta di dar libero sfogo alla fantasia, utilizzando filati di colore diverso, purché abbinati alla stoffa quadrettata.

2 Per un lavoro semplice e relativamente veloce, ti consiglio di utilizzare il punto croce, tra i punti base in assoluto il più facile da approcciare ed eseguire, anche per un neofita: il punto croce si ricama su tessuti a fili contati, utilizzando un ago senza punta e, se ben fatto, permette di realizzare creazioni dal fascino intramontabile. Siffatto punto deve essere eseguito in passaggi successivi, seguendo la quadrettatura del tessuto che deve essere tenuto ben teso, possibilmente anche con l'utilizzo di un apposito telaio, ed eseguito secondo un ordine ben preciso: è importante, infatti, che anche il retro del lavoro risulti ben fatto, bello e pulito.

Continua la lettura

3 In questo caso, partendo dal centro della tela infila l'ago con il moulinè da ricamo sul rovescio del tessuto ed esci sul diritto, quindi punta l'ago muovendoti sulla diagonale di un'ideale quadrato e ritorna sul rovescio, formando così un punto obliquo.  Procedi fino al compimento della scritta quindi, una volta terminato il ricamo, provvedi a lavare il tessuto a mano usando un sapone molto delicato e stiralo, quando è ancora umido, sul rovescio, appoggiandovi sopra un asciugamano di spugna al fine di proteggerlo.  Approfondimento Come fare un copertina per neonato con il punto croce (clicca qui) Infine, per completare l'opera, ti consiglio di rivolgerti ad un corniciaio esperto che sia in grado di inquadrare ad arte il tuo ricamo all'interno della cornice precedentemente scelta.. 

Come realizzare il punto croce Come realizzare un quadro Compleanno Come realizzare degli asciugamani con ricamo a punto croce Come ricamare le iniziali su un bavaglino

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide utili