Come realizzare un serpente di stoffa

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Sapete qual è l'hobby preferito dalle donne italiane? Il cucito! E non pensate che questo hobby riguardi solo le signore di una certa età! Anche le giovani ragazze si destreggiano con ago e filo e non certo solo per rammendare calzini. Se siete ancora alle prime armi, questa potrebbe essere la guida giusta per voi. Con ago e filo si possono realizzare tanti simpatici gadget per la vostra casa o quella delle vostre amiche. E se siete particolarmente abili, perché non pensare anche di regalarli? In questa guida vi forniremo qualche utile consiglio su come realizzare un serpente di stoffa. Munitevi dei pochi semplici materiali e strumenti necessari. Sedetevi, rilassate, al vostro piano di lavoro. E via con l'opera! Si comincia! Buona lettura e buon lavoro.

27

Occorrente

  • ago e filo
  • bottoncini per occhi
  • linguetta rossa di tessuto per lingua serpente
  • imbottitura
37

Se non ve la sentite di utilizzare disegni e cartamodelli, ecco il primo metodo per realizzare un serpente di stoffa. In questo primo caso, il serpente sarà simile a quei "salsicciotti" para spifferi che vedete in molte abitazioni sotto le porte. Vi basterà riempire un tubo di stoffa con l'imbottitura. Cucirlo alle due estremità. E completare una delle due estremità con i dettagli, come se fosse la testa del vostro serpente. Anche qui sbizzarritevi con bottoni e stoffa rossa per la lingua. Se avrete seguito le istruzioni, potrete realizzare un serpente di stoffa simpatico proprio come quello che vedete nella foto qui accanto. Si può realizzare anche con dei vecchi calzettoni uniti tra loro.

47

Concludiamo con l'illustrarvi il metodo più complicato. Nulla di trascendentale, dovete solo avete un po' di dimestichezza con ago e filo. Per prima cosa disegnate un cartamodello di un serpente. Iniziate con qualcosa di semplice, proprio come vedete nella foto principale di questa guida. Una testa, due zampette laterali (come una lucertolina) e la coda. Potete anche evitare di fare le zampe. Ora ritagliate due parti di stoffa identiche di almeno 1 cm di spessore maggiore rispetto al vostro disegno. Seguite fedelmente il cartamodello. Il centimetro in più vi servirà per cucire da entrambi i lati il serpente di stoffa.

Continua la lettura
57

Ora unite le due parti di stoffa con ago e filo. A seconda delle dimensioni del vostro serpente, potrebbero bastare una decina di punti per lato. Lasciate una fessura aperta di qualche centimetro per l'inserimento dell'imbottitura. Inserite l'imbottitura e completate la cucitura. Non vi resta che ultimare il vostro serpente di stoffa con i dettagli. Due bottoncini piccoli e scuri potrebbero essere gli occhi. E una bella linguetta rossa che esce dalla bocca renderà proprio l'idea di un vero serpente!

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Non abbattetevi se il serpente non verrà perfetto la prima volta: vi serve solo un po' di pratica!
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come decorare con lo stencil finta pelle di serpente

Molto spesso per eseguire dei lavoretti preferiamo affidarci alle mani di professionisti per ottenere un lavoro perfetto, pagando però in alcuni casi cifre elevate. Tuttavia se questi lavori non risultano molto complicati, potremo provare a realizzarli...
Bricolage

Come Trasformare Uno Scovolino In Un Serpente Colorato

Gli scovolini sono dei piccoli utensili che servono per pulire minuscoli oggetti e piccole cavità; infatti, i dentisti li usano molto per la pulizia e lo sbiancamento dei denti. Anche nei piccoli lavori di meccanica e di bricolage questi utensili sono...
Bricolage

Come realizzare un serpente a sonagli con tappi di bottiglia

Con un po' di inventiva si possono realizzare, in modo molto semplice, oggetti veramente carini. Tali creazioni, ad esempio, possono essere regalate ai bambini più piccoli, per farli giocare e divertire. Talvolta, i bimbi preferiscono i giocattoli creati...
Cucito

Come fare un simpatico portafortuna in pannolenci

Con questo tutorial si vuole dare un aiuto ai lettori su come fare un simpatico portafortuna in pannolenci. Il tutto viene eseguito con il metodo fai da te e con il cucito. Per riuscire in questa operazione occorre tanta voglia di fare e manualità. Qualche...
Altri Hobby

Come realizzare serpenti con il fimo

Il fimo è una pasta termoindurente modellabile che, negli ultimi anni, è utilizzata sempre più spesso per la realizzazione di oggetti di ogni tipo. Questa pasta si trova in commercio in moltissimi colori diversi e si presta alla lavorazione anche di...
Casa

Consigli per tener lontano i serpenti dal cortile

La paura dei serpenti è sicuramente molto diffusa e se viviamo in campagna o vicino ai boschi, sarà inevitabile incorrere in qualche incontro ravvicinato. Spesso potremmo così trovare qualche serpente vicino al nostro cortile o al nostro piccolo giardino...
Altri Hobby

Come fare dei lavoretti creativi con le cialde del caffè

Negli ultimi anni c'è stata una crescita di vendite esponenziale, delle macchinette da caffè in cialde; questo perché hanno la praticità di essere già ben dosate come quantitativo concentrato nelle cialde stesse e non lasciano residui di polvere...
Altri Hobby

Come creare animali con i palloncini

I palloncini sono gli elementi maggiormente utilizzati nella realizzazione di feste oppure piccoli party. Possono avere forme e colori diversi e ognuno di essi è in grado davvero di cambiare in meglio l'atmosfera del posto in cui viene posto. Utilizzando...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.