Come realizzare un sistema di raccolta delle acque piovane

tramite: O2O
Difficoltà: difficile
16

Introduzione

L’acqua viene considerata femminilità e di conseguenza fertilità. Essa è un bene prezioso ed indispensabile per tutti gli esseri viventi. Infatti, è fondamentale sia per l’uomo che per tutto ciò che lo circonda. L'acqua non deve essere sprecata lasciando il rubinetto aperto, facendola scorrere inutilmente. Leggendo questo tutorial si possono avere degli utili consigli e delle corrette informazioni su come è possibile realizzare un sistema di raccolta delle acque piovane.

26

Se si vuole raccogliere dell’acqua piovana per il ferro da stiro basta procurarsi un fusto a bocca larga. Quest'ultimo si può trovare facilmente nei negozi di ferramenta di diverse misure; poi, bisogna posizionarlo sul proprio balcone. Si deve togliere il tappo e mettere sopra un retina agganciata con un elastico; successivamente bisogna aspettare con pazienza che piove. È possibile collegare il fusto a un tubo che deve essere connesso direttamente alla grondaia per poter raccogliere l'acqua. Per evitare di fare cadere nell'acqua degli animaletti è opportuno mettere un coperchio.

36

Se si vuole costruire qualcosa di più grande per avere una capienza maggiore è consigliabile munirsi di un serbatoio in polietilene. Anch'esso si può acquistare facilmente nei ferramenta oppure nei negozi specializzati. In questo caso serve anche un filtro per collegare il serbatoio ai tubi della grondaia. Il montaggio del filtro può sembrare un'impresa difficile, ma non è così. Vediamo insieme come si può fissare a regola d'arte.

Continua la lettura
46

Per piazzarlo bisogna collegarlo tra due tubi; uno è quello in alto attaccato alla grondaia e l’altro è quello in basso. Il filtro si deve posizionare in mezzo e bisogna sistemarlo con precisione. Si può anche agganciare un tubo flessibile nell'apposita entrata ed introdurlo nel serbatoio che è posizionato accanto ai tubi. Il filtro dà l'opportunità di raccogliere la sporcizia che si accumula quando piove; così facendo l'acqua è più pulita e limpida.

56

Esistono diversi tipi di serbatoio per la raccolta dell’acqua piovana. Si può comprarne di molto eleganti a forma di colonna con un rubinetto su cui avvitare il tubo per annaffiare le rose. Alcuni sono da interno ed altri si devono installare fuori terra. Sono pratici e la capienza varia da mille a diecimila litri. L’acqua piovana non è potabile, ma è molto utile per irrigare il giardino, per pulire la casa oppure per il ferro da stiro. L’acqua piovana è meno calcarea e fa risparmiare sui detersivi .

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • non dimenticare il montaggio del filtro

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Materiali e Attrezzi

Come collegare un tubo dell'acqua a una grondaia

Collegare il tubo dell'acqua alla grondaia può essere utile per molteplici scopi. Ad esempio può essere importante per drenare l'acqua e farla scorrere verso una zona adibita per tale scopo; un altro fine può essere quello di utilizzare l'acqua che...
Materiali e Attrezzi

Come regolare la pendenza dei pluviali

L'acqua piovana, negli edifici, viene fatta defluire, mediante la giusta pendenza del solaio, o della grondaia, nei canali di scolo e nei tubi pluviali verticali. Spesso, a causa di calcoli erronei nella pendenza del solaio o di un tetto a falda, può...
Materiali e Attrezzi

Come distanziare i pluviali

I pluviali sono degli elementi importanti per la progettazione e la funzione del deflusso delle acque piovane. Ogni casa dovrebbe avere una sorta di sistema progettato per spostare l'acqua lontano dal tetto e dai muri esterni dell'edificio. Quando l'acqua...
Casa

Come creare raccordi di grondaie in pvc

Sono tante le persone che decidono di impegnarsi in maniera autonoma per aggiustare o apportare delle modifiche alla propria abitazione. Seppur apparentemente semplice, però, iniziare determinate attività senza avere alcuna esperienza e senza sapere...
Casa

Come controllare i canali di gronda

La funzione delle grondaie è fondamentale per permettere il corretto deflusso dell'acqua piovana dal tetto. Le grondaie devono sempre essere perfettamente efficienti, altrimenti si rischia di favorire il ristagno dell'acqua che, a lungo andare, può...
Bricolage

Come riparare e impermeabilizzare le grondaie

La nostra casa è il luogo che più di tutti ci offre l'ospitalità di cui necessitiamo ogniqualvolta torniamo dal lavoro. Per poter stare tranquilli in casa nostra, dobbiamo assicurarci che tutto funzioni perfettamente. Purtroppo guasti e malfunzionamenti...
Materiali e Attrezzi

Come verniciare un pluviale di alluminio

Un pluviale è quello che comunemente viene definito "grondaia", ed è utile per la raccolta delle acque piovane nei periodi di pioggia. In questo modo l'acqua non cade liberamente dal tetto e viene raccolta mediante il tubo di cui si compone il pluviale,...
Materiali e Attrezzi

Consigli per installare un pluviale circolare

Se sul nostro terrazzo abbiamo deciso di installare un pluviale di tipo circolare, è importante prima di procedere con il lavoro di posa, seguire alcuni consigli in merito. Si tratta infatti di piccoli ma funzionali accorgimenti che a lavoro ultimato,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.