Come Realizzare Un Topolino Di Pannolenci Decorativo

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Con l'arrivo delle festività, nasce il bisogno di comprare regali ai propri amici e parenti. Capita infatti molte volte di perdere tempo girando per i vari negozi alla ricerca di un omaggio particolare e spesso dopo tanta fatica per la ricerca il suo costo risulta anche molto elevato. È possibile tuttavia provare a realizzare con le proprie mani dei topolini decorativi, utilizzando semplicemente il pannolenci. Per creare un decorativo e simpatico topolino di pannolenci, è doveroso seguire le semplici e pratiche istruzioni riportate all'interno della seguente guida. Si tratta di realizzare un morbido e colorato animaletto di pannolenci fai da te, con cui decorare un angolo della scrivania. Vediamo insieme come procedere.

26

Occorrente

  • Pannolenci colorato
  • forbici
  • matita
  • carta modello
  • ago e filo
  • perline nere
36

Come prima cosa procuratevi tutto il materiale necessario e per farlo basterà recarsi presso una qualunque merceria. Una volta fatto ciò, potrete finalmente iniziare a realizzare il vostro bellissimo topolino. Per iniziare disegnate con l'aiuto di una matita morbida e appuntita la sagoma di un piccolo topolino. Fate quindi la sagoma del dorso, della pancia, della base, il fianco, un orecchio e della codina. Dopo aver tracciato le varie sagome sulla carta modello, riportate tali sagome sul pannolenci colorato.

46

A questo punto posizionate il tessuto doppio per le parti che lo necessitano, ovvero le orecchie e i fianchi, poi ritagliate con le forbici i vari pezzi dal tessuto, poi assemblateli tra loro. Cucite a punto indietro innanzitutto i due fianchi al dorso, poi la pancia, lasciando un'apertura per l'imbottitura. Per finire, dopo aver imbottito il topolino, rifinite i particolari del musetto e degli occhi, applicando in posizione due perline nere per fare gli occhi e un triangolino rosso, in punta, fatto con ago e filo, per fare il musetto. Infine fissate in testa le due orecchie e sulla base del corpo, la lunga coda con sottopunti.

Continua la lettura
56

Seguendo i pochi e semplici passaggi riportati all'interno di questa guida saprete finalmente come fare per riuscire a realizzare un simpatico topolino utilizzando il pannolenci. Per chi è alle prime armi con questo tipo di lavori, potrà trovare i passaggi precedenti leggermente complicati, tuttavia con un po' di pazienza e provando varie volte riuscirete alla fine ad ottenere un risultato ottimale. A questo punto non vi resta che acquistare tutto il materiale indicato nella guida, per poter subito provare a realizzare dei meravigliosi topolini da regalare ad amici e parenti. Buon lavoro.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per chi è alle prime armi con questo tipo di lavori, potrà trovare i passaggi precedenti leggermente complicati, tuttavia con un po' di pazienza e provando varie volte riuscirete alla fine ad ottenere un risultato ottimale.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come creare un topolino rosa di lana

Ideale come simpatica bomboniera per battesimi o comunioni, il topolino rosa in lana può trasformarsi in un originale portachiavi oppure giochino per i più piccini. Semplice da creare, necessita fantasia e tanta creatività. Questo lavoro manuale darà...
Bricolage

Come costruire un topolino con un rotolo di carta igienica

In questa breve e semplice guida vorrei insegnarvi come riciclare un semplice rotolo di carta igienica per creare, insieme al vostro bambino, un simpatico topolino. Molte persone non sanno come fare ma sfruttare i rotoli di carta igienica per costruire...
Bricolage

Come realizzare le sagome dei visi di Topolino e Minnie con il fimo

La facilità di utilizzo e di reperibilità, ha reso il fimo (insieme al cernit), una delle paste sintetiche da modellare più ricercate per la realizzazione di oggetti di vario genere, o accessori di decoro per oggetti da composti. Può essere sommato...
Altri Hobby

Come fare un calendario di Topolino

In commercio esistono calendari per tutti i gusti, dai classici calendari da parete divisi mese per mese, ai calendari annuali che riportano in un unico foglio tutti i dodici mesi dell'anno, fino al calendario da tavolo, utilizzato soprattutto negli uffici....
Bricolage

Come realizzare un topolino di conchiglie

La natura offre innumerevoli spunti che possono valorizzare e rendere tangibile la nostra creatività. Le conchiglie, ad esempio, sono un ottimo souvenir da prendere come ricordo quando si va in vacanza al mare e già di per sé possono essere un soprammobile...
Bricolage

Come realizzare un simpatico topolino con la tecnica della carta incollata e scolpita

Siete amanti del fai da te, o semplicemente avete un gattino a casa e volete creare un oggettino con cui farlo giocare? Questa guida fa per voi. Con pochi materiali facilmente reperibili in ogni casa riuscirete a creare un simpatico pupazzetto, nello...
Bricolage

come realizzare un topolino segnaposto con la pasta secca

Con il termine pasta o pasta alimentare ci si riferisce generalmente ad un alimento a base di semola o farina di diversa estrazione, nello specifico tipica delle varie cucine d'Italia, divisa in piccole forme regolari destinate ad una cottura con acqua...
Bricolage

Come Creare Un Coccodrillo In Pannolenci

È ormai risaputo che, grazie al metodo del fai da te, si riesce non solo a realizzare degli elementi davvero unici ed originali, ma si è in grado di mettere in pratica la propria voglia di fare e, contemporaneamente, di risparmiare anche dei soldi....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.