Come Realizzare Un Tornio A Pedale

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Il tornio a pedale è da sempre lo strumento principale per la realizzazione di oggetti in ceramica, partendo dalla lavorazione di una palla di argilla. In commercio è possibile trovare questo attrezzo, anche nella più moderna variante elettrica, ma se vuoi che il tuo diletto abbia inizio prima ancora di aver iniziato a lavorare al tuo prossimo progetto in argilla, devi assolutamente imparare a realizzarne uno con le tue mani! In questa guida sarà infatti spiegato come realizzare un tornio a pedale in poco tempo, con le tue mani e con tanta soddisfazione!

25

Occorrente

  • asse verticale di ferro
  • ruota
  • volano
35

L'elemento principale è l'asse di ferro

L'elemento principale di un tornio a pedale è l'asse di ferro: potresti avere già in casa un oggetto simile che fa al caso tuo, ma puoi in ogni caso fartelo realizzare su misura da un fabbro. Lo spessore minimo dell'asse dovrà essere di 2,5 cm, ma anche oltre se prevedi di dover realizzare oggetti particolarmente voluminosi e pesanti. Trattandosi di un oggetto semplice non ti costerà molto, ed avrai il vantaggio di poterlo avere nell'altezza che preferisci, tenendo presente che l'altezza consigliata si attesta intorno ai 90 cm.

45

Fissare in cima all'asse una ruota

In cima all'asse dovrai fissare una ruota, che avrà la funzione di piatto. Andrà dunque benissimo una ruota di un'automobile alla quale avrai tolto il copri cerchione, oppure un cerchio di legno fatto tagliare su misura dal falegname. Alla base dell'asse dovrai invece collegare il volano, che avrà la funzione di motore a pedale. Assicurati di avere un volano di dimensioni adeguate, in quanto esso dovrà trasmettere energia sufficiente all'asse durante la lavorazione di oggetti a volte anche abbastanza pesanti. Un volano sottodimensionato rischierà di affaticarti troppo durante la realizzazione dei tuoi oggetti, e ciò non deve accadere: deve essere un hobby rilassante, non una tortura!

Continua la lettura
55

Effettuare una prova

Ora fai una prova: carica una palla di argilla sulla ruota ed aziona il volano. Se la ruota gira agevolmente anche con il peso dell'argilla, questo è l'inizio di ore ed ore in cui potrai dare libero sfogo alla tua creatività! Potrai fissare questo tornio a pedale su di un tavolino o su di una scrivania già esistenti, per avere sempre a portata di mano ciò di cui hai bisogno nella realizzazione delle tue creazioni in argilla. Oppure decidere di realizzare tu stesso un mobile al quale fissare il tuo nuovo tornio, magari riciclando ed assemblando vecchi pezzi di legno. L'importante è che ne risulti un mobile sufficientemente stabile, in quanto sarà sottoposto a continue sollecitazioni.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Materiali e Attrezzi

Come utilizzare un tornio per metallo

Uno dei primi e più versatili strumenti di lavorazione dei metalli è sicuramente il tornio. Il tornio è uno strumento che viene utilizzato da epoche molto antiche, praticamente la sua invenzione è avvenuta nel periodo della preistorica, fino a subire...
Bricolage

Come modificare le gambe del tavolo con un tornio

Modificare le gambe del tavolo con un tornio, è un lavoro che richiede abbastanza abilità e molta pratica. Se utilizzate per la prima volta un tornio, è necessario esercitarsi un po' facendo della pratica. Per prima cosa impostate la gamba del tavolo...
Bricolage

Come Realizzare Una Teiera Di Ceramica

Gli oggetti in ceramica sono estremamente ricercati perché la loro realizzazione richiede cura ed i pezzi prodotti dagli artisti, spesso, sono unici. Che siano servizi di piatti, vasi o soprammobili vari, queste piccole opere d'arte affascinano, rapiscono,...
Materiali e Attrezzi

Come modificare il mandrino di un tornio

In un tornio, il mandrino è un morsetto metallico usato per tenere fermo un oggetto, rendendo più agevole il lavoro. Alcuni torni, soprattutto quelli più grandi, hanno dei mandrini con fili integrali o altri meccanismi di montaggio di forma conica....
Materiali e Attrezzi

Tornio: guida all'utilizzo

Oggi, in questo articolo, vogliamo proporvi una vera e propria guida, mediante il cui aiuto essere in grado di capire meglio un attrezzo davvero molto vecchio ma anche attuale, e cioè il tornio.Vorrà essere questa che proponiamo, una vera e propria...
Bricolage

Come regolare il tornio per metalli

Il tornio è un utensile che permette di lavorare alcuni materiali grezzi come i metalli, il legno e la ceramica, per realizzare oggetti di vario genere, come posacenere, vasi e molto altro. È uno strumento molto antico, che si è evoluto con il passare...
Bricolage

Come realizzare un tradizionale vaso di ceramica

Cimentarsi con l'argilla può dare più di una soddisfazione; anche se inizialmente usare il tornio non sarà semplice, prendendo mano (senza scoraggiarsi) si potrà dare sfogo alla propria creatività realizzando oggetti vari, esteticamente apprezzabili...
Bricolage

Come Eseguire La Modellatura Di Un Candelabro Sul Tornio

Il candelabro è un oggetto molto elegante per arredare al meglio la nostra casa. Già le nostre nonne amavano adornare gli ambienti con questo genere di complementi d'arredo. In argento, in oro, ma anche in legno, il candelabro arricchisce l'ambiente...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.