Come realizzare un vasetto aromatico con menta e sassi

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Creare una composizione aromatica è una maniera semplice per decorare la propria casa e riuscire a renderla molto profumata ed accogliente senza ricorrere a profumazioni artificiali, che spesso possono dare fastidio all'ambiente circostante. Vediamo allora come realizzare un elegante e discreto vasetto aromatico ecologico con menta e sassi, che ci permetterà di diffondere in casa un ottimo profumo di menta fresca.

27

Occorrente

Assicurati di avere a portata di mano:
  • Un vaso in vetro di 15 cm di diametro
  • Sassolini
  • Terra
  • Piantine di menta
  • Un nastro per decorare
37

Come primo passaggio bisognerà scegliere il vasetto adatto alla nostra composizione aromatica. La soluzione ideale è rappresentata da un vaso in vetro trasparente che ci permetterà di mettere in evidenza i vari strati della nostra creazione.

Anche la scelta della forma sarà importante: possiamo optare per un vaso dalla forma cilindrica o dalla classica forma a piramide rovesciata, ma potremmo anche scegliere vasi dalle forme stravaganti e innovative. Una volta che abbiamo disposizione tutto l'occorrente possiamo iniziare a comporre il nostro vaso aromatico. Dovremmo iniziare a dividere in tre sezioni l'altezza del vaso e cominciare a porre sulla base i nostri sassolini, arrivando fino a un terzo della sua altezza.

47

Per rendere più colorato il nostro vasetto, che sarà anche più bello da vedere, possiamo inserire all'interno, oltre a sassi di diversa forma e colore, anche delle piccole pietre dure colorate, come ad esempio dei cristalli di quarzo.

Terminata la base della nostra composizione, proseguiamo con l'inserimento della terra nella quale poi dovremmo sistemare le piantine di menta. Disponiamo poi la terra uniformemente sopra allo strato di sassi, coprendo un altro terzo dell'altezza del vaso. Ricordiamoci però di inserire la terra già umida e non pressarla troppo, così da lasciare spazio alle radici di consolidarsi.

57

Guarda il video

Continua la lettura
67

A questo punto possiamo sistemare le piantine di menta, inserendole nella terra nella quale avremmo fatto dei buchi con le dita, cercando di non danneggiare le radici. Una volta sistemate, esercitiamo una leggera pressione con le dita attorno al fusto per stabilizzare la loro posizione.

Una volta terminata la composizione possiamo passare a decorare il vaso, dando sfogo alla nostra fantasia. La decorazione più semplice, ma che può garantirci un effetto senza dubbio elegante, sarà data dall'aggiunta di un nastro colorato attorno al vaso. Potremmo anche scegliere il tessuto e il colore più adatto alla nostra casa, dando un tocco in più al nostro vasetto aromatico di menta e sassi.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se vogliamo aumentare l'effetto aromatico della composizione diluiamo alcune gocce di olio essenziale di menta nell'acqua che usiamo per irrigare il vaso
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala l'immagine o le immagini che ritieni inappropriate
Devi selezionare almeno un'immagine
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come fare un vaso di fiori di cartoncino

Un'idea originale per ornare al meglio la nostra casa e utilizzare piante grasse o fiori di plastica, è quella di realizzare attraverso un cartoncino ...
Giardinaggio

Cura delle piante aromatiche: 5 errori comuni da evitare

Le piante aromatiche sono degli ospiti indispensabili dei nostri balconi o dei terrazzi. Non soltanto in quanto le erbe da cucina tenute in casa sono ...
Bricolage

10 idee per decorare con il washi tape

Il washi tape è uno scotch decorativo, di origine giapponese, molto diffuso anche in Italia. A differenza del semplice nastro adesivo, il washi tape può ...
Bricolage

Come Realizzare Un Vasetto Per I Fiori Con Le Noci Di Cocco

Chi ama i fiori conosce bene l'importanza del vaso nel giardinaggio e sa che il più adatto allo scopo è sempre un buon vaso ...
Bricolage

Come fare dei fermacarte con i sassi

I fermacarte sono oggetti piuttosto comune ed utilizzati negli uffici per tenere fermi e in ordine i vari fogli di carta che spesso invadono le ...
Bricolage

Come realizzare un segnaposto con un vasetto di crema per il viso

Se avete dei vasetti di crema per il viso in casa che non utilizzate più, non gettateli via, ma riutilizzateli e rendeteli utili e funzionali ...
Giardinaggio

Come travasare le piantine di basilico

Con l'arrivo della primavera cominciano a deliziarci anche i profumi delle erbe aromatiche e medicamentose che crescono negli orti. Il basilico è una di ...
Giardinaggio

Come trapiantare la menta dal semenzaio al vaso

La menta è una pianta erbacea che può avere davvero numerosi utilizzi. Si può usare per creare dei prodotti per l'igiene personale, oppure può ...
Bricolage

Come dipingere i sassi: villaggio di case

In questo articolo vedremo in che modo è possibile dipingere i sassi, che troviamo in campagna o anche sulla riva del mare, durante una bella ...
Giardinaggio

Come coltivare erbe aromatiche in casa

Le erbe aromatiche rendono i nostri piatti più saporiti e profumati senza aggiungere calorie indesiderate. In ogni supermercato troviamo le erbe aromatiche pronte, secche o ...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Banzai Media S.r.l., quale editore degli stessi, non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.