Come realizzare un vero periscopio

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Costruire, inventare, creare, sono tutte attività che possono rivelarsi dei piacevoli passatempi. I bambini, come ben sappiamo, hanno molta fantasia e, delle volte si inventano delle storie che li portano con la fantasia in terre lontane, dove la vista del mare, le palme accendono la loro immaginazione e, cercano di creare rudimentali strumenti con cui giocare da soli o con gli amici. Anche tu puoi aiutarlo a vivere le sue storie fantasiose e renderlo felice, costruendo un vero periscopio, quello che generalmente vediamo nei sottomarini. Seguiamo attentamente questa guida che ci spiegherà come realizzare un vero periscopio.

26

Occorrente

  • 1 scatola per la carta stagnola
  • 1 pezzetto di carta
  • 1 pezzo di cartone sottile
  • Nastro adesivo
  • Forbici
  • 2 specchietti tascabili
36

Innanzitutto per cominciare a creare questo divertente periscopio, occorrerà prendere la scatola di carta stagnola e contrassegnarla con una lettera come la "G", su uno dei due lati minori. Essa costituirà la parte superiore del periscopio. Ora tracciamo su un foglio, il contorno della scatola precedentemente contrassegnato con la lettera "G". Poi, ritagliamo con l'aiuto delle forbici il profilo che abbiamo disegnato. Successivamente, pieghiamolo diagonalmente a metà per farne un triangolo. Ora, mettiamo in piedi la scatola con il lato della lettera "G" rivolto verso l'alto e, poniamo sul lato inferiore della scatola il triangolo di carta fatto in precedenza, con la parte della diagonale rivolta verso l'alto.

46

Proseguiamo tracciando con la matita la linea obliqua e, mentre seguiamo questa linea, ricaviamo una fessura utilizzando le forbici. Sul lato vicino alla fessura, ritagliamo un quadratino che, costituirà la finestra da cui guardare attraverso. A questo punto riprendiamo il triangolo di carta e, poniamolo sul lato opposto, ossia sulla parte superiore e, sullo stesso lato della fessura che abbiamo eseguito. Ricordiamo che la parte piegata andrà inclinata verso il basso. A questo punto tracciamo una linea obliqua e creiamo una fessura su questa linea, seguendo la stessa procedura applicata precedentemente.

Continua la lettura
56

Procediamo e, ritagliamo sul lato superiore della fessura un altro quadratino, l'apertura deve trovarsi sul lato opposto della base. Adesso dobbiamo costruire delle strutture, necessarie per attaccare poi gli specchi. Disegniamo su del cartone due rettangoli che siano della grandezza delle due basi della scatola e successivamente ritagliamoli. Con la colla vinilica, incolliamo il primo specchio ad una struttura e dopo, facciamo la stessa cosa con l'altro specchio. Adesso inseriamo uno specchio girato verso l'alto nella fessura bassa e, l'altro specchio, invece inseriamolo nella parte alta ma, rivolgendolo verso il basso. Il lavoro è finito ora nostro figlio potrà giocare guardando attraverso il suo splendido periscopio.

66

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come creare un salvadanaio con materiali riciclati

Nei passi che leggerete dopo esser passati tramite una breve introduzione alla tematica che verrà sviluppata, ci concentreremo sul fai da te. Per essere immediatamente specifici, ci occuperemo di salvadanai, in quanto vi spiegheremo, passo dopo passo,...
Bricolage

Come realizzare una gallina portapane

L'ambiente domestico e più propriamente la cucina, è il luogo principe e simbolo della casa italiana. La cucina rappresenta quanto di migliore viene servito ogni giorno nel nostro territorio, dalla frutta agli ortaggi, dai formaggi alle paste e farine...
Bricolage

10 modi per realizzare un salvadanaio per bambini

Il salvadanaio è un ottimo modo per imparare al vostro bambino come mettere da parte le monete. Ma è anche, e soprattutto, un modo semplice e divertente per realizzarlo insieme a lui.Basteranno pochissimi passaggi, molta fantasia e un po' di abilità...
Bricolage

Come creare un tamburo a fessura

In questo articolo vogliamo aiutare tutti i nostri lettori e lettrici, a capire come poter creare un semplice tamburo a fessura. Come in molti altri articoli, anche in questa guida, che abbiamo deciso di proporre a tutti voi, cercheremo di mettere in...
Casa

Come Riparare Una Ciabatta Di Gomma O Di Spugna

In estate e inverno, la prima cosa che tiriamo fuori dal guardaroba sono le nostre comodissime ciabatte. Di gomma o spugna, sono comunque accessori davvero pratici. Perfette per andare al mare o in piscina, oppure per trascorrere le giornate a casa, le...
Bricolage

Come Intervenire Sulle Fessure Del Legno Con Lo Stucco E La Cera

Il legno è un materiale che si presta per la creazione di innumerevoli lavori, ma quando questo si fessura a causa dei suoi naturali movimenti, conviene intervenire per evitare danni maggiori. In questa guida, come avrete sicuramente già capito dal...
Giardinaggio

Come innestare l'ulivo

Per quanto riguarda la pianta dell'ulivo, l’innesto permette delle ottime possibilità di radicamento e una buona qualità di produzione. Difatti, l'ulivo fa fatica a riprodurre bene per seme, altrimenti darebbe vita in prevalenza a varietà selvatiche...
Bricolage

Come usare un sigillante

Cos'è un sigillante? Si tratta di una specifica sostanza, in genere il silicone, che si mette in piastrelle, finestre, porte e mattonelle per sigillare appunto o creare una fuga tra mattonelle e piastrelle. Tra i sanitari e la parete piastrellata esiste...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.