Come realizzare un vestito da antico romano

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Quando arriva il Carnevale, quasi tutti i bambini amano travestirsi da personaggi fantastici e molto spesso i genitori sono costretti a spendere delle cifre talvolta considerevoli per acquistare degli abiti già cuciti e confezionati. L'alternativa per risparmiare è allora indubbiamente quella di realizzare dei vestiti con le proprie mani, cosicché è possibile ottenere anche un capo unico, originale e personalizzato. Uno dei personaggi più apprezzati da grandi e piccoli è senza dubbio quello dell'antico romano, il cui abito, però, non si trova facilmente nei negozi. Vediamo allora, attraverso i passi della seguente guida come realizzare un vestito da antico romano.

27

Occorrente

  • Lenzuolo bianco
  • Stola di tessuto rosso
  • Spilla dorata o spille da balia
  • Sandali di cuoio
  • Cerchietto per capelli
  • rametti di alloro
37

Realizzare la toga

Iniziamo a confezionare la nostra toga romana servendoci di un lenzuolo ampio. Afferriamolo per un angolo e teniamolo fermo con una mano sulla spalla sinistra, facciamolo passare davanti al torace fino ad arrivare all'ascella destra. Procediamo tenendolo in posizione con il braccio, per non farlo scivolare. Continuiamo ad avvolgerlo intorno al nostro busto, facciamolo passare dietro la schiena e raggiungiamo il braccio sinistro. In pratica, dobbiamo far compiere al lenzuolo un giro e mezzo intorno al corpo. Congiungiamo i due angoli opposti, sovrapponiamoli e fissiamoli con cura con una spilla dorata. In alternativa delle semplici e classiche spille da balia andranno più che bene.

47

Aggiungere la stola rossa

La toga maschile è lunga fin sotto al polpaccio. Se dovesse risultare troppo stretta e rendere difficoltosi i movimenti e la camminata, possiamo ovviare a questo inconveniente creando uno spacco laterale che andremo a nascondere tra le pieghe del vestito. Non dimentichiamo di impreziosire il costume con una stola rossa. Può essere sistemata sulle spalle, oppure lasciata cadere morbidamente dopo averla appuntata all'indumento con una spilla da balia. Se le condizioni metereologiche lo consentono, completiamo il nostro abbigliamento con un paio di sandali di cuoio.

Continua la lettura
57

Creare la corona d'alloro

Il nostro vestito da antico romano è quasi completato, manca solamente la corona d'alloro. Per realizzarla procuriamoci un cerchietto per i capelli, meglio se di colore scuro, e dei rametti di alloro. Fissiamoli con del nastro adesivo trasparente alla base. Cerchiamo di fare in modo che le punte delle foglie siano direzionate verso l'esterno. Non appena pronto, indossiamolo inserendolo da dietro la nuca e poggiamolo sulle orecchie. Il lavoro è terminato, non ci resta altro da fare che andare alla festa e godercela in compagnia dei nostri amici.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per avvolgere il lenzuolo intorno al corpo, facciamoci aiutare da qualcuno, in modo da ottenere un vestito perfetto.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

Come fare un elmo romano

Che sia per Carnevale o per una festa in maschera, ogni tipo di costume rappresenta motivo di allegria e spesso non è neppure necessario spendere grandi somme di denaro per crearne uno, anzi, in molti casi è possibile realizzare qualcosa di originale...
Altri Hobby

Come costruire un modellino di arco romano

L'arco o l'apertura arcale veniva utilizzato come sostituzione dell'apertura rettangolare che utilizzava il sistema trittico come supporto. Questa tecnica era conosciuta anche in precedenza, ma non veniva sfruttata pienamente; furono i romani a incentivarne...
Cucito

Come realizzare una toga

La toga è un indumento che richiama alla mente antichi romani e divinità lontane, ma persino oggi rimane essenziale per gli studenti dei college statunitensi che frequentano regolarmente una confraternita, oppure per i giudici in tribunale. Per tutti...
Cucito

Come fare un abito stile impero

Se andate a guardare un quadro dell'epoca napoleonica, vi accorgerete che le donne indossavano degli abiti molto semplici ma che cadevano davvero bene anche su corporature non esattamente gracili. Gli abiti cosiddetti "stile impero", videro la loro apoteosi...
Altri Hobby

Come riconoscere le monete imperiali romane

Quando si parla dell'antica Roma e della sua storia il pensiero va diretto alla Roma imperiale, in quanto periodo post-classico di maggiore sviluppo culturale, sociale, politico ed economico. Una delle testimonianze più preziose di tale periodo, che...
Bricolage

Come creare una torcia romana

In questo articolo vogliamo aiutare tutti i nostri lettori a capire come poter creare, con estrema fantasia e voglia di fare, una bellissima ed originale, torcia romana. Ecco che grazie ai nostri consigli, anche voi, potrete creare qualcosa di speciale,...
Cucito

Come Rinfilare Un Cordino Che Si è Sfilato

Vestire sportivi è senza dubbio molto comodo e dona una facilità di movimento che nessun altro vestito di solito possiede. Tuttavia, possono esserci degli inconvenienti anche per una tuta, dovuti soprattutto al laccio che, una volta legato, tiene su...
Materiali e Attrezzi

Come gettare il calcestruzzo premiscelato in modo corretto

Quando si parla di calcestruzzo, la memoria si ricollega immediatamente al calcestruzzo romano. Questa tecnica costruttiva antica utilizzava malta e pietre, per realizzare delle strutture murarie molto resistenti alla compressione. Oggi, il termine più...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.