Come realizzare un vestito da cappuccetto rosso

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Cappuccetto Rosso è una delle fiabe classiche più conosciute e, molto probabilmente, tra le più amate. È anche per questo motivo che spesso le bambine piccole scelgono il vestito da Cappuccetto, come primo costume di Carnevale. Se anche la vostra piccina vuole trasformarsi in Cappuccetto Rosso per un giorno, potete accontentarla realizzando voi il mantello, anche se non siete esperti sarti. Il risultato sarà impeccabile e farete felice la vostra bambina.
Vediamo dunque, con questa guida, come realizzare un vestito da Cappuccetto Rosso.

26

Occorrente

  • Stoffa rossa
  • Stoffa bianca
  • Nastrino e laccetti
  • Forbici
  • Ago e filo
  • Cestino in vimini
36

Prima di realizzare un vestito da Cappuccetto Rosso è importante sapere che è possibile personalizzare il vestito in base alle vostre necessità ed in base agli accessori che avete in casa; oltre che in base al vostro gusto personale in modo da realizzare comunque un vestito originale e realistico. I particolari fondamentali che faranno dell'abito un vero vestito da Cappuccetto Rosso, sono il mantello rosso e il cestino in vimini. Riempite quest'ultimo di leccornie varie e copritelo con una tovaglietta bianca, rossa o a scacchi. Se la vostra bimba andrà ad una festa avrà di che offrire ai suoi amichetti e tutti si mostreranno felici per la cosa.

46

Cucite dunque la mantellina rossa, procurandovi del raso o del panno rosso comprato in una comune merceria. Ritagliate dalla stoffa due rettangoli di dimensioni diverse e, prendendo il rettangolo più piccolo e ricavate il cappuccio unendo le due punte. Intorno ad esso, applicate del nastrino rosso o bianco, lasciandone un po' per poterlo legare. Cucite il cappuccio sul rettangolo più grande, creando una sorta di arricciatura. Con del raso o del panno bianco, potete creare il grembiule. Tagliate un quadrato, arrotolate gli angoli ed applicate ai bordi il nastrino.
Se è avanzata della stoffa rossa dalla creazione del mantello, potete ritagliare una piccola tasca e applicarla al grembiule per abbellirlo.

Continua la lettura
56

Con il nastro rosso, create una cintura piuttosto larga. Praticate dei piccoli fori ed applicate dei laccetti. Servono adesso delle scarpine rosse, una camicetta bianca ed una gonnellina rossa per ultimare il travestimento da Cappuccetto Rosso. Questi ultimi elementi sono semplici e possono essere riutilizzati quotidianamente. Per rendere la vostra bambina ancora più somigliante a Cappuccetto Rosso, legatele i capelli con un nastro rosso come a formare delle treccine o dei codini. Pronto il vestito da Cappuccetto Rosso non resta che indossarlo!

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Fate scegliere alla bambina le personalizzazioni per il vestito.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucito

Come personalizzare le tende con il pannolenci

Tra i tanti modi in cui possiamo personalizzare le tende della cameretta dei nostri bambini, c'è anche quello di eseguire delle applicazioni utilizzando il pannolenci. Un'idea simpatica potrebbe essere quella di rappresentare una favola, magari quella...
Altri Hobby

10 idee per costumi di Halloween stilosi

Oggi tratteremo una festa particolare che, simboleggiando l'occulto e la morte, tramite una zucca intagliata, segno di riconoscimento derivato dal personaggio di Jack-o'-lantern, si commemora la notte del 31 ottobre, ormai in tanti Paesi del mondo, attraverso...
Casa

Come montare una presa a 12 volt nel garage

In questo articolo vogliamo aiutare tutti i nostri lettori a capire come poter montare una presa a 12 volt, nel proprio garage e grazie al metodo del fai da te. Iniziamo subito con il dire che se anche noi possediamo un garage, ci potrà essere molto...
Bricolage

Come Realizzare Un Copribottiglia A Forma Di Cagnolino

Un'idea stuzzicante e originale, facile da realizzare, ma di sicuro successo. È il copribottiglia a forma di cagnolino. Morbido e divertente, destinato a rallegrare la tavola dei bambini. Basta procurarsi il materiale adatto, il tempo necessario e un...
Cucito

Come realizzare il vestito di Elsa

Elsa è la protagonista del film di animazione Frozen, molto apprezzato dai bambini per la storia presentata e i tanti brani musicali cantati dai protagonisti. Durante il cartone animato, la principessa Elsa si dimostra abbastanza dolce e coraggiosa....
Cucito

Come Realizzare Un Mantello Per Un Costume Di Carnevale

Se avete in previsione una festa in maschera o quest'anno per carnevale avete intenzione di indossare un costume che preveda un mantello, che si tratti di una dama, un vampiro, un pirata o il principe azzurro, avete la possibilità di realizzarlo da soli...
Altri Hobby

Come riciclare il tulle

Il tulle è un tessuto che ha iniziato ad essere prodotto nel lontano 1806 in Gran Bretagna. Il suo nome deriva dall'omonima città francese. Questo materiale è impiegato largamente in differenti ambiti che vanno dall'abbigliamento ed in particolare...
Cucito

Come realizzare un costume da Hobbit per Carnevale

Creare un costume Hobbit per Carnevale è molto semplice. Ha descritto per primo, l'abbigliamento di questi personaggi, il creatore del loro mondo, J. R. R. Tolkien: "Gli hobbit si vestono con calzoni di velluto verde, panciotto rosso o giallo, giacchetta...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.