Come realizzare un vestito di befana

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

La Befana, da sempre amata e al contempo temuta da tutti i bambini perché simbolo di dolci regali ma anche di nero carbone, è tra i più semplici personaggi di cui prendere le sembianze, grazie ai suoi abiti dimessi ma di facile acquisizione. In questa guida vi illustreremo nei dettagli il modo più veloce e semplice per ricreare il vestito della Befana con poche modifiche, per una festa tutta dedicata ai bambini. Inoltre, realizzando voi stessi questa particolare creazione avrete la possibilità di imparare utilmente tecniche interessanti e nuove, oltre ovviamente ad avere l'opportunità di risparmiare notevoli somme di denaro dal momento che non dovrete necessariamente acquistare il vostro splendido abito ma potrete confezionarlo con le vostre mani. Vediamo insieme dunque come procedere.

27

Occorrente

  • gonna nera
  • maglione di lana scuro
  • uno scialle o un pezzo di stoffa quadrato nero
  • forbici
  • ago e filo
  • ferro da stiro
  • scarpe tipo anfibi
  • fazzoletto nero
  • calzettoni e guanti scuri e bucati
  • sacco per il carbone e le calze
  • scopa di saggina
37

Realizzare la gonna

Procuratevi una lunga gonna nera o comunque di un colore molto scuro e modificatela: dovrete solo scucirne l'orlo e poi praticare delle frange di massimo 4cm, tagliuzzandola con le forbici lungo tutta la sua circonferenza. Per rendere questo indumento più similare a quello della famosa vecchietta dovrete applicarvi delle toppe. Una volta ricavate le forme le cucite sulla vostra gonna con dei punti a X non perfetti. Nel caso del tessuto salda strappi passate poi anche il ferro da stiro ben caldo.

47

Adattare un maglione

Dopodiché procuratevi un maglione di lana sempre di tinta scura o al massimo color rosso vino, di almeno una taglia più grande della vostra. Al di sopra del maglione si dovrà necessariamente indossare uno scialle, segno distintivo per eccellenza del personaggio; a questo proposito ve ne servirà uno possibilmente vecchio.

Continua la lettura
57

Curare i dettagli e il trucco

Prima di indossare maglia e scialle potrete inserire sulla schiena un cuscino quadrato non troppo grande, in modo da riprodurne la caratteristica gobba. Per completare la maschera saranno poi necessarie un paio di scarpe vecchie, possibilmente degli anfibi polverosi, guanti e calzettoni spessi e scuri, da tagliare a piacere in alcuni punti, per ricavarne "buchi". Se volete rendere ancora più realistica la vostra incarnazione potrete truccare il vostro volto di bianco (con colori per la pelle), applicare del trucco nero su alcuni denti, per l' effetto "sdentato" e coprire la vostra capigliatura con una parrucca bianca che fisserete poi con il fazzoletto. Da non dimenticare il sacco con il carbone e le calze coi dolcetti, oltre che alla classica e assolutamente immancabile scopa di saggina.

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come appendere le calze della befana senza un camino

Nella tradizione italiana è buon uso appendere delle calze sul camino il la notte tra il 5 e il 6 gennaio di modo che la befana possa lasciare dolcetti ai bambini buoni e carbone ai bambini biricchini. Anche i bambini che non hanno un camino in casa...
Bricolage

Come realizzare una befana in pannolenci

Mediante il metodo del fai da te, possiamo essere in grado di poter creare, con le nostre mani e con la nostra fantasia, degli oggetti decorativi per le feste natalizie. La prima cosa che dobbiamo sapere è che per realizzare una piccola befana in pannolenci,...
Cucito

Come realizzare la calza per la befana

Realizzare dei piccoli lavoretti a casa con il metodo fai da te è un qualcosa di bello ed entusiasmante. Per la realizzazione di lavori unici ed originali occorre una buona dose di impegno e tanta creatività. Per la festa della Befana si possono creare...
Altri Hobby

Come realizzare dei lavoretti per la Befana

Man mano che si avvicina la festa della Befana, potete creare dei lavoretti per coinvolgere i bambini, in modo da tenerli impegnati durante le festività natalizie. I lavoretti molto semplici riducono anche i tempi di attesa per i bambini stessi, in quanto...
Cucito

Come fare una calza della Befana in pochi minuti

L'Epifania, che cade il 6 di Gennaio, è il giorno che chiude definitivamente le feste natalizie. Anche se può sembrare triste, questo giorno è amato da grandi e piccini in quanto la tradizione vuole che la Befana arrivi a portare regali a tutti. Perciò...
Bricolage

Come Creare Una Befana Da Appendere

Gli italiani sanno perfettamente che le feste e le tradizioni, soprattutto quelle più antiche, sono veramente importanti. Questo perché esse appartengono alla meravigliosa e centenaria cultura dell'Italia. Per questa ragione, le feste e le tradizioni...
Altri Hobby

Calza della befana: idee golose

La festa più golosa è sicuramente quella dell'Epifania, dove all'interno delle calze multicolori appese ai vari camini o sotto l'albero in bella mostra, si possono trovare davvero tantissime leccornie, dolcissime e succulenti. Ma per tutti coloro che...
Cucito

Come realizzare calze della Befana

La guida che andremo a sviluppare lungo i prossimi passi, si occuperà di fai da te, in quanto andremo a spiegarvi in modo molto preciso, seppur sintetico, come realizzare le calze della befana. Scopriamolo insieme.Le calze della befana rappresentano...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.