Come realizzare una bambola di stoffa

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Realizzare degli oggetti artigianali è un passatempo semplice e divertente; in particolare, le bambole di stoffa sono molto carine e apprezzate da tutte le bambine di ogni generazione. Inoltre, sono ecologiche perché realizzate completamente con pezzi di stoffa. Sono degli oggetti unici ed originali, che possiamo divertirci a creare insieme alle nostre bambine. In questa pratica guida, vedremo passo dopo passo come riuscire a creare una bambola di stoffa da regalare alle nostre bambine in occasione di un compleanno oppure da mettere sotto l'albero di Natale.

26

Occorrente

  • Una pallina bianca da ping pong
  • Stoffa colorata
  • Un elastico
  • Pasta fine o riso
  • Ago e filo
  • Colla
  • Lana
  • Nastro colorato
36

Prima di tutto, procuriamoci tutto il materiale necessario alla creazione della bambola e perciò occorrono: una pallina da ping pong, pezzi di stoffa colorati, colla, ago e filo. Prendiamo una pallina da ping pong e disegniamo gli occhi, la bocca e il naso con l'ausilio di un pennarello di colore nero poiché sarà la testa della bambolina fai da te. Il passo seguente consiste nel prendere la stoffa: se abbiamo in casa della stoffa inutilizzata e abbastanza colorata, questa farà al caso nostro.
Ritagliamo un rettangolo di 30 x 20 cm, poi pieghiamolo a metà e cuciamolo da tutti i lati in modo che si formi un sacchettino; lasciamo aperto solamente un piccolo buchino.

46

Successivamente, versiamo all'interno del sacchetto (tramite il foro lasciato aperto) il riso o la pasta fine e riempiamolo solo per metà. Dopo aver terminato l'operazione, cuciamo per bene il buchino in modo che il riso o la pasta non possa più uscire. Con del nastro colorato, leghiamo i due angoli superiori del sacchetto di stoffa: saranno le manine della nostra bambola. Infine, infiliamo un elastico nel sacchetto di stoffa a metà: più precisamente al livello della vita della bambola. In questo modo, daremo una forma definita al corpo della bambola.

Continua la lettura
56

Il passo successivo consiste nel prendere la pallina da ping pong su cui abbiamo precedentemente disegnato gli occhi, il naso e la bocca e incolliamola sul sacchetto di stoffa con della colla a caldo. Prendiamo della lana e facciamo i capelli, tagliando i fili di lana della lunghezza preferita e attacchiamoli sulla pallina sempre con l'aiuto della colla a caldo. Un'altra valida alternativa per i capelli consiste nel realizzare con la lana una treccia lunga circa 10 - 12 cm. Fermiamo le due estremità con il nastro colorato e incolliamo la treccia sulla pallina da ping pong. Seguendo queste semplici istruzioni, la bambola di stoffa sarà completata e pronta per essere utilizzata.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Potete utilizzare questa bambola di pezza anche come porta pigiama: basta mettere all'estremità una cerniera.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

Come riparare una bambola di plastica

Le bambole da sempre sono le preferite delle bambine e quelle di vecchia costruzione di plastica rappresentano un valore inestimabile dal punto di vista del collezionismo. Se in casa abbiamo quindi una bambola di plastica utilizzata dalla nostra bambina...
Bricolage

Come Fare Le Scarpette Di Bambola

Se abbiamo figlie, sicuramente ci sarà capitato di regalare loro una bambola in occasione di qualche ricorrenza o compleanno. Tuttavia succede molto spesso che le bambine si stanchino di vedere la propria bambola sempre con gli stessi indumenti e, sono...
Bricolage

Come Creare Una Bambola Miledy Ann

Le bambole sono una tipologia di giocattolo che conquista la maggior parte delle bambine, ma al tempo stesso sono anche dei preziosi oggetti da collezione per molte donne. Alcune di noi, oltretutto, amano realizzare delle bambole di pezza o con la pasta...
Cucito

Come fare una bambola di pannolenci

Da sempre, le bambole rappresentano il giocattolo più amato dalle bambine. La tecnologia moderna le ha animate e ne ha create di tutti i tipi: adesso, infatti, sanno parlare, cantare e camminare, anche se il fascino di quelle realizzate con i ritagli...
Cucito

Come creare una bambola di pezza

La nostra infanzia è stata vissuta con l'armonia del gioco, creando personaggi differenti, fantasticando e gioendo di quel momento. Come creare una bambola di pezza è un momento di totale libertà creativa, che solo chi ha manualità e conoscenza di...
Bricolage

come realizzare una bambola con scampoli di tessuto

Ogni progetto di cucito che si rispetti crea degli avanzi di stoffa, tagli irregolari e non sufficienti a creare qualcos'altro di utile. Ma quando gli scampoli si accumulano, qualcosa si può sempre creare nuovamente. Le bambole di pezza sono spesso tra...
Altri Hobby

Come realizzare i capelli di una Pigotta

La Pigotta è la famosa bambola di pezza con cui giocavano le bambine di una volta fatto con vecchi stracci riciclati e imbottita con del cotone o degli scampoli. Da qualche anno però questo gioco per bimbe è stato scelto per portare avanti una famosa...
Bricolage

Come creare dei balocchi con la stoffa

Uno dei giocattoli più apprezzati dalle bambine è sicuramente la bambola. Tutte le donne ne hanno avuta almeno una nella vita, con cui hanno passato molti giorni della loro giovinezza: piccola o grande che sia stata, l'hanno coccolata, pettinata, vestita...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.