Come realizzare una composizione di fiori essiccati

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
110

Introduzione

Ecco una nuova ed interessante guida, attraverso il cui aiuto, poter essere in grado di imparare come poter realizzare, in casa propria ed anche grazie alle proprie mani, una bellissima composizione costituita solo ed esclusivamente di fiori essiccati. Proprio così si cercherà di dar vita ad una composizione eterna, che durerà per sempre, in quanto è appunto costituita da fiori, che abbiamo raccolto nel campo o che magari ci sono stati regalati e che abbiamo deciso di essiccare.
Avere dei fiori essiccati in casa, è sempre molto utile, perché con essi, si possono creare delle vere e proprie meraviglie, dai colori più assortiti e dai profumi più particolari. Ecco perché abbiamo deciso di proporre questa guida a tutti coloro i quali, amano avere nel proprio appartamento, dal soggiorno fino in bagno, dei mazzi di fiori, che possano durare più a lungo, rispetto ai fiori vivi. Diamoci da fare e mettiamoci al lavoro.

210

Occorrente

  • fiori essiccati
  • spago
  • elastici
  • spugna fioraio
  • foglio d' imballaggio
  • cesto
310

Dove reperire il materiale

La prima cosa che dobbiamo fare è quella di procurarci, come sempre tutto il materiale di cui abbiamo bisogno. Come si potrà notare, ciò che ci serve per realizzare questa composizione di fiori essiccati, è veramente poco e si può reperire tranquillamente in qualche fioraio o anche in alcune mercerie e casalinghi.

410

Come scegliere i fiori essiccati

Come prima cosa dobbiamo prendere i fiori essiccati e scegliere quelli che si desiderano utilizzare. È importante scegliere dei fiori che siano vicini come tonalità di colore, oppure se vogliamo, possiamo tranquillamente, scegliere dei fiori essiccati, che abbiamo ognuno un colore differente, in maniera tale da creare una composizione con tanta fantasia.

Continua la lettura
510

Come preparare la base della composizione

Quando avremo scelto i fiori essiccati, possiamo iniziare la composizione. Abbiamo due possibilità e cioè o creiamo un vero e proprio mazzo di fiori oppure possiamo creare una composizione, all’interno di un cesto. Iniziamo con la seconda forma. Per realizzarla dobbiamo prendere un cesto, meglio se di vimini, dalla forma che più ci piace e posiamo al suo interno, un po' di quella spugna, che sono soliti utilizzare i fiorai. Tagliamola in base alla misura del cesto e poniamola dentro di esso.

610

Come posizionare i fiori essiccati

Ora che la base della nostra composizione è pronta, possiamo iniziare ad inserire pian piano i fiori essiccati. Iniziamo ad inserire prima i fiori più lunghi, sui lati esterni del cesto e poi inseriamo i fiori essiccati, che sono più corti, nella parte interna dello stesso. Come si può vedere, man mano che vengono inseriti più fiori, la composizione, diviene molto più bella ed anche attraente. Completiamo il tutto ed ecco che in pochi passaggi, avremo dato vita ad una meraviglia, da riporre, sui mobili, o anche sul pavimento e perché no, anche sul tavolo della cucina. A noi la scelta.

710

Come utilizzare il foglio d'imballaggio

Passiamo ora alla realizzazione dell' altra composizione di fiori essiccati. Cercheremo in questo caso, di creare un vero e proprio mazzo di fiori. Per farlo prendiamo prima di tutto la carta che servirà per contenere gli stessi fiori. In questo caso noi utilizzeremo un foglio di carta d' imballaggio, proprio perché i fiori sono essiccati, in maniera tale da creare una sorta di armonia con il tutto.

810

Come creare un mazzo con i fiori essiccati

Stendiamo il foglio di giornale sul piano di lavoro e prendiamo i fiori essiccati, mettendo al centro quelli più corti e verso l’esterno, i fiori che hanno i gambi più lunghi. Uniamoli alla base con l’aiuto di un elastico ed iniziamo a posare il foglio di carta, tutto interno. Stringiamo la parte sottostante e fissiamola con l’aiuto di un po' di spago. Potremo anche inserire un fiocco, come abbellimento, che avremo creato, stesso con la carta d’imballaggio. Le nostre due composizioni sono pronte e non resta che riporle dove desideriamo o anche utilizzarle come regalo per i nostri amici e parenti!  

910

Guarda il video

1010

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Creare delle composizioni particolari con l' aiuto dei fiori essiccati è divertente ed anche molto bello, perchè si può mettere in pratica tutta la propria fantasia e creatività.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come realizzare un bouquet vittoriano con fiori freschi ed essiccati

L'amore vittoriano per i fiori e per le piante trova la sua massima espressione nel mazzolino di fiori o bouquet. Il bouquet più come alla fine del diciannovesimo secolo era un mazzetto rotondo composto da anelli concentrici di fiori e foglie disposte...
Bricolage

Come realizzare una ghirlanda dorata con pannocchie, funghi e girasoli essiccati

Per poter realizzare una ghirlanda dorata interamente a mano è necessario utilizzare i materiali più disparati, compresi quelli naturali. Leggendo questo tutorial si possono avere alcuni utili consigli e delle corrette informazioni su come fare una...
Bricolage

Come realizzare decorazioni per l'albero di natale con materiali essiccati

Uno dei momenti migliori del natale è senza ombra di dubbio la decorazione dell'albero. Ogni anno però il più delle volte vengono utilizzate le stesse decorazioni, che nel corso del tempo possono anche stancarci e non poco. Diventa quindi a tal proposito...
Bricolage

Come Eseguire Una Finitura Crackle Su Carta Naturali Con Inserti Di Fiori Essiccati O Fibre Naturali

La tecnica di pittura del crackle (o craquelé) è una tecnica molto utilizzata nel decoupage e permette di trasformare un qualsiasi oggetto in un pezzo d'antiquariato, creando una sottile ragnatela di crepe sulla superficie a cui volete conferire un...
Bricolage

Come assemblare gli scopini di arundo donax

L'drundo donax, denominata anche canna domestica o canna comune, è una pianta perenne, erbacea, composta da un lungo e robusto fusto cavo e da lunghe foglie verdi lanceolate, che si può trovare in terreni non necessariamente fertili, purché siano molto...
Bricolage

Come realizzare il pot-pourri umido

Se siamo degli amanti del fai-da-te potremmo realizzare questo meraviglioso pot-pourri che renderà le nostre stanze profumate, e ci aiuterà ed eliminare i cattivi odori. Possiamo realizzare vari tipi di pout-pourri, sia secchi che umidi. Vediamo allora...
Bricolage

Come Fare Un Pot Pourri In Casa

Il pot pourri si compone di fiori essiccati ed oli essenziali. Il pot pourri si usa, infatti, per profumare diversi ambienti della casa. Se posti in un recipiente esteticamente bello, il pot pourri diventa anche una decorazione originale per la casa....
Giardinaggio

Come essiccare l’habanero

I peperoncini in natura si possono trovare di diverse specie e con denominazioni specifiche, come ad esempio il tipo chiamato habanero molto popolare in sud America e appartenente alla famiglia delle Solanaceae. Il consumo alimentare avviene a secco,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.