Come Realizzare Una Coperta Con La Garza Indiana

tramite: O2O
Difficoltà: difficile
16

Introduzione

La garza indiana è un tessuto di cotone dalla consistenza molto leggera e vaporosa. Adatta per tende e abiti, questa coloratissima e raffinata stoffa può essere usata anche per creare una coperta trapuntata, ideale come copriletto da mezza stagione, ovvero per abbellire poltrone e divani. In questa guida, vedremo come realizzare una coperta con la garza indiana e dell'imbottitura sintetica. Le dimensioni della trapunta saranno di 200x160 cm. E, per confezionarla, useremo il punto nascosto, il punto filza e l'impuntura.

26

Occorrente

  • Tessuto in garza indiana, in fantasia di diversi colori e a tinta unita
  • Ovatta sintetica per imbottiture (cm 160 x 200)
  • Ago e filo
  • Macchina per cucire
  • Spilli
36


Per realizzare la nostra coperta, iniziamo tagliando 20 strisce di garza indiana (meglio se di vari colori, in modo da dare un effetto patchwork), lunghe cm. 162 e larghe cm. 16 (dobbiamo tenere circa 2 cm. Per le cuciture laterali, e 6 cm. Per l'arricciatura). Ora cuciamo tra loro le strisce di tessuto, nel senso della lunghezza, abbinando le stesse in base alle loro diverse variazioni cromatiche. Con un filo in tinta, rifiniamo l'imbastitura data per unire i vari pezzi di stoffa, eseguendo un punto filza.

46

Allentiamo il filo nella spoletta della macchina per cucire, ed effettuiamo una serie di filze, distanziandole di circa 10 cm. L'una dall'altra. Eseguiamo delle interruzioni, rompendo il filo ogni 50 cm. Di arricciatura, e lasciamo la gugliata lunga. Per suddividere il punto filza, annodiamo i fili da un'estremità e tiriamoli dall'altra, lavorando sul rovescio del lavoro: quando la larghezza di ogni singola striscia di stoffa si sarà ridotta a circa 10 cm., fissiamo i fili, arrotolandoli attorno a degli spilli. Terminata l'operazione di arricciatura, appoggiamo lo strato di ovatta sintetica leggera (delle dimensioni uguali a quelle della stoffa cucita, quindi 200x160 cm.), e fissiamola al tessuto con dei piccoli punti di ago e filo.

Continua la lettura
56

A questo punto, dobbiamo creare il retro della nostra coperta. In questa fase, si può scegliere di confezionare una trapuntina double face, preparando quindi una porzione di tessuto nello stesso modo in cui abbiamo operato finora, oppure decidere di usare un unico rettangolo di stoffa, in fantasia o a tinta unita. Appoggiamo sul tessuto, lavorato prima, quello che servirà per il retro della coperta, facendo combaciare il dritto contro il dritto, e cuciamo lungo tutto il contorno, unendo quindi i lembi dei due tessuti. Lasciamo circa 1 m. Aperto, su un lato. Attraverso quest'apertura, rivoltiamo i tessuti cuciti e chiudiamo il tratto rimasto aperto con un punto nascosto, rientrando i lembi di stoffa. Per fissare i due strati di stoffa e l'imbottitura, rifiniamo la nostra coperta con un'impuntura a mano, tenendo i punti lunghi e lavorando in senso orizzontale: le cuciture andranno distanziate a circa 30 cm. L'una dall'altra. Dopo aver fatto questo, la nostra trapuntina in garza indiana sarà pronta per adornare, con un tocco di colore e di eleganza, la nostra casa.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • La garza indiana è un tessuto a trama larga che si sfilaccia facilmente: prestate, quindi, attenzione nell'eseguire i punti filza e nel cucire i lembi della coperta
  • Con un po' di pazienza, l'arricciatura può essere fatta anche a mano, distanziando i punti filza in modo uniforme e regolare

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucito

Come realizzare un pannello a garza e spolinato

Per rendere originale la propria casa, in modo da donarle un tocco di personalità in più, non è necessaria molta manualità, e per scegliere cosa fare, basterà cercare decorazioni di arredamento su internet. A tal proposito, in questa guida, vi spiegherò...
Cucito

Come fare un costume da indiana

I bambini adorano vestirsi in maschera e ogni volta per loro è una festa. Ognuno di loro ha le sue idee, infatti, spesso scelgono costumi dei loro personaggi preferiti. Tanto ricercato dalle bambine è il costume da indiana. Pertanto per accontentare...
Cucito

Come vestire il proprio bambino da Indiana Jones

Indiana Jones è un personaggio affascinante, che ha fatto sognare diverse generazioni di bambini che spesso si sono ritrovati a giocare cercando di emulare le sue fantastiche avventure. Tutti noi abbiamo sognato almeno una volta di poter entrare nei...
Cucito

Come realizzare Una Tenda Indiana Per I Bambini

Se siete alla ricerca di un regalo unico e particolare per i vostri figli o nipoti, anziché spendere una fortuna in qualcosa che già, probabilmente, possiedono, potreste provare a realizzare da soli degli oggetti spendendo veramente molto poco. Nei...
Altri Hobby

Come rilegare dei testi

Tutti noi, almeno una volta nella vita, abbiamo avuto l'esigenza di rilegare dei testi. Per motivi di studio o di lavoro, i numerosi fogli sparsi che abbiamo raccolto per il medesimo argomento necessitano di una ordinata archiviazione. Un metodo molto...
Altri Hobby

Come realizzare dei portatovaglioli profumati

L'autunno ha ormai fatto il suo ingresso, portando giornate sempre più corte e i primi freddi. Per passare qualche uggiosa ora pomeridiana, possiamo allora dedicarci al fai da te. In prossimità delle vacanze natalizie, perché non provare a realizzare...
Casa

Come riparare il cartongesso

Il cartongesso rappresenta uno dei principali materiali di costruzione più utilizzati nel campo dell'edilizia, grazie alle sue proprietà termoacustiche, ignifughe e idrorepellenti. Questo materiale è relativamente semplice da installare, ed altrettanto...
Giardinaggio

Come far germogliare il grano

Ultimamente va molto di moda un certo ritorno alle origini per quanto riguarda le nostre abitudini alimentari e quotidiane. Ricicliamo di più, cosa che fa bene all'ambiente, e si riutilizzano molte cose vecchie. Si prova a fare in casa di tutto, dagli...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.